Come fare economia in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Oggi in casa è fondamentale fare economia per evitare l'esborso di grosse cifre mensili che poi incidono sul budget a disposizione, e non migliorano certo la qualità della vita. Per risolvere questo inconveniente, bisogna dunque trovare delle soluzioni ideali per ottimizzare il risultato. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli utili su come fare economia in casa.

24

Riciclare il cibo avanzato

Un primo ottimo modo per economizzare in casa consiste nel riciclaggio del cibo avanzato; infatti, si tratta di un metodo che se praticato giornalmente consente di risparmiare, ossia riutilizzando quello della sera prima per preparare un pranzo il giorno dopo, come ad esempio delle frittate di pasta sfruttando quella avanzata. Lo stesso discorso vale per la carne, che può essere ad esempio arricchita da sugo e servirla come condimento per la stessa pasta e per il riso, ma anche come secondo da abbinare ad alcuni ortaggi che tra l'altro sono molto economici come le melanzane e le carote.

34

Ridurre i lavaggi settimanali con la lavatrice

Per le bollette nel web esistono dei comparatori di tariffe, e quindi inserendo determinati dati possiamo trovare la compagnia più adatta alle nostre esigenze, risparmiando in questo modo centinaia di euro all'anno per le nostre utenze (gas, luce, ADSL, ecc.). Per quanto riguarda l'elettricità, è presente la fascia oraria a basso consumo energetico che va dalle 19,00 alle 7,00 del mattino, quindi per beneficiare del risparmio è utile concentrare l'uso di elettrodomestici a maggior assorbimento (lavatrice, lavastoviglie, ferro da stiro, forno, ecc.) durante questo orario. Se tuttavia la casa è molto grande e i consumi energetici sono eccessivi, un ottimo modo per risparmiare è quello di ridurre i lavaggi settimanali con la lavatrice ed usare lampadine a basso consumo. Se lo spazio lo consente, l'installazione di un pannello fotovoltaico è un'altra opzione che vale la pena prendere in considerazione per minimizzare i consumi energetici domestici.

Continua la lettura
44

Creare detersivi fai da te

Un'altra voce che non può mancare nella lista, è quella dei detersivi. In questo caso dobbiamo mirare a due cose fondamentali: il prezzo e l'impatto ambientale, per cui più sarà ecologico e più ne guadagneremo in salute. Il web infatti, è ricco di ricette e consigli su come creare detersivi fai da te, e che tra l'altro non richiedono prodotti particolari. Anche in questo caso il riciclaggio è una buona soluzione; infatti, basta ad esempio sciogliere a bagnomaria vari pezzetti di sapone avanzato, e poi versare il liquido nelle formine che dopo la solidificazione, ci regalano qualche saponetta che dura almeno una quindicina di giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come insegnare l'economia domestica ai bambini

Insegnare l'economia domestica ai bambini è il compito di ogni genitore: purtroppo, non è sempre facile e occorre molta pazienza. Bisogna insegnare loro fin da piccoli che bisogna essere autonomi, a partire dalle piccole cose. E poi, man mano che crescono,...
Economia Domestica

Come realizzare una borsa dell'acqua calda in economia

Con l'arrivo della stagione invernale ai più freddolosi non basta mettere un bel piumone sul letto la notte e chi, per risparmiare in bolletta, spegne il riscaldamento nelle ore notturne, abbisogna di scaldare un pochino le fredde lenzuola prima di entrarvi...
Economia Domestica

Come preparare una lista della spesa intelligente

Fare la spesa può essere una croce o una delizia, anche se per molti non è equivalente al piacere dello shopping! In questa guida vedremo come preparare una lista della spesa in maniera intelligente, senza lo stress di aver dimenticato qualcosa o aver...
Economia Domestica

5 regole per risparmiare con il metodo giapponese

A causa del lavoro sempre precario, il rincaro dei prezzi, del costo della vita e le continue difficoltà per far quadrare i conti dell'economia domestica si provano diversi metodi per cercare di mettere qualche piccolo risparmio da parte. Dato che gli...
Economia Domestica

Come risparmiare sulla spesa di tutti i giorni

Ultimamente il famiglie italiane sono costrette a fare i conti con la crisi economica. Alcune persone arrivano a fine mese riducendo i consumi di gas ed energia elettrica, di carburante, di vizi e capricci. Da una recente indagine risulta che gli italiani...
Economia Domestica

Come decorare la casa per una festa di Laurea

Il giorno della laurea si sa, è un giorno memorabile, che va condiviso con le persone importanti e festeggiato adeguatamente, per immortalare uno dei momenti più importanti della vita di una persona e ricordare le emozioni provate prima e dopo la proclamazione...
Economia Domestica

Come realizzare un colino fai da te

Spesso in cucina si ha voglia di sperimentare delle nuove ricette e, soprattutto nelle giornate di pioggia, viene spontaneo desiderare una torta calda o un dolcetto da forno. Così si inizia a guardare la dispensa e a mettere insieme gli ingredienti disponibili,...
Economia Domestica

Come installare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega composta da ferro e carbonio; questo materiale è utilizzato per il rivestimento delle stufe a legna in quanto è un ottimo conduttore di calore. La ghisa è in grado di accumulare le radiazioni termiche che rilascia lentamente nell'ambiente;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.