Come fare un giardino classico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere un giardino adiacente alla propria abitazione è il sogno di tutti, in quanto esso permette di rilassarsi in tutta tranquillità e indipendenza. Un giardino classico prevede l'utilizzo di dorme simmetriche ed equilibrate, per cui bisogna resistere alla tentazione di utilizzare materiali di tendenza. La progettazione di un giardino classico è un compito impegnativo che può richiedere molto tempo. In linea generale, questo tipo di giardino richiede delle varietà di piante classiche, la maggior parte delle quali debba avere del fogliame verde lussureggiante e dei fiori bianchi. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come fare un giardino classico.

26

Occorrente

  • obelisco
  • fontane
36

La tradizione

La tradizione di questi giardini proviene dalle civiltà classiche greco-romane del vecchio mondo: il giardino aveva un ruolo fondamentale per filosofi, poeti, eruditi, era un luogo ideale per l'insegnamento della poesia. Questi giardini avevano la propensione alla simmetria, alle linee pulite e alle forme geometriche ardite e sono facilmente riconoscibili come espressioni di eleganza senza tempo. Le piante da giardino classiche sono divise principalmente in due gruppi: quelle con una forte forma architettonica, e quelli con un morbido aspetto lussureggiante e fiori sontuosi.

46

Le forme dell'arte topiaria

Le forme dell’arte topiaria si adattano magnificamente in un giardino classico e possono essere coltivate in contenitori o nel terreno. L’arte topiaria in vaso può essere impiegata per produrre sculture portatili ed essere spostate intorno al giardino. Utilizzare queste statue viventi per realizzare una presentazione formale o aggiungere qualche tocco personale per un giardino più rilassato. Creare una voce elegante affiancando una coppia di spirali nella parte superiore di una passerella o incorporare globi rotondi alle estremità di una siepe tagliata in modo che agiscano come pinnacoli.

Continua la lettura
56

L'obelisco e le fontane

L’obelisco è un essenziale arredo da giardino. Più spesso utilizzato in aiuole e composizioni in legno, ferro o pietra, rappresenta un elemento architettonico essenziale per giardini classici. Fontane. Quello che era stato iniziato dall'ingegneria romana, la Francia lo ha portato ai vertici del design fluido. Per quanto riguarda le fontane, quelle classiche rimangono essenziali per questi giardini poiché rappresentano punti focali e portano l'animazione della natura in un ambiente caratterizzato da strutture di impianto rigide.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per creare un bel giardino indirizzate le vostre scelte verso delle belle piante di fiori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come illuminare il giardino

In un giardino, una buona illuminazione è volta a valorizzare le ombre e le tonalità del giardino stesso. Tutti i giardini, indipendentemente dalle loro dimensioni, presentano caratteristiche diverse e risulteranno ben illuminati soltanto se alcune...
Esterni

Come scegliere l'erba da giardino

Se avete appena deciso di piantare un manto erboso nel vostro giardino, potrete sceglierlo tra diverse tipologie: da quello ad erba alta tipica delle aiuole delle vostre città, passando per il classico all'inglese, ovvero rasato e liscio. Nella seguente...
Esterni

Come progettare un giardino

Coloro che hanno la fortuna di abitare in un'unità abitativa indipendente (villa singola, bifamiliare, a schiera), generalmente hanno anche un bellissimo giardino. Quest'ultimo si presta per qualunque occasione, da un pasto all'aria aperta in estate...
Esterni

Come scegliere i vasi da giardino

I vasi nel nostro giardino sono dei veri e propri elementi di design che aggiungono dei dettagli di forma e colore, dovranno inoltre, essere delle giuste dimensioni per favorire la crescita delle nostre piante. Ecco alcuni consigli su come scegliere i...
Esterni

Come progettare il giardino

Saper progettare il proprio giardino, che si ha a disposizione, è qualcosa che tutti vorrebbero fare, ma in particolar modo tutti vorrebbero essere in grado e quindi avere, le capacità di crearlo. Grazie a questa guida, questo desiderio potrebbe anche...
Esterni

5 consigli per sistemare le anfore in giardino

Se per arredare il nostro giardino intendiamo utilizzare delle anfore in terracotta, grezze oppure decorate, è importante posizionarle in modo adeguato, per creare un design accattivante e rispettoso di quello già impostato. A tale proposito, ecco una...
Esterni

10 consigli per creare un giardino incantevole

Avere un giardino è un sogno che non tutti possono realizzare. Coloro che hanno la fortuna di possederlo, devono munirsi di tanta passione e pazienza. Questa piccola o grande area verde infatti richiede molta cura. Il rischio sarebbe quello di avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.