Come fare un sapone liquido per le mani in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte del fai da te non ha confini, e non si limita all'arredo per la casa. Anche in tema d'igiene personale si può essere creativi. Avete mai pensato che potete realizzare con le vostre mani il sapone liquido per le mani? Il procedimento non è affatto complesso e gli ingredienti necessari sono facilmente recuperabili al supermercato. Se volete cimentarvi in questo progetto, continuate nella lettura, vi sveleremo passo per passo come fare un sapone liquido per le mani in casa. Il risultato sarà stupefacente e vi renderà orgogliosi, al punto tale da voler ripetere l'esperienza.

27

Occorrente

  • Tavoletta di sapone
  • Acqua distillata
  • Glicerina liquida o olio d'oliva
  • Dispenser per la conservazione
37

Grattugiate il sapone

Il primo passo per realizzare il vostro sapone liquido per le mani, è quello di creare la base. Vi serve dunque una tavoletta di sapone, che potete acquistare in un qualsiasi negozio di prodotti per la casa e l'igiene personale. A questo punto prendete una vecchia grattugia, che potreste poi destinare da ora in poi alla realizzazione del sapone. Grattugiate la tavoletta sino a ricavare delle piccole scaglie, da raccogliere in un contenitore capiente. Tenete in considerazione che dovrete aggiungere altri ingredienti per continuare con le prossime fasi del progetto.

47

Aggiungete l'acqua distillata

A questo punto prendete l'acqua distillata. Ve ne serve un quantitativo pari a tre tazze per ogni tavoletta di sapone che decidete di utilizzare. Versate l'acqua distillata in pentola e fatela scaldare lentamente a fiamma media. Quando l'acqua distillata è ben calda, aggiungete in pentola il sapone in scaglie che avete grattugiato come da indicazioni al passo 1 di questa guida. Mescolate costantemente ed attendete che le scaglie si sciolgano completamente. Quando raggiungete il risultato, potete spegnere la fiamma e togliere la pentola dal fuoco. Mettetela in un luogo sicuro, in cui possa raffreddarsi completamente, dopodiché potete procedere con le battute finali del progetto. Il vostro sapone liquido per le mani realizzato in casa, sta per vedere la luce.

Continua la lettura
57

Aggiungete la glicerina vegetale

Prendete nuovamente la vostra pentola. Se la miscela d'acqua distillata e sapone si è raffreddata, aggiungete la glicerina vegetale. È sufficiente aggiungerne qualche cucchiaio al composto. In alternativa a quest'ultimo prodotto potete utilizzare anche l'olio d'oliva, che dà un profumo ed una consistenza particolare al sapone. Mescolate bene il tutto sino a quando gli ingredienti si amalgamano alla perfezione. Ad ultimo potete trasferire il sapone per le mani all'interno di uno o più dispenser a seconda della loro grandezza. Potete utilizzare il sapone sin da subito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se lo desiderate potete aggiungere qualche goccia d'olio essenziale al sapone liquido
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di sapone

Il momento in cui il sapone sia da bucato o per l'igiene personale è quasi del tutto consumato, l'ultimo piccolo pezzo sarà difficile da utilizzare ed esteticamente poco piacevole da lasciare nel portasapone. Tuttavia gli avanzi di sapone invece di...
Economia Domestica

Come fare il sapone di mandorle in casa

Amate l'arte del fai da te al punto tale da voler fare in sapone con le vostre mani? Ebbene, siete nel posto giusto. Lungo i passi di questa guida vi mostreremo come preparare un sapone alle mandorle, per una pelle sempre liscia e profumata. Il processo...
Economia Domestica

Come fare il sapone nero

Come vedremo di seguito, il sapone nero (liquido o compatto), è un particolare sapone cremoso molto profumato, realizzato con ingredienti naturali (olio di olive, minerali e acqua), caratterizzato da un particolare colore scuro tendente al nero (il colore...
Economia Domestica

Come preparare il sapone antibatterico in casa

Oggi sempre di più, si assiste ad un'inversione di tendenza nello stile di vita, con un ritorno al passato, ai prodotti biologici ed alle lavorazioni fatte in casa. Si torna a dare valore alla natura ed ai frutti che essa offre. Si cerca di rispolverare...
Economia Domestica

Come Riciclare I Resti Di Sapone e Risparmiare Sui Regali Di Natale

Quando si utilizza una saponetta per la detersione di mani e viso, essa per il continuo uso prima o poi si consumerà, e ridurrà la sua dimensione fino a diventare come una stecca di ghiacciolo o di una mentina. Invece di gettarla via però, esiste un...
Economia Domestica

10 usi domestici del sapone di marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un prodotto naturale ed ipoallergenico. Si costituisce di solo olio d’oliva e soda e non contiene profumi ed additivi. Inoltre, vanta elevate qualità sgrassanti ed antisettiche. Dovete solo porre estrema accortezza durante...
Economia Domestica

Come fare il sapone di cocco in casa

Il sapone che si trova normalmente in commercio è carico di tensioattivi e sostanze dannose all'ambiente. Ovviamente si tratta di prodotti nocivi anche per l'organismo. Per chi volesse provare a fare da sè il sapone e creare un prodotto assolutamente...
Economia Domestica

Come fare un sapone da barba in casa

Acquistare un sapone da barba già pronto in negozio è un gesto che richiede pochi minuti, mentre volendolo preparare con le proprie mani, occorre spendere un poco del proprio tempo, però la differenza esiste, e non è poca: creandolo in casa può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.