Come fare il bucato

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida vi daremo indicazioni e consigli su come fare il bucato. Magliette scolorite, capi ristretti, biancheria ingrigita e magari anche tinta sono il risultato del vostro bucato? Spesso capita gli uomini che vivono soli, oppure alla sposine giovani che non hanno tanto idea di come fare tale "rito" complicatissimo. Ragazzi animo! Non ci vuole tanto a far il bucato, sia a mano che in lavatrice. Vediamo in seguito come procedere. Buon lavoro!

28

Occorrente

  • Lavatrice
  • detersivo per lavatrice
  • detersivo per bucato a mano
  • candeggina
  • sgrassatore
  • additivi
  • antibatterici
38

Per evitare dei danni col bucato, sarà sufficiente prima di tutto leggere le etichette sopra agli indumenti. Principalmente ci sono 5 categorie: pulizia professionale: è indicato con la lettera P, e rappresentare i lavaggi con solventi industriali o quelli a secco; lavaggio: è rappresentato da una bacinella con una mano, sta ad indicare che il capo andrà lavato soltanto a mano, invece una mano con un numero indica la massima temperatura alla quale potrà essere lavato il capo in lavatrice; asciugatura: è rappresentato da un quadrato consiglia o meno l'utilizzo dell'asciugatrice; candeggio: è indicato un triangolo e suggerisce o meno l'utilizzo di candeggina; stiratura: è rappresentato da un ferro stilizzato che indica il modo esatto dove il capo dovrebbe essere stirato.

48

In seguito dovrete poi iniziare a dividere i capi che dovrete lavare soltanto a mano, da quelli che potrete mettere in lavatrice. Prima dovrete lavare dentro ad un bacinella, con acqua fredda, i capi che andranno lavati a mano, insieme al sapone ideale per lavaggi appunto a mano. Risciacquate varie volte finché l'acqua non avrà più presenza di schiuma, procedete in ugual modo per l'uso dell'ammorbidente. Se i capi che dovrete lavare in lavatrice hanno della macchie o sono tanto sporchi, li dovrete lasciare in ammollo per varie ore anche magari facendo un pre-trattamento dei tessuti con candeggina, oppure con sgrassatore per indumenti. Tale procedimento si potrà usare anche per quegli indumenti che laverete in lavatrice, in modo particolare se non laverete subito i capi sporchi.

Continua la lettura
58

Tra gli abiti da lavare in lavatrice dovrete procedere dividendo poi i capi per tessuti e colore. Prima di procedere al lavaggio dovrete anche svuotare bene tutte le tasche presenti, chiudete le cerniere, srotolate la maniche e rovesciate i capi con le stampe oppure se avete dei jeans metteteli a rovescio. Mettete dentro ad un federa i capi maggiormente delicati, come per esempio i reggiseni, poi riponete tutto in modo ordinato dentro la lavatrice. Scegliete per ciascun carico il programma di lavaggio maggiormente ideale, ed il detersivo più idoneo. Generalmente i capi bianchi vanno lavati almeno a 60°, mentre per i colorati otterrete degli ottimi risultati già a 30/40°. Non dovrete mai mettere eccessivamente detersivo, in quanto oltre ad inquinare e a consumare più acqua, lascerà dei residui sui vostri capi.

68

Sopra tutte le lavatrici potrete trovare indicati i suoi programmi di lavaggio relativamente a ciascun tipo di tessuto. Ci sono dei programmi per i delicati, per la lana, per i lavaggi intensivi per i capi tanto sporchi. Ciascun programma vi suggerirà inoltre la giusta temperatura dell'acqua, in modo da non sbagliare e commettere errori. Vi consigliamo comunque, di attenervi a quello che viene riportato sulle etichette dei capi. Oltre al detersivo ordinario, per ciascun lavaggio, potrete aggiungere candeggina, additivi per capi colorati o antibatterici. Nella lavatrice inoltre, c'è una vaschetta dove potrete versare il vostro ammorbidente preferito.

78

Vi diamo infine diversi suggerimenti in generale. Quando per la prima volta lavate un capo colorato, lo dovrete lavare da solo, in quanto potrebbe stingere. Diversi capiti che sono lavati a temperature molto alte è possibile anche che si restringano. Inoltre, i capi delicati non sopportano la centrifuga. La lana si infeltrisce se lavata in acqua eccessivamente calda. La biancheria in modo particolare quella in cotone, andrà lavata ad almeno 60°. Abiti che sono foderati e seta vanno invece lavati a secco.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oggi in commercio esistono dei "foglietti" che permettono di lavare insieme capi bianchi e colorati. Non rischiate di usarli con capi delicati e preziosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Pulizia della Casa

Come stendere il bucato

Stendere il bucato è spesso un problema poiché non tutti hanno lo spazio a sufficienza all'esterno o all'interno della propria abitazione. In particolar modo il problema si pone quando lo spazio esterno è molto ridotto perché diviene impossibile stendere...
Pulizia della Casa

Casa senza balcone: idee per stendere il bucato

Se abbiamo una casa senza balconi ma soltanto con delle finestre, per stendere il bucato bisogna allora necessariamente trovare una soluzione adeguata. I metodi alternativi infatti ci sono e anche molteplici, per cui in questa lista troviamo alcune idee...
Pulizia della Casa

8 consigli fai da te per il bucato

Fare il bucato è qualcosa che tutti ognuno di noi vorrebbe evitare, specie quando si tratta di un grande quantitativo e per giunta non abbiamo molto tempo a disposizione, a causa del lavoro che ci tiene lontani da casa per molte ore al giorno. A tal...
Pulizia della Casa

Come imparare a fare il bucato

Fare il bucato è un'operazione che molte persone non riescono a fare correttamente. Spesso trovandosi in situazioni estreme si rischia di causare dei danni ai vestiti. Quando la biancheria è ingrigita, ad esempio, si esagera con le dosi di detersivo...
Pulizia della Casa

Come Disinfettare Il Bucato

Oggigiorno, in particolare per chi ha figli e animali domestici, risulta essere indispensabile seguire tutte le indicazioni possibili sul bucato e fare attenzione alla nostra igiene, combattendo batteri e microbi che si insidiano sugli indumenti. Talvolta...
Pulizia della Casa

5 cose da non fare quando si lava il bucato

Vivere da soli è sempre un passo importante sia per gli uomini che per le donne. Amministrare una casa, lavare, stirare, cucinare e fare il bucato, sono solo alcune delle molteplici mansioni che spettano a chiunque scelga di vivere da solo. Se per esempio...
Pulizia della Casa

Come fare un gel sapone da bucato in casa

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.