Come fare la spesa senza sprechi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggigiorno, fare la spesa è davvero un problema. I prezzi alti centellinano il budget disponibile e, in altre occasioni, si rinuncia a malincuore a qualche prodotto. Per ovviare a questo inconveniente, si possono fare acquisti senza sprechi, basta valutare i prodotti per la quantità ed il prezzo. Pertanto, ecco come condurre una spesa intelligente.

26

Occorrente

  • spirito di osservazione
  • manualità nelle preparazioni casalinghe
  • Budget
36

Indirizzarsi verso i grandi supermercati

Anzitutto, per fare una spesa senza sprechi, indirizzarsi verso i grandi supermercati, anziché le piccole botteghe. Girare per i vari reparti e prestare particolare attenzione ai cartellini, prediligendo i prezzi dimezzati a quelli normali. In effetti, sono prodotti prossimi alla scadenza, quindi valutare con attenzione anche questo aspetto. Ad esempio, i formaggi troppo molli o duri sono utili per una cena istantanea. La restante parte si potrebbe tranquillamente sfruttare per i cibi congelati, da consumare nei giorni successivi. Un ottimo esempio sono i cannelloni o le lasagne fatte in casa.

46

Optare per frutta e verdura in offerta

Successivamente, optare per frutta e verdura in offerta. Spesso, alcuni supermercati propongono scampoli di pesche ed albicocche ideali per gustose marmellate. Quelle meno mature sono ottime per la colazione o per una spuntino pomeridiano. La preparazione casalinga, inoltre, consente di risparmiare su marmellate preconfezionate ricche di conservanti. Ovviamente, conviene sfruttare sempre il 2X1 o il 3X2. L'offerta è utile per prodotti ad uso giornaliero come la pasta, il riso o altri generi alimentari come il burro, la margarina e la pasta filata. Anche il reparto carne rappresenta una buona fonte di risparmio sulla spesa. Chi possiede un tritacarne manuale o elettrico, infatti, può acquistare con grande vantaggio diversi chili in tagli differenti. Stesso discorso per eventuali ribassi sui salumi.

Continua la lettura
56

Utilizzare il latte per svariate preparazioni

La carne, opportunamente tritata, produce un buon quantitativo. Pertanto, si può dividere in più porzioni e consumarla nel tempo senza alcuno spreco. Inoltre, si possono preparare ottimi ragù, polpettine, hamburger e quant'altro suggerisce la propria fantasia culinaria. Gli sprechi si possono evitare anche per il latte a lunga conservazione. Acquistare, dunque, una confezione da 6 invece del singolo cartone da 1 litro. Gli usi sono molteplici: in questo caso, si possono realizzare gustose creme, pan di spagna e molto altro ancora. Infine, anche l'olio, l'aceto ed alcuni succhi di frutta preconfezionati, in genere vengono proposti in offerta, quindi la spesa diventa molto conveniente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il bucato senza sprechi

Fare il bucato è sicuramente un'attività noiosa (oltre ad essere dispendiosa di energia e tempo) ma necessaria. Sapevate che con qualche piccolo accorgimento potete avere un bucato perfetto senza sprechi eccessivi di acqua ed elettricità? In questa...
Economia Domestica

10 consigli per usare correttamente la lavatrice

La lavatrice ci ha semplificato la vita grazie all'incredibile risparmio di tempo e l'annullamento della fatica relativa, perciò rientra fra gli elettrodomestici di prima necessità e nessuno penserebbe mai di tornare agli antichi metodi delle nostre...
Economia Domestica

Consigli e alternative per un bucato ecologico

Bisogna pensare tutto quel che si fa in visione ecologica. L'ambiente in cui viviamo ormai è altamente saturo di inquinamento, di conseguenza vanno presi provvedimenti importanti per cercare di attenuare il forte inquinamento che ormai sta devastando...
Economia Domestica

Come posizionare correttamente gli elettrodomestici

Gestire l'arredamento degli ambienti della propria abitazione non rappresenta un'operazione molto facile, specialmente quando si possiedono degli spazi abbastanza contenuti, che mettono in crisi ciascun arredatore. Se vi trovate a fare i conti con l'arredo...
Economia Domestica

Come risparmiare sulle spese di casa

Attualmente stiamo vivendo in un difficile tempo di crisi economica, quindi, diventa fondamentale. Se si vuole continuare a vivere in modo dignitoso e senza troppe rinunce bisogna ottimizzare le spese. A volte, senza neanche rendercene conto, finiamo...
Economia Domestica

Come preparare una lista della spesa intelligente

Fare la spesa può essere una croce o una delizia, anche se per molti non è equivalente al piacere dello shopping! In questa guida vedremo come preparare una lista della spesa in maniera intelligente, senza lo stress di aver dimenticato qualcosa o aver...
Economia Domestica

Come evitare lo spreco di acqua

Come tutti sappiamo, al giorno d'oggi è molto importante evitare i consumi inutili, in particolare quelli che riguardano l'acqua. L'acqua è un bene primario molto prezioso, ma soprattutto, è un bene dalle riserve limitate. È dunque doveroso farne...
Economia Domestica

Come riscaldare casa spendendo poco

Durante il periodo invernale, le nostre abitazioni devono essere riscaldate in maniera adeguata per poter far fronte alle temperature rigide dell'inverno. È risaputo, che le bollette del riscaldamento incidono in maniera sensibile sul budget familiare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.