Come fare i detersivi naturali con l'aceto

Tramite: O2O 21/04/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Viviamo in una società dove, soprattutto i più piccoli, soffrono di allergie. I detersivi commerciali contengono spesso e volentieri elementi chimici che vanno a irritare la pelle dei più piccoli, provocando dermatiti e orticarie. Per questa ragione le famiglia stanno sempre più realizzando detersivi fai da te, utilizzando materie prime naturali ed economiche, come l'aceto. In questa guida vi fornirò alcune informazioni su come fare detersivi naturali utilizzando per l'appunto l'aceto, in abbinamento ad altri prodotti naturali. Questa soluzione, oltre a essere economica in quanto con prodotti di pochi centesimi si realizzano detersivi di qualità, la possiamo definire eco, considerando che i detersivi tradizionali sono oggi una delle cause dell'inquinamento idrico. Contribuite anche voi, nel vostro piccolo, a tutelare il pianeta.

27

Occorrente

  • Aceto di vino bianco
  • Bicarbonato
  • Soda
  • Sapone neutro
  • Sale grosso
  • alcool
37

Perchè l'aceto

Come materia prima per realizzare i detersivi utilizzate l'aceto, questo perché è un ottimo disinfettante ed anche un eccellente prodotto per sgrassare, elimina i cattivi odori ed è un buon anti calcare. Queste sue caratteristiche gli permettono di essere utilizzato per qualunque tipo di detersivo, sia per lavare i piatti, sia per lavare gli indumenti, ma anche per pulire pavimenti o superfici lavabili. Ineguagliabile per eliminare i cattivi odori, soprattutto quelli del pesce, per pulire forni e frigoriferi, ma anche il cestello della lavatrice. L'aceto viene considerato una sorta di deodorante naturale in quanto la sua efficacia permane nel tempo.

47

Detersivo per piatti

Per la realizzazione del detersivo per lavare i piatti avete bisogno di aceto di vino bianco, di bicarbonato di sodio e di sapone neutro. L'aceto avrà la proprietà di sgrassare e disinfettare piatti e stoviglie, mentre il bicarbonato gli conferirà una funzione abrasiva. Per prima cosa prendete dell'acqua distillata, oppure fate bollire dell'acqua in un recipiente per quindici minuti aggiungendo un pugno di sale grosso da cucina, per eliminare il calcare. In entrambi i casi, partendo da una base di acqua tiepida, aggiungete tre cucchiai di bicarbonato di sodio e un misurino di sapone liquido neutro. Mescolate il tutto e lasciatelo raffreddare. Continuate a mescolare e aggiungete l'aceto bianco, fino ad ottenere una soluzione omogenea, dopo di che travasate il tutto in una bottiglia di plastica per conservarlo. Se lavate i piatti in lavastoviglie ricordatevi che una detersivo fatto con alcool, aceto e qualche goccia di limone, oltre a sgrassare si sostituisce efficacemente al brillantante.

Continua la lettura
57

Detersivo per indumenti

Per quanto riguarda invece il detersivo per fare il bucato, lo possiamo ricavare sciogliendo in acqua bollente del sapone neutro di Marsiglia per bucato aggiungendo della soda in polvere e l'aceto bianco. Dopo averlo fatto amalgamare possibilmente a fuoco lento, fatelo raffreddare e travasatelo in un recipiente per la conservazione. Il detersivo è indicato sia per lavaggio a mano che per quello in lavatrice. Il rapporto è circa 3 misure di acqua e una di aceto. Funzionerà sia da anti macchia sia da ammorbidente. Ideale per il lavaggio di indumenti intimi, in quanto, oltre a pulire a fondo le fibre dei tessuti più resistenti allo sporco, l'aceto provvederà a disinfettarli.

67

Detersivo per superfici lavabili

Se invece volete utilizzare l'aceto per pulire superfici lavabili lo potete diluire esclusivamente con acqua calda e soda. Questo composto sarà molto efficace sia per i pavimenti, sia per superfici come piano cottura, lavandini o mobilia varia, anche per le sue proprietà anti calcaree. Bisogna sempre ricordarsi che comunque l'aceto ha una componente acida, ed è quindi sconsigliato per pulire il marmo o legni pregiati. In questo caso utilizzate prodotti specifici. Se volete dare un po' di profumo al detersivo, aggiungete del sapone di Marsiglia o del limone. Potete anche cercare di realizzare una soluzione un po' liquida, da mettere in uno spruzzino, in modo da essere pratico l'utilizzo anche per lavare i vetri di casa o altre superfici in vetro. Se invece mescolate l'aceto con il bicarbonato, si genererà una reazione chimica effervescente, ed una soluzione efficace per sturare scarichi tappati.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare sempre l'efficacia del prodotto e verificare successivamente i vari dosaggi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Detersivi ecologici fai da te per la pulizia del WC

I sanitari del bagno, in particolare il wc, richiedono una pulizia costante e attenta sia per motivi estetici ma soprattutto per motivi igienici. Un wc sporco è l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri, ma con i giusti ingredienti...
Pulizia della Casa

Come pulire il bagno senza detersivi

Come tutte le stanze di casa, anche il bagno necessita di un'accurata pulizia per una questione di igiene e di ordine. Per evitare di utilizzare i soliti detersivi pieni di miscugli chimici che si trovano in commercio nei vari negozi di casalinghi o nei...
Pulizia della Casa

Come Scegliere Tra Detersivi Per Lavatrice: Liquido O Polvere?

Con una scelta tanto ampia come quella oggi offerta fra vari prodotti di pulizia, abbiamo la possibilità di approfondire la nostra consapevolezza di consumatori e comprare solo ciò che è meglio per le nostre esigenze, risparmiando senza trascurare...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire i vetri senza detersivi

Le abitazioni devono essere sempre pulite e lucenti non solo per una questione di ordine ma anche di igiene. Anche i vetri delle case, necessitano di una pulizia costante ma per evitare di utilizzare i soliti prodotti chimici spesso dannosi e aggressivi,...
Pulizia della Casa

Come creare un detergente universale a base di aceto

Quando si fanno le pulizie della propria casa non sempre è indispensabile utilizzare i tradizionali detersivi che sono in vendita nei supermercati. Essi oltre ad essere abbastanza costosi sono anche altamente inquinanti. Leggendo questa guida si possono...
Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l’aceto e il bicarbonato nelle pulizie domestiche

Ecco una vera e propria guida, attraverso cui poter imparare come utilizzare in casa propria, per le pulizie quotidiane, degli ingredienti che possiamo reperire tranquillamente nella nostra dispensa, perché del tutto efficaci e sicuri. Stiamo parlando...
Pulizia della Casa

Come lavare i piatti con bicarbonato di sodio e aceto

L'utilizzo del bicarbonato di sodio e dell'aceto è un modo conveniente e rispettoso dell'ambiente per ottenere stoviglie pulite e brillanti. Il bicarbonato di sodio è molto efficace sulle macchie e può essere usato sui piatti sporchi per aiutare a...