Come fare ordine nei cassetti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nonostante tutto, anche le persone più ordinate, a un certo punto, sentono il desiderio di riordinare i cassetti della casa. Occorre quindi periodicamente pensare a come fare ordine nei cassetti. Questa può essere anche un’ottima occasione per ottimizzare la suddivisione dei materiali (le stoviglie della cucina, i documenti dello studio, gli indumenti della stanza da letto) in modo che sia sempre più pratico e immediato trovare le cose e mantenere ordine. Vediamo insieme cosa bisogna fare!

25

Occuparsi di una stanza alla volta

Per un lavoro fatto bene e che non impegni troppo è meglio occuparsi di una stanza alla volta, in giorni diversi. Esiste, infatti, anche uno stress sia fisico che mentale dovuto alle scelte che si fanno su come e dove riporre i vari oggetti nei vari cassetti che porta, dopo un po’, a non fare il lavoro bene come si dovrebbe. La scelta degli oggetti, indumenti e documenti che non servono più e che quindi è bene buttare via (o quantomeno mettere in cantina o in soffitta se non si è totalmente sicuri della loro inutilità) porta sempre a un certo affaticamento psicologico. Infatti, una delle prime regola che bisogna imporsi quando si riordinano i cassetti è "buttare via il superfluo".

35

Distribuire i contenuti nei vari cassetti

Una volta scelta la stanza da riordinare bisogna pensare alla distribuzione del contenuto nei vari cassetti. Se questa non varierà in modo significativo, è meglio pensare ad un cassetto alla volta, svuotandolo del contenuto e facendo la pulizia dell’interno. Se invece si è pensato di modificare la distribuzione dei contenuti, è meglio svuotarli e pulirli tutti, mettendo i vari oggetti, divisi per tipologia, su un tavolo, sul letto o sul pavimento della stanza. Questo è il momento buono per scegliere le cose da buttare e quelle da riporre in cantina o in soffitta, eliminandole dal materiale che sarà successivamente riposto di nuovo nei cassetti.

Continua la lettura
45

Le linee generali

Vediamo ora le linee generali relative a come suddividere gli oggetti nei vari cassetti e all’interno degli stessi. Se si ha una cassettiera con i cassetti disposti verticalmente, uno sopra l’altro, è bene prevedere di mettere il materiale di dimensioni più contenute e/o di uso più frequente nei cassetti più in alto (ad esempio i fazzoletti e/o la biancheria), relegando quelli di dimensioni più grandi (ad esempio i maglioni) in quelli inferiori. All’interno di ciascun cassetto, la sequenza degli oggetti deve essere tale per cui davanti si mettono quelli più piccoli e/o di uso più frequente, e dietro gli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 consigli per organizzare i cassetti

Armadi e cassetti che caos. Quante volte ci sarà capitato di vedere tutto alla rinfusa e non riuscire a trovare ciò che in quel momento stiamo cercando. Il sol pensiero di mettere in ordine ci getta nel panico totale, perché il rischio è quello di...
Pulizia della Casa

6 regole per fare ordine nel cassetto

Quante volte vi è capitato di rovistare in un cassetto in maniera estenuante e spasmodica senza però riuscire a trovare quello che cercavate con lo scarso risultato di aver accumulato un terribile groviglio di roba? Anche i più ordinati si saranno...
Pulizia della Casa

Come profumare armadi e cassetti in modo naturale

Ultimamente quando prendiamo qualcosa dagli armadi o dai cassetti sentiamo un leggero odore di chiuso. Sappiamo che è arrivato il momento di profumare i nostri mobili. Ma non vogliamo utilizzare i soliti prodotti commerciali perché il loro odore non...
Pulizia della Casa

Idee per profumare i cassetti con prodotti naturali

Se intendete profumare i cassetti in cui di solito conservate la biancheria intima, ma non preferite i prodotti che vendono nei negozi specializzati, potete usare invece quelli naturali, che si possono facilmente reperire in erboristerie, in un giardino...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dai cassetti

La muffa è la nemica più comune quando si parla di igiene della casa; si presenta spesso sulle pareti, vicino alle soffitte, oppure negli armadi e nei cassetti. Questo questo parassita dell'igiene si forma nelle nostre case porta spesso un cattivo odore...
Pulizia della Casa

Come profumare armadi e cassetti

Armadi e cassetti sono punti della casa che apriamo e riapriamo ogni giorno. Al loro interno mettiamo abiti di ogni genere, che indosseremo costantemente. Per entrambi i motivi può essere davvero sgradevole lasciare il tutto abbandonato a se stesso....
Pulizia della Casa

10 soluzioni per fare ordine in casa

Se abbiamo una casa molto grande e con tanti mobili, oltre a diverse camere come ad esempio quella dei bambini, organizzarla al meglio dal punto di vista dell'ordine non è facile, poiché ci sono tanti oggetti che spesso non riusciamo a sistemare. In...
Pulizia della Casa

Come togliere la muffa da armadi e cassetti in legno

Avere una pesante umidità all'interno della casa, provoca l'insorgere di problematiche legate alla muffa, di diverse tipologie. Spesso, questo problema arriva con le basse temperature e nei luoghi che non vengono arieggiati in modo accurato. In questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.