Come fare un detersivo di aceto di agrumi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In un mondo sempre più condizionato dall'inquinamento globale e messo in ginocchio dalla crescita frenetica dell'evoluzione umana sarebbe bello poter saltare su un barcone per salvare gli oceani dagli scarti plastificati che condannano le tartarughe marine, oppure volare in Amazzonia per incatenarsi a un albero e cercare di rallentare almeno un pochino il processo di deforestazione selvaggia.
Purtroppo quando ci si mettono di mezzo, figli, scuola, case da pulire e "amore non trovo i calzini" vari, diventa però assai parecchio complicato. Per questo motivo il primo passo per portare avanti almeno alcuni dei nostri buoni propositi "Bio" (e risparmiare anche in termini economici, che non guasta mai), è bene partire migliorandoci nella nostra quotidianità.
Sicuramente fare la raccolta differenziata, chiudere l'acqua mentre ci si lava i denti e tenere il termosifone a temperature accettabili sono pratiche che tutti conosciamo e che è bene anzi, è fondamentale, continuare a portare avanti, ma si può fare di più.
Avete mai pensato di orientare il vostro sguardo al "magico" (si fa per dire) mondo delle pulizie, ad esempio? No? Be allora mettetevi comodi, perché oggi è il giorno per scoprire come procurasi un detersivo totalmente naturale di aceto intaramente aromatizzato agli agrumi, interamente Homemade!

27

Occorrente

  • Agrumi (arance, limoni, lime..)
  • Barattolo o bottiglia di vetro dotati di tappo
  • Aceto bianco
37

Sbucciare gli agrumi

Innanzitutto è bene procurarsi degli agrumi, arance, limoni, lime, a vostra scelta, e sbucciarli utilizzando un coltello o più semplicemente con le mani. Le bucce andranno tenute da parte mentre la polpa dei frutti potrà fare tranquillamente da merenda a voi o ai vostri cari.

47

Riempire il barattolo

Le bucce ottenute nel passo iniziale, andranno poi a riempire il barattolo di vetro. È bene inserirne il più possibile, arrivando fino alla sommità di quest'ultimo, per questo motivo, se necessario, andate a tagliare a listelle i pezzi di agrumi che risulteranno troppo grossolani.

Continua la lettura
57

Versare l'aceto

Una volta predisposte le bucce, l'intero barattolo andrà colmato d'aceto bianco, preferibilmente biologico, o con aceto da tavola (derivante da mele o vino), nel caso ne siate sprovvisti, con l'accortezza di considerare che andrà riservato un po' di spazio per permettere la chiusura del tappo.

67

Riposo e utilizzo

Il nostro detersivo così composto andrà riposto in un luogo fresco e asciutto per riposare, almeno una decina di giorni, dopodichè sarà pronto all'uso per detergere qualsiasi tipo di superficie (legno compreso), in maniera del tutto naturale e atossica. Scaduti i 10 giorni le bucce possono essere inoltre rimosse dal barattolo e gettate nel tritarifiuti per profumare e disinfettare!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La prima volta che si utilizza il detersivo è bene fare una prova della detersione su una superficie non troppo esposta, in modo tale da verificare che non macchi e che aceto e agrumi si siano amalgamati correttamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Avete idea di quanti componenti chimici contenga un normale detersivo per pavimenti? Tanti, anzi troppi e sono sostanze che magari non danneggiano le superfici lavabili ma danneggiano la nostra pelle e minano la nostra salute. Purtroppo non si può fare...
Pulizia della Casa

Come lavare piatti e stoviglie senza detersivo

In una società che è sempre più attenta a salvaguardare gli ecosistemi e l'ecologia, anche una piccola azione quotidiana, come lavare piatti e stoviglie senza usare detersivo chimico, eseguita da una moltitudine di persone, apporta un notevole aiuto...
Pulizia della Casa

Come lavare i piatti senza detersivo

Se abbiamo deciso di preparare una cena per gli amici, alla fine della serata ci ritroveremo sicuramente con molti piatti sporchi da lavare, che richiedono l'uso di un buon quantitativo di detersivo, soprattutto se sono particolarmente unti. Se vogliamo...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'inchiostro dai tessuti con il detersivo liquido

Se sui tessuti ci sono delle ampie macchie di inchiostro ed intendiamo rimuoverle del tutto, possiamo usare il detersivo liquido, seguendo però delle linee guida specifiche affinché risulti idoneo a tale operazione. In riferimento a ciò, ecco dunque...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lavare le scarpe di tela in lavatrice

Come si fa a preparare un detersivo per lavare nella maniera migliore le scarpe di tela all'interno di una comune lavatrice? Si tratta di un'operazione complicata o non c'è bisogno di essere così esperti? In questa guida vi spiegherò cosa bisogna fare...
Pulizia della Casa

Come eliminare i residui di detersivo nella lavatrice

Un'invenzione abbastanza utilizzata è senza ombra di dubbio la lavatrice; essa specialmente nelle case che ospitano famiglie numerose è un elettrodomestico fondamentale. Generalmente quando si rompe si va nel panico. Per questo motivo deve essere sempre...
Pulizia della Casa

Come fare il detersivo in casa con il Bimby

Il Bimby è un utilissimo robot da cucina, molto funzionale e pratico, che permette di preparare qualsiasi piatto o bevanda senza il minimo sforzo e con risultati davvero eccellenti. Chi ha acquistato il Bimby ha fatto un vero e proprio affare, poiché...
Pulizia della Casa

Come adoperare correttamente gli scomparti del detersivo: lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico molto utile per la casa, specialmente se si devono lavare indumenti per una famiglia numerosa. Bisogna però saperla utilizzare per: poter ottimizzare i lavaggi, risparmiare elettricità e detersivi e far sì che questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.