Come fare un pavimento in cemento colorato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La colorazione del cemento, è di gran lunga il metodo più popolare per migliorare i piani in cemento commerciali e residenziali. Le macchie colorate di cemento, sono molto versatili, in quanto consentono di raggiungere quasi ogni aspetto immaginabile del pavimento, in modo da soddisfare i propri gusti e il proprio budget del progetto. Colorando un pavimento in cemento, si ha la possibilità di aggiungere note sottili di colore, gli accenti di design più audace e anche una grafica personalizzata. A differenza della vernice o di un comune rivestimento colorato, il cemento colorato non si sfalda. Ecco come fare un pavimento in cemento colorato.

26

A seconda del look che si desidera raggiungere per il pavimento in cemento colorato, è possibile scegliere tra colori chimici, a base di acido o a base d'acqua. I colori a base di acido, penetrano e reagiscono chimicamente con il calcestruzzo, creando variazioni naturali del colore che aggiungono effetti e screziature uniche, simili al marmo o al granito. Tuttavia, la scelta del colore è generalmente limitata ai toni della terra sottili come: il marrone, la terracotta e gentili sfumature morbide tra il blu e il verdi.

36

In molti casi, i diversi colori possono essere mescolati, come le vernici a base d'acqua, per ampliare le opzioni.
In commercio, ci sono infiniti effetti decorativi che si possono ottenere quando si utilizzano i colori a base di acido o a base d'acqua. A volte l'approccio migliore è quello di mantenere le cose semplici, come una sola tonalità di colore che andrà ad integrare il vostro arredamento; in alternativa, si possono utilizzare più colori e creare look personalizzati. Anche se le sfumature di marrone e grigio sono i colori più popolari per i pavimenti in cemento, non abbiate paura di provare le tonalità più audaci, come il blu o il nero.

Continua la lettura
46

Assicuratevi che la superficie su cui il colore verrà applicato sia pulita, esente da difetti indesiderati. Quando si aggiunge qualsiasi colore traslucido al cemento, il modello e i colori del substrato rifletteranno in superficie. Il colore può effettivamente mettere in evidenza e intensificare le variazioni presenti nel calcestruzzo. Usate additivi colorati di un unico produttore, poiché i colori soprattutto quelli a base di acido, reagiscono in modo diverso per ogni tipo di superficie, è indispensabile eseguire un piccolo test in una parte nascosta del pavimento. In cemento reale o superficie che sta per ricevere il trattamento.

56

Una volta applicato il colore sul pavimento, seguendo le indicazioni del produttore, neutralizzate l'intera area per evitare stampe di avvio o altre imperfezioni naturali artificiali. Una volta che il calcestruzzo è sufficientemente asciutto, applicate un rivestimento sigillante. Sebbene il sigillante di solito è l'ultima fase di montaggio, deve essere passato da destra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come posare un pavimento di cemento

Con l'avvento dell'era moderna, anche le abitazioni hanno subito grandissimi cambiamenti, soprattutto nell'arredamento delle proprie camere. Al giorno d'oggi, si predilige un pavimento in cemento poiché, oltre a donare una sensazione di "moderno", è...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento di cemento

Un pavimento in cemento viene di solito installato in cantine e seminterrati, ma anche in cortili e vialetti esterni. La differenza, rispetto alle più comuni pavimentazioni composte da piastrelle, è che è più forte e resistente e non necessita di...
Ristrutturazione

Come riparare un pavimento di cemento

I danni di un pavimento di cemento rotto possono essere causati da diversi fattori: il clima, il ritiro e anche l'assestamento del terreno stesso. Se siete in possesso di materiale utilizzati precedentemente, ma ancora in buone condizioni, utilizzateli...
Ristrutturazione

Come installare una presa elettrica in un pavimento di cemento

Realizzare un impianto elettrico efficiente è uno degli aspetti più delicati di qualunque abitazione. Occorre scegliere le pareti ideali all'interno delle quali far scorrere i fili, scegliere la direzione lungo la quale gli stessi corrono, fino a considerare...
Ristrutturazione

Come Stendere Un Nuovo Sottofondo Nella Riparazione Di Un Pavimento Di Cemento

La messa in opera di un rivestimento presuppone di dover lavorare su di un pavimento integro, piano e molto regolare, cosa che accade raramente nei locali vecchi. È necessario, quindi, eseguire una serie di operazioni preliminari. Le piccole irregolarità...
Ristrutturazione

Come riverniciare i pavimenti di cemento

Trattare i pavimenti in cemento con le apposite vernici è una soluzione sufficientemente economica e veloce. In genere i pavimenti cementati e ricoperti di vernice non vengono usati per le stanze della casa, ma per magazzini o ambienti industriali. In...
Ristrutturazione

Regole da seguire per la stesura del cemento autolivellante

Se nella nostra casa intendiamo stendere sul pavimento del cemento autolivellante anzichè posare delle nuove piastrelle, lo possiamo fare in modo facile, purché ci atteniamo a delle regole ben precise. A tale proposito ecco una lista, con le regole...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete in vetro-cemento

Se per la nostra casa, intendiamo realizzare delle pareti divisorie, possiamo optare per quelle di ultima generazione ovvero in vetro-cemento. Si tratta infatti di strutture prefabbricate, disponibili in diverse dimensioni e sagome, da quelle lisce e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.