Come fare un gel sapone da bucato in casa

Tramite: O2O 28/07/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio contengono sostanze irritanti ed inquinanti, che spesso vengono trattenuti dai tessuti che, una volta lavati, indosseremo e che quindi verranno a contatto con la nostra pelle. Ma con un po' di pazienza è possibile creare del gel sapone da bucato in casa che rispetti l'ambiente e la nostra salute.

25

Il classico "rimedio della nonna" per il bucato a mano ed in lavatrice è senza alcun dubbio il sapone di Marsiglia. Il sapone di Marsiglia è un detergente naturale composto principalmente da olio di oliva o di palma, e viene usato da sempre per la pulizia del bucato. Basta miscelare una tazza di scaglie di sapone di Marsiglia con due tazze di acqua bollente ed utilizzare la miscela raffreddata per rendere il bucato pulito e profumato. Per potenziare la miscela pulitrice io consiglio di aggiungere degli oli essenziali come quello di eucalipto, dalle note proprietà stimolanti, purificanti, antisettiche e deodoranti, o l'olio di lavanda, distensivo, antibatterico e deodorante.

35

Nel caso di capi bianchi ingrigiti ed ingialliti un ottimo sbiancante ecologico alternativo alla candeggina è il percarbonato di sodio. Basta aggiungerne un cucchiaio al detersivo abituale per ottenere un bucato igienizzato e sbiancato. Un'alternativa smacchiante è costituita da bicarbonato di sodio e limone: basterà versare del bicarbonato di sodio direttamente sulla macchia e strofinare su di essa con mezzo limone. Dopo un periodo di posa di circa 15 minuti, i vostri capi saranno smacchiati ed il bianco ravvivato.

Continua la lettura
45

Una buona pulizia del bucato non può prescindere dall'ammorbidente. Un ottimo ammorbidente naturale è senza dubbio l'aceto di vino bianco. L'aceto di vino bianco, infatti, agisce sull'elettricità statica delle fibre, rendendo quindi il bucato morbido. Ed inoltre è un anticalcare naturale. Come usarlo? Nel caso di bucato in lavatrice basta aggiungerne un bicchiere nella vaschetta dell'ammorbidente; se invece optiamo per il bucato a mano, bisognerà lasciare i capi in ammollo con acqua e aceto (1 bicchiere di aceto per 2 litri di acqua) e poi risciaquare. È possibile aggiungere degli oli essenziali all'aceto per realizzare un ammorbidente profumato. Possiamo quindi utilizzare i già citati oli di eucalipto o lavanda, o qualsiasi altro olio essenziale a vostra scelta, nella misura di 5 gocce per ogni litro di aceto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per un bucato sempre morbido

Quando si fa il bucato, può succedere che il risultato non ci soddisfi. Avere capi grigi, non perfettamente bianchi, ma anche troppo rigidi possono farci andare storta la giornata. A questo punto quindi dobbiamo fare qualcosa per il nostro bucato. L'ideale...
Pulizia della Casa

Come Disinfettare Il Bucato

Come pulire e disinfettare il bucato per avere una totale sicurezza, in particolare per chi ha figli e animali domestici, seguendo tutte le indicazioni possibili segnalate sulle targhette dei tessuti, attuando un igiene più approfondita e sicura su...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il bucato in modo ecologico

Il bucato è ormai diventato un appuntamento quotidiano a cui non possiamo esimerci. È sufficiente infatti caricare le nostre lavatrici e aggiungere il prodotto che preferiamo, per ottenere della biancheria profumata e pulita. Purtroppo, molto spesso...
Pulizia della Casa

Come imparare a fare il bucato

Fare il bucato è un'operazione che molte persone non riescono a fare correttamente. Spesso trovandosi in situazioni estreme si rischia di causare dei danni ai vestiti. Quando la biancheria è ingrigita, ad esempio, si esagera con le dosi di detersivo...
Pulizia della Casa

8 consigli fai da te per il bucato

Fare il bucato è qualcosa che tutti ognuno di noi vorrebbe evitare, specie quando si tratta di un grande quantitativo e per giunta non abbiamo molto tempo a disposizione, a causa del lavoro che ci tiene lontani da casa per molte ore al giorno. A tal...
Pulizia della Casa

Come togliere il sapone dalle piastrelle del bagno

Le piastrelle dei nostri bagni sono costantemente messe a dura prova da saponi e vapori. Spesso quindi lo sporco finisce per depositarsi sullo smalto e tra le fughe, opacizzando la brillantezza naturale delle nostre piastrelle. Come fare per riportarle...
Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Pulizia della Casa

Come avere un bucato perfetto

Fare il bucato, è sicuramente un qualcosa di molto importante, al fine di avere capi sempre puliti e profumati. Tuttavia, è di fondamentale importanza adottare alcuni accorgimenti, al fine di non rovinare o schiarire i capi una volta che li laviamo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.