Come fare del ghiaccio istantaneo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo, vogliamo proporre a tutti voi, il metodo più semplice e facile, per imparare come poter fare del ghiaccio istantaneo, nel minor tempo possibile.
Cercheremo di eseguire tutto questo grazie al classico metodo del fai da te, che ci permetterà di poter realizzare qualcosa di unico e speciale, da poter utilizzare in casa nostra.
La scienza umana è in continua evoluzione si basti pensare che nel 1400, quindi "solo" 600 anni fa, si bruciavano vive persone per via di comportamenti bizzarri, riconducibili a semplici demenze mentali, o gente capace di far avvenire fenomeni che, al tempo, erano impossibili da comprendere. Al giorno d'oggi la scienza è riuscita a dare una spiegazione a una parte dei fenomeni, che prima chiamavano stregoneria, ed una volta compresi ci siamo accorti che potevamo riuscire ad utilizzare questi fenomeni a nostro vantaggio. Questa breve guida cercherà di spiegare, il più scientificamente possibile, come realizzare del ghiaccio istantaneo e vi ricorderà che, anche se sembra una magia, è solamente chimica.
Buon lavoro e buona lettura!

27

Occorrente

  • Acetato di sodio
  • Fornello
  • Tegame a fondo
  • Acqua
  • Frigorifero
37

Il procedimento per realizzare il nostro ghiaccio istantaneo è molto semplice ma, per realizzarlo, ci serviranno i seguenti elementi. L'acetato di sodio una sostanza chimica, dalla forma di cristalli inodori, facilmente reperibile in qualsiasi farmacia, o se volete, anche acquistabile tramite internet e recapitato direttamente a casa vostra. Gli altri oggetti saranno ancora più semplici da trovare in quanto fanno parte delle nostra quotidianità infatti necessiteremo di un fornello, di un tegame e della semplicissima acqua. Andiamo ora a vedere in che modo procedere.

47

Prendiamo il nostro tegame e, una volta che lo avremo riempito d'acqua, posizioniamolo sul fornello. Una volta che l'acqua si sarà scaldata, non necessariamente dovrà raggiungere l'ebollizione, incominciamo ad aggiungere i cristalli di acetato a cucchiaini fino a quando noteremo che alcuni di essi non si scioglieranno più e andranno a fondo e, in aggiunta, dovremmo notare una leggera patina sulla superficie dell'acqua. A questo punto smettiamo di aggiungere i cristalli e spegniamo il fornello.
Seguiamo alla lettera questa guida, che vuole fungere da aiuto concreto ai nostri scopi.
Cerchiamo sempre di tenere ben presente lo scopo del nostro lavoretto fai da te, che ci permette di realizzare cose veramente originali, ma in particolar modo utili, anche nel nostro appartamento.

Continua la lettura
57

Posizioniamo il nostro tegame, dopo averlo fatto raffreddare, nel nostro frigorifero per un tre-quattro ore, o se si vuol velocizzare il tutto, nel freezer per poco più di un'ora. Una volta che toglieremo il nostro preparato dal frigorifero tutto quello che dovremmo fare è toccarlo con un dito e questo "magicamente" si trasformerà in un cubetto di ghiaccio a temperatura ambiente. Potremmo ripetere questo esperimento quante volte vorremo basterà riscaldare nuovamente il nostro preparato e, successivamente, riporlo di nuovo in frigo. Sono proprio queste tipologie di esperimenti che a volte mi fanno pensare che, dopotutto, la magia e la scienza non sono poi cosi lontane come si pensa.
In pichissimi passi, anche noi potremo creare del ghiaccio istantaneo, da poter utilizzare magari durante una festa o anche durante un infortuneo, che potrebbe accadere a casa, a noi o anche a qualche nostro parente o familiare.
Buon divertimento a tutti voi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate la massima attenzione a maneggiare acqua bollente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare le radici di ginseng

Il ginseng proviene dall'Asia e la radice di questa pianta viene spesso usata per mille motivi, infatti è da tempo ormai che le sue caratteristiche utili all'organismo sono note e apprezzate da tutti. I suoi principi attivi apportano numerosi benefici,...
Economia Domestica

Come conservare i cibi in frigorifero con i contenitori

Siete stanchi di gettare alimenti andati a male in frigorifero? Sapevate che le modalità di conservazione nei moderni frigoriferi influenzano (e di molto) i tempi di mantenimento?I refrigeratori no-frost (come la quasi totalità dei dispositivi moderni)...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di menta

Per ottenere dei piatti saporiti in cucina, molto spesso è richiesto l'utilizzo delle spezie e delle erbe aromatiche. Le spezie e gli aromi di cucina, donano sicuramente un sapore diverso ad ogni piatto, regalando profumi e sensazioni davvero gradevoli...
Economia Domestica

Come fare una caipiroska alla fragola

Come vedremo nel corso di questo tutorial, preparare un gustoso caipiroska alla fragola è semplice e veloce, basta infatti dosare i giusti ingredienti per ottenere un drink dolce e stuzzicante, capace di stupire i tuoi ospiti e di deliziarli piacevolmente...
Economia Domestica

Come liofilizzare il cibo

La liofilizzazione è un processo utilizzato per abbassare la temperatura del prodotto sotto lo zero, che viene applicata per estrarre l'acqua sotto forma di vapore. Quest'ultimo viene raccolto in un condensatore, e dopo che torna ad essere ghiaccio,...
Economia Domestica

Come produrre l'acqua distillata

Se abbiamo la necessità di produrre dell'acqua distillata per usufruirne in varie circostanze come ad esempio per inserirla nel ferro da stiro a vapore, per lavare i vetri senza che rimangano aloni generati dal calcare, oppure per inserirla nell'acquario,...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di dragoncello

In cucina spesso è necessario utilizzare parecchie spezie per dare molto più sapore ai piatti. Le spezie sono fondamentali per insaporire ogni pietanza e per dare la giusta piccantezza e la giusta particolarità sia a un ottimo primo piatto, che a un...
Economia Domestica

Come mantenere la casa fresca senza l'aria condizionata

Con l'arrivo dell'estate arrivano anche i condizionatori e il mare. Purtroppo, con il passare degli anni le nostre estati stanno diventando sempre più calde e diventa sempre più difficile riuscire a passare un'intera giornata senza utilizzare l'aria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.