Come fare le pulizie condominiali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai comprato un appartamento in un condominio e l’assemblea ha deciso che le pulizie dovranno essere fatte dagli stessi condomini? Per abbattere i costi, succede spesso che ci si arrangi a turni per le pulizie scale e garage, soprattutto quando la palazzina si compone di poche unità abitative. Se l’inquilino non può agire in prima persona, potrà sempre incaricare qualcuno ad intervenire a proprie spese. Il problema è mettere d’accordo tutti e svolgere un lavoro soddisfacente a prova di contestazioni. In questa guida vediamo come fare in sicurezza le pulizie condominiali.

26

Occorrente

  • Scopa
  • Spazzolone
  • Scovolo
  • Scopa di saggina
  • Secchio d'acqua
  • Detergenti, sacco da lavare per terra, panno da lucidare
36

Le aree da pulire sono le scale, i pavimenti dell’androne, gli spazi comuni del garage e l’eventuale cortile interno, se il condominio lo include. Pensiamo agli interni. Per prima cosa è necessario interrogarsi sul tipo di pavimento che si deve trattare. Potrebbe essere marmo, granito, gres porcellanato, ceramica vetrificata o in rari casi parquet in legno e cotto. I prodotti con cui intervenire sono molto diversi e con la problematica ci si scontra proprio quando si va a svolgere l’operazione pratica di pulizia, condivisa con gli altri condomini. Oltre alla pulizia può essere necessaria anche la lucidatura, se il pavimento richiede il passaggio della cera, e l’impiego di elettrodomestici idonei, come la lucidatrice o l’igienizzante ad alte temperature, per pulire a fondo. In ogni caso è consigliabile coordinarsi tra inquilini per intervenire tutti allo stesso modo e con i detergenti corretti.

46

Per quanto attiene alla pulizia scale, prima di lavarle ed igienizzarle bisogna adeguatamente spazzarle, avendo cura di spolverare con uno scopino il battiscopa che ne segue il profilo. Lavare il pavimento con uno spazzolone immerso in acqua fredda e detergente diluito. Sciacquare il mocio, strizzare e ripassare la scala/pavimento partendo dal piano superiore. A tal proposito un fattore importante è la scelta del detersivo, non tanto per la profumazione, quanto per il contenuto chimico che deve essere adeguato alla pavimentazione. Prodotti aggressivi come anti-calcare, candeggina, varechina o sgrassatori inadeguati rischiano di danneggiare irrimediabilmente le superfici. In particolare il marmo, il cotto e la pietra necessitano di attenzioni aggiuntive poiché tendono alla porosità.

Continua la lettura
56

Inoltre è risaputo che gli spazi comuni del condominio sono molto frequentati e calpestati, perciò è difficile mantenerli puliti per vari giorni, soprattutto in caso di maltempo. Si consiglia pertanto di procurare uno zerbino da porre esternamente rispetto all'ingresso per ridurre, seppur marginalmente, lo sporco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approvvigionarsi dei prodotti adatti da un rivenditore specializzato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere la propria casa evitando brutte sorprese

L’acquisto di un’abitazione è per molti il sogno della vita e per trasformarlo in realtà si è spesso disposti a sostenere sacrifici lunghi ed onerosi. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere correttamente la...
Arredamento

Come arredare una sala condominiale

Se abitate in una grande città, ma anche in quelle di medie dimensioni, è molto probabile che il vostro appartamento sia collocato all'interno di un condominio. Per condominio si intende appunto una struttura in cui ciascuno possiede uno o più appartamenti,...
Pulizia della Casa

Come pulire le scale di un condominio

Mantenere un condominio pulito ed in ordine non è un impegno semplice da portare a termine. Infatti, spesso non si può contare su un servizio professionale, ad esempio quello offerto da una portineria oppure da una ditta delle pulizie. La maggior parte...
Pulizia della Casa

come pulire l'interno di un ascensore

Se abitate in una palazzina familiare o con pochi condomini e avete deciso di provvedere personalmente, magari a turno, alla pulizia delle scale e dell'ascensore, avete trovato un'ottima soluzione che permette di risparmiare più di qualche soldino. Infatti...
Economia Domestica

Come gestire il contocorrente condominiale

La gestione di un conto corrente condominiale di solito viene affidata all'amministratore di condominio. La norma, infatti, prevede la nomina di un amministratore se l'immobile supera le 4 unità abitative. L'affidamento del conto all'amministratore viene...
Economia Domestica

Come funziona il bilancio condominiale

Il bilancio condominiale è un documento che attesta la spesa complessiva del condominio alla fine di ogni anno. Il compito di redigere questo documento spetta all'amministratore che dovrà rendere conto della gestione totale del condominio e dei costi...
Pulizia della Casa

Come organizzare le pulizie di una villa

Possedere una villa, comporta ovviamente a delle pulizie per tenerla sempre accogliente e di bell'aspetto. Grande o piccola che sia, una villa presuppone sempre spazi aggiuntivi rispetto ad un comune appartamento. Sono presenti scale, soffitte e/o cantine,...
Economia Domestica

Come organizzare un'area ecologica di condominio

Se abitiamo in un condominio abbastanza grande come ad esempio un parco oppure ne svolgiamo la mansione di amministratore, possiamo proporre ad inquilini e proprietari di organizzare un'area ecologica atta a consentire ai bambini di giocare, agli anziani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.