Come fare un moodboard da parete

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per decorare una parete della casa intendete sfruttare la vostra creatività, potete cimentarvi nella progettazione di un moodboard all'altezza dei migliori stilisti ed artisti. Il lavoro non è difficile, ma vi basta soltanto procurarvi del materiale come ad esempio ritagli di carta e di stoffa, fotografie e oggetti di varie forme e dimensioni. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni suggerimenti su come fare un moodboard da parete.

25

Occorrente

  • Pannolenci
  • Nastro biadesivo e punesse
  • Fotografie
  • Lettere di legno
  • Ritagli di riviste
  • Cartoncino Bristol
  • Cappellini colorati
  • Forbici e colla
35

Rivestire la parete con un pannolenci

Per iniziare vi conviene scegliere il fondo che intendete creare per elaborare il vostro moodboard. Nello specifico potete optare per una tinteggiatura con vernice in una tonalità chiara, oppure lasciare la parete bianca ovvero del suo colore naturale. Anche un fondo di stoffa tipo il pannolenci può ritornare utile come rivestimento, e quindi sfruttarlo come pannello per applicare gli oggetti decorativi che avete messo da parte. Per fissarlo, potete scegliere tra le puntine da disegno colorate oppure del nastro biadesivo.

45

Applicare delle fotografie sulla parete

Una volta pronta la parete potete sbizzarrirvi a creare il vostro personalissimo moodboard. Per prima cosa prendete dei fogli di carta stagnola e fateli diventare a forma di fisarmonica, dopodiché applicateli all'altezza dei 4 angoli ma senza una distanza ben precisa, quindi decisamente sfalsati tra loro. A questo punto, al centro con del nastro biadesivo fissate delle fotografie oppure dei ritagli di riviste con immagini riguardanti la natura, la moda o quant'altro vi suggerisce la vostra fantasia. Un moodboard è un tipo di decorazione che prevede l'uso di svariati materiali, per cui se avete delle lettere di legno del tipo che utilizzano i bambini per giocare per scopo didattico, potete applicarle a macchia di leopardo. Anche dei cappellini colorati con delle scritte particolari così come dei guanti di pelle o di stoffa, potete inserirli nel contesto specie se il tema del moodboard riguarda la moda.

Continua la lettura
55

Creare delle figure geometriche

Per ottimizzare il design del vostro moodboard, create anche delle figure geometriche utilizzando del cartoncino Bristol. Per fare un esempio, vi basta arrotolarne uno per realizzare un cono, oppure assemblare tra loro 6 pezzi magari di svariate tonalità per dar vita ad un cubo. In tal modo il vostro moodboard oltre che risultare vario e coloratissimo, avrà anche delle figure tridimensionali che dal punto di vista ottico regalano un bell'effetto decorativo, e nel contempo creano il giusto contrasto cromatico tra tutti i materiali che avete deciso di utilizzare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per organizzare al meglio una parete attrezzata

Se abbiamo un ambiente cucina piuttosto ampio che comprende anche il soggiorno, possiamo dividere le due zone applicando come divisione una parete attrezzata. Per fare ciò, è possibile trovare alcune soluzioni tutte funzionali e persino originali. A...
Arredamento

Come arredare una parete rossa

Sicuramente il colore in una casa è l'elemento fondamentale per caratterizzare e rendere particolare lo stile e la personalità dell'ambiente. Prima le pareti venivano tinteggiate tutte della stessa tonalità, oggi invece si preferisce realizzare almeno...
Arredamento

Come scegliere degli appendiabiti da parete

Un appendiabiti è uno degli oggetti più modesti che si può avere all'interno di una casa, ma ha notevoli vantaggi nel prolungare la stiratura dei vestiti. L'acquisto di un appendiabiti da parete è molto importante, è necessario infatti, selezionare...
Arredamento

Come arredare con gli orologi da parete

Oggi in quasi tutte le case c'è almeno un orologio appeso ad una parete. La vita frenetica obbliga alla corsa contro il tempo: per cucinare, quando si esce per divertimento, per lavoro oppure per fare la spesa; tutto ciò ci fa guardare spesso l’orologio...
Arredamento

Come arredare la parete dietro al letto

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo e l'arredamento di una casa non deve mai essere lasciato al caso. E importante infatti sfruttare tutti gli spazi presenti nella casa, arredando adeguatamente gli angoli maggiormente nascosti...
Arredamento

Come arredare la parete del televisore

Se avete appena acquistato un televisore modello smart quindi del tipo home cinema, essendo quest'ultimo piuttosto grande, potete posizionarlo su una parete altrettanto larga del vostro soggiorno e nel contempo rifinirla in modo elegante e funzionale....
Arredamento

Come arredare l'ingresso con una parete attrezzata

L'ingresso è il nostro biglietto da visita. Parla di noi ed è il primo ambiente che si incontra entrando in casa. Non tutti gli appartamenti possiedono un ingresso, spesso infatti si accede direttamente nel soggiorno (questo accade soprattutto nelle...
Arredamento

Come pitturare una parete a strisce

Pitturare una parete a strisce può rappresentare davvero la soluzione migliore non solo per dare una ventata di fresco all'ambiente ma anche per farlo sembrare più ampio. Contrariamente a quanto si possa ritenere poi, dipingere con le strisce non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.