Come fare il detersivo in casa con il Bimby

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Bimby è un utilissimo robot da cucina, molto funzionale e pratico, che permette di preparare qualsiasi piatto o bevanda senza il minimo sforzo e con risultati davvero eccellenti. Chi ha acquistato il Bimby ha fatto un vero e proprio affare, poiché il robot assolve a più funzioni, sostituendo difatti molti elettrodomestici della cucina. Tuttavia, non molti sono a conoscenza del fatto che è possibile utilizzare questo robot per preparare un detersivo fai da te. Sfruttando le sue doti di mescolare, frullare, amalgamare e cuocere a vapore, nei passi di questa guida vi spiegherò come fare un detersivo in casa con il Bimby.

27

Occorrente

  • Soda in polvere
  • Borace
  • Sapone neutro a scaglie
  • Bicarbonato di sodio
  • Olio di lavanda
37

Scegliere di utilizzare il Bimby per produrre un detersivo in casa

La scelta di utilizzare il Bimby per produrre un detersivo in casa può essere intrapresa per due motivi. Il primo è sicuramente rappresentato dalla questione economica: preparare il detersivo in casa, infatti, costa meno che acquistarlo nei grandi supermercati. Il secondo motivo è quello etico e salutare, poiché nel detersivo fatto in casa non saranno presenti sostanze nocive o tossiche e, inoltre, riciclerete contenitori usati precedentemente, evitando quindi il consumo di plastica.

47

Procurarsi l'occorrente necessario

Innanzitutto, procuratevi tutto l'occorrente necessario per realizzare il detersivo. Potete acquistare la borace presso un colorificio, facendo attenzione a non confondere la soda normale con quella caustica. Con tutti i materiali a disposizione, utilizzate il Bimby prima come frullatore, riducendo in granuli il sapone neutro a scaglie, poi come mescolatore quando aggiungerete la soda in polvere. Successivamente, mettete da parte il composto ottenuto, svuotando completamente il Bimby. Con quest’ultimo, fate cuocere a vapore (quindi sostituendolo al bagnomaria manuale) la soda ed il bicarbonato di sodio.

Continua la lettura
57

Mescolare il liquido ottenuto

A cottura terminata preimpostata sul Bimby, travasate il liquido e fatelo raffreddare. Quando il liquido inizierà a diventare cremoso, riaccendete il Bimby per frullarlo. Una volta fatto ciò, utilizzate il Bimby per mescolare il liquido appena frullato con la polvere a granuli precedentemente ottenuta (soda e sapone), senza l’aggiunta di acqua ma solo con alcune gocce di olio di lavanda. La fase finale di mescolare tutti i prodotti a freddo, consente di ottenere un detersivo a granuli che, essendo naturale, potete utilizzare per il bucato, ma anche per altri usi domestici come detergente per i pavimenti e per lavare i piatti e le stoviglie sia a mano, che con la lavastoviglie. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Avete idea di quanti componenti chimici contenga un normale detersivo per pavimenti? Tanti, anzi troppi e sono sostanze che magari non danneggiano le superfici lavabili ma danneggiano la nostra pelle e minano la nostra salute. Purtroppo non si può fare...
Pulizia della Casa

Come lavare piatti e stoviglie senza detersivo

In una società che è sempre più attenta a salvaguardare gli ecosistemi e l'ecologia, anche una piccola azione quotidiana, come lavare piatti e stoviglie senza usare detersivo chimico, eseguita da una moltitudine di persone, apporta un notevole aiuto...
Pulizia della Casa

Come adoperare correttamente gli scomparti del detersivo: lavatrice

La lavatrice è un elettrodomestico molto utile per la casa, specialmente se si devono lavare indumenti per una famiglia numerosa. Bisogna però saperla utilizzare per: poter ottimizzare i lavaggi, risparmiare elettricità e detersivi e far sì che questo...
Pulizia della Casa

Come dosare il detersivo nella lavatrice

In termini di economia domestica, ci sono tante piccole accortezze che si possono rivelare funzionali sia dal punto di vista del risparmio inteso come danaro che per conservare a lungo gli elettrodomestici. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Pulizia della Casa

Come lavare i piatti senza detersivo

Se abbiamo deciso di preparare una cena per gli amici, alla fine della serata ci ritroveremo sicuramente con molti piatti sporchi da lavare, che richiedono l'uso di un buon quantitativo di detersivo, soprattutto se sono particolarmente unti. Se vogliamo...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'inchiostro dai tessuti con il detersivo liquido

Se sui tessuti ci sono delle ampie macchie di inchiostro ed intendiamo rimuoverle del tutto, possiamo usare il detersivo liquido, seguendo però delle linee guida specifiche affinché risulti idoneo a tale operazione. In riferimento a ciò, ecco dunque...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lavare le scarpe di tela in lavatrice

Come si fa a preparare un detersivo per lavare nella maniera migliore le scarpe di tela all'interno di una comune lavatrice? Si tratta di un'operazione complicata o non c'è bisogno di essere così esperti? In questa guida vi spiegherò cosa bisogna fare...
Pulizia della Casa

Come preparare in casa un detersivo per combattere la muffa

In questo articolo, che vuole fungere da vera e propria guida, abbiamo deciso di proporvi la maniera per imparare come poter preparare, in modo semplice e veloce, un buonissimo ed utile, detersivo, per combattere la muffa, in maniera definitiva. Spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.