Come fare in casa le conserve di verdure e ortaggi

Tramite: O2O 12/03/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando al mercato acquistiamo delle cassette di verdura e ortaggi, ed intendiamo farne delle conserve, è importante attenersi a piccole regole, affinché l'operazione abbia un buon successo. In questa guida a tale proposito ci sono alcuni consigli utili su come fare in casa le conserve di verdure e ortaggi.

27

Occorrente

  • Melanzane
  • broccoli
  • pomodori
  • sale
  • aceto
  • barattolo di vetro
  • olio di oliva
  • aglio
  • peperoncino
  • origano
37

Per descrivere le tecniche di conservazione di verdure ed ortaggi, ne abbiamo scelto tre di uso comune ovvero le melanzane, i broccoli e i pomodori. Per i primi due si tratta di una conservazione a freddo, mentre i pomodori, si possono conservare sia interi (congelandoli) che ricavarne dei succhi passati o a pezzettoni. Nei passi successivi per ognuno di questi alimenti, ne elenchiamo le tecniche di conservazione.

47

Tra i tre prodotti le melanzane insieme ai broccoli, sono tra quelli che non possono essere congelati per intero, se prima non trattati in modo adeguato. Un primo metodo, peraltro il più diffuso, è di conservare le melanzane sott'olio. Il procedimento prevede che vengano tagliate a fette, lavate accuratamente e strizzate in un panno per eliminare tutta l'acqua. A questo punto, si cospargono di sale e aceto, e si lasciano in posa per almeno mezza giornata. Trascorso tale tempo, si prende un grosso barattolo di vetro con chiusura ermetica e si appoggia un primo stato di melanzane, versando poi dell'olio d'oliva, e ripetendo il procedimento si va a riempire l'intero barattolo, ed infine si aggiunge dell'aglio finemente tritato, del peperoncino ed un po' di origano. Adesso il barattolo va conservato in un luogo asciutto della casa, per essere aperto dopo circa un mese, e gustare delle deliziose melanzane sott'olio con un gradevole retrogusto di aceto e spezie.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda i broccoli, per poterli conservare congelati per l'inverno, vanno prima lavati e puliti accuratamente, dopodichè bisogna lessarli, scolarli leggermente per riporli in sacchetti di plastica per farli congelare, senza l'aggiunta di nessun elemento compreso il sale. Infine per quanto riguarda i pomodori, ci sono come già accennato in fase introduttiva, due metodi tradizionali per farne delle conserve da consumare in inverno. In entrambi i casi, i pomodori vanno trattati a crudo, e poi passati se li preferiamo in questo modo, oppure tagliati in quattro parti ed infilati in una bottiglia o in un vasetto. Sia nel primo che nel secondo caso, per una corretta conservazione, una volta tappati, bisogna farli bollire a bagnomaria, inserendoli in una grossa pentola piena d'acqua. Per evitare che durante l'ebollizione possano urtarsi tra loro e rompersi, conviene avvolgerli in fogli di giornali (quotidiani), in modo da creare un sorta di cuscinetto per attutirne gli urti. Dopo circa un'ora, le bottiglie e i barattoli si fanno raffreddare, si asciugano all'esterno e poi vanno riposti nella dispensa per l'inverno.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare un centrotavola con ortaggi e fiori

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile creare un centrotavola originale e fantasioso, ti consiglio di leggere con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti indicherò i passaggi fondamentali per realizzare...
Economia Domestica

Come pastorizzare le Conserve

Le tecnica delle conserve dei cibi hanno radici molto antiche, e sono arrivate fino ai nostri giorni soprattutto grazie alla loro efficacia. Tutti noi ricorderemo le marmellate, i sottaceti o sottolio, preparati meticolosamente dalle nostre nonne, con...
Economia Domestica

5 modi per conservare le verdure per l'inverno

Le verdure vengono classificate come dei nutrienti essenziali dell'alimentazione. Esse sono una fonte di vitamine, minerali e sono ricche di antiossidanti. Queste non devono mai mancare a tavola per tante motivazione positive. Il vantaggio maggiore viene...
Economia Domestica

Come Conservare Le Verdure Fresche Nel Freezer

Abbastanza spesso, vi succede di ritrovare in cucina molte verdure fresche e non sapere assolutamente come farle, al punto che la metà diventa cattiva da mangiare e deve essere buttata nel cestino? Non vi preoccupate troppo, perché esiste un metodo...
Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di verdure

Spesso capita di programmare il proprio menù, di preparare il cibo per la sera, ma poi gli impegni lavorativi immancabilmente non permettono di rientrare a casa e a questo punto addio cena programmata, con la conseguenza che spesso finisce nella spazzatura....
Economia Domestica

Come conservare le verdure grigliate sott'olio

Se intendiamo conservare sott'olio delle verdure grigliate, è necessario adottare alcuni accorgimenti affinché l'operazione risulti positiva e garantisca durabilità dei prodotti. Ogni tipo di verdura va trattata in un determinato modo, e condita con...
Economia Domestica

Come conservare i carciofi sott'aceto

I carciofi sono uno dei tipici prodotti della primavera e in questa stagione è possibile trovarli molto facilmente nei banchi del mercato. Non dobbiamo pensare però di dovercene privare durante gli altri periodi dell'anno: con una conserva preparata...
Economia Domestica

Come lavare la verdura dell'orto

Le verdure che utilizziamo per preparare i nostri cibi vanno pulite con cura, sia quelle acquistate al supermercato che quelle provenienti dall'orto della nostra casa. Anche se non usiamo pesticidi per crescerle dovremo comunque fare attenzione per disinfettarle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.