Come fare in casa un deodorante al muschio bianco

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Quando si parla di profumi al Muschio Bianco, non ci si riferisce ad una pianta ma ad un aromatizzante sintetico: esso viene creato dalle aziende per imitare il profumo del cervo muschiato, oppure per emulare altri muschi naturali. La profumazione di questa sostanza è piuttosto dolce e nell'industria profumiera viene frequentemente impiegata per la produzione di diverse fragranze. Avete mai pensato di preparare in casa un deodorante? Se l'idea può essere di vostro interesse, continuate la lettura: vi spiegheremo come poterlo fare utilizzando il Muschio Bianco.

27

Occorrente

  • 60 g. di burro di Karitè; 20 g. di oleolito di salvia,10 ml di oleolito di camomilla e 4 g. di ossido di zinco; una decina di gocce di olio essenziale al Muschio Bianco, 2 bottigliette di vetro.
37

Reperire l'occorrente

Realizzare in casa un deodorante, significa evitare di profumarsi con sostanze chimiche; inoltre il risultato finale può realmente offrire una grande soddisfazione. Innanzitutto dovete recarvi presso un'erboristeria per acquistare gli ingredienti necessari. Occorre utilizzare: 60 g. Di burro di Karitè; 20 g. Di oleolito di salvia,10 ml di oleolito di camomilla e 4 g. Di ossido di zinco; vanno aggiunte dieci gocce di olio essenziale al Muschio Bianco, ma se ne possono metterne di più oppure di meno, secondo l'intensità di profumazione che si intende ottenere. Procuratevi infine un paio di bottigliette di vetro. Ricordate che è possibile reperire tutto quanto anche in alcune erboristerie online.

47

Iniziare la preparazione

Lavate e asciugate bene un contenitore, versatevi l’ossido di zinco, poi, usando un bastoncino di legno (o se lo avete, il frullino per il cappuccino), mescolatelo con i due oleoliti sino ad ottenere un composto omogeneo. Unite ora il burro di Karitè precedentemente sciolto (per ammorbidirlo basta metterlo in un piattino e appoggiarlo qualche istante su un calorifero, oppure in una tazzina da calare in recipiente contenente poca acqua calda. Aggiungete adesso dieci gocce d'olio essenziale di muschio bianco, aumentandone o diminuendone il numero secondo l'intensità della profumazione desiderata.

Continua la lettura
57

Utilizzare boccette colorate

A questo punto la preparazione del vostro deodorante sta giungendo al termine. Procedete girando ancora per qualche istante il composto con un bastoncino di legno, oppure con il frullino; provvedete quindi a trasferire la vostra preparazione nei due contenitori di vetro. Chiudete bene le due boccette e collocatele in frigorifero: lasciatele quindi riposare sino al raggiungimento di una consistenza piuttosto cremosa. Bene, ora il vostro deodorante al muschio bianco è pronto: potete metterne una bottiglietta accanto ai cosmetici e sistemare la seconda in borsa, oppure potete utilizzarla per fare un regalo ad un'amica .

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'ossido di zinco può essere eventualmente sostituito con la stessa quantità di bicarbonato di sodio, ma tenete presnte che quest'ultimo risulta maggiormente aggressivo. .
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato bianco

Se in cucina abbiamo un lavello smaltato bianco ed intendiamo preservarlo a lungo, è necessario proteggerlo con interventi di manutenzione adeguati, oltre che con piccoli accorgimenti atti a scongiurare scheggiature ed antiestetiche abrasioni. In riferimento...
Economia Domestica

Come apparecchiare la tavola della vigilia di natale

Arriva la festa più importante di tutto l'anno e l'attenzione è concentrata sul pranzo di Natale e di come addobbare la tavola. Ma c'è un'altra tavola che merita altrettanto riguardo ed impegno: la tavola della vigilia di Natale. È la sera della grande...
Economia Domestica

I modi di utilizzare il bicarbonato a casa

Il bicarbonato di sodio è un sale appartenente alla famiglia dell'acido carbonico. Forse non tutti sanno che questa polvere bianca leggermente salata vanta diverse proprietà tutte molto valide, infatti può essere utilizzata a casa non solo come digestivo...
Economia Domestica

Come decorare la tavola di Natale con le candele

Quando arriva il Natale è sempre una festa perché si riunisce tutta la famiglia e ci si ritrova a condividere tante storie. Grandi e piccini stanno tutti intorno alla stessa tavola per vivere i momenti più belli della giornata con le persone che più...
Economia Domestica

Come scegliere i piatti per la tavola di Natale

Se in occasione del Natale intendete organizzare un pranzo con ospiti di riguardo, è importante addobbare la tavola in modo adeguato e con un certo stile, oltre che scegliere i piatti in sintonia con la tipologia di tovaglia. Per ottimizzare il risultato...
Economia Domestica

Come fare composizioni floreali per la tavola di Natale

Quando si avvicinano le festività natalizie tutta l'atmosfera della casa cambia. Si trascorrerà finalmente piú tempo con la famiglia e con i parenti lontani, grandi e piccini si ritroveranno attorno alla stessa tavola a raccontare le storie piú belle...
Economia Domestica

Come pulire la moka

Avere una moka sempre pulita e perfetta è il desiderio di tutti gli amanti del caffè. Il caffè italiano, che si prepara con la classica moka, è famoso in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile. Freddo o caldo, con o senza crema, il caffè...
Economia Domestica

10 usi alternativi dell'amido di mais

L'amido di mais è una farina che si ottiene dall'omonima pianta attraverso un processo di macinazione a freddo. È la farina più economica in assoluto sul mercato e si presta ad almeno 10 usi diversi, non solo in cucina. Proprio gli usi alternativi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.