Come fare dei sacchettini assorbi-sudore per scarpe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il problema dei cattivi odori in casa è piuttosto sgradevole, soprattutto se riguardano le scarpe da ginnastica. Un modo per eliminare questo problema dalla fonte, piuttosto che posizionare profumatori nella scarpiera, è quello di assorbire direttamente il cattivo odore dalle scarpe. Bisogna fare dei sacchettini che fungano da "assorbi-sudore". Vediamo cosa utilizzare e come procedere tramite questa breve guida.

27

Occorrente

  • sali assorbi-umidità
  • riso o segatura
  • bicarbonato di sodio
  • fazzoletti di stoffa
37

Il cattivo odore che si sviluppa all'interno delle scarpe è causato dal sudore dei piedi che poi, tra l'altro, rimane intrappolato all'interno specie se le scarpe e le calze non sono entrambe abbastanza traspiranti. Questi sacchettini che adesso faremo andranno posizionati accanto al calcagno o sotto i piedi, insomma dove non daranno fastidio a chi li indossa. Per l'esterno del sacchetto possiamo utilizzare anche dei veli da confetti che spesso si trovano nelle bomboniere o, sarebbe meglio, dei piccoli rettangoli opportunamente chiusi di lino.

47

Al supermercato acquistiamo dei sali assorbenti, possiamo anche acquistarli in negozi che vendono prodotti per la casa. Questi sali servono generalmente a deumidificare l'aria. Questi sono dei sali igroscopici, in grado quindi di legarsi chimicamente alle molecole di acqua e di trattenerla. Tuttavia, riescono ad assorbire una notevole quantità d'acqua tanto da solubilizzarsi in essa. Occorre quindi aggiungere alla preparazione un materiale assorbente.

Continua la lettura
57

Dunque, in una ciotola inseriamo due cucchiai di sali per ogni sacchetto che intendiamo preparare. Aggiungiamo ora un'equivalente quantità di riso (che ha elevate proprietà assorbenti) o meglio, di segatura fine, e la metà di bicarbonato di sodio che troviamo molto ma molto facilmente nei supermercati (esempio per un paio di sacchetti: 4 cucchiai di sali, 4 cucchiai di riso/segatura, 2 cucchiai di bicarbonato). Se non dovessimo avere del bicarbonato di sodio potremmo utilizzare del semplice borotalco.

67

Mescoliamo il tutto e poniamo un'idonea quantità al centro di un fazzolettino di stoffa e poi chiudiamo in cima con un nastro o cucendo il tutto in maniera opportuna. Utilizziamo i nostri sacchetti all'interno delle scarpe e diciamo addio ai cattivi odori. Quando il sacchettino risulterà umido, quest'ultimo andrà, ovviamente, cambiato. Come variante possiamo aggiungere al tutto anche qualche goccia di olio essenziale di nostro gradimento per dare anche un tocco di profumo. Siamo giunti al termine di questa guida.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • i sali li puoi trovare già aromatizzati alla lavanda, al pino...
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di sudore dai tessuti

Vi è mai capitato di indossare uno dei vostri abiti preferiti e ritrovarvi una chiazza di sudore visibilissima? Beh, se il vostro problema sono le macchie di sudore, vi consiglio vivamente di leggere la seguente guida. In essa, vi fornirò dei validissimi...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di sudore dagli abiti

Vestirsi bene è sicuramente molto importante, ma non basta per avere un buon aspetto. Oltre a ciò, infatti, occorre che il proprio odore sia il meno pesante possibile, specie se si lavora in ufficio. Tuttavia, anche quando si è a casa, non si può...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sudore dal lino

Molto spesso capita che su della stoffa pregiata come ad esempio il lino, si creano delle macchie che poi è difficile rimuovere. Il sudore è senza alcun dubbio il nemico numero uno di lenzuola e camicie, per cui bisogna trovare la soluzione migliore...
Pulizia della Casa

Come levare le macchie di sudore dai vestiti

Un problema che assale molte donne alle prese con il bucato, è sicuramente quello rappresentato dal rimuovere tutte le indesiderate macchie di sudore presenti nei vestiti. Questo problema è particolarmente accentuato durante il periodo estivo, proprio...
Pulizia della Casa

Come nascondere gli aloni di sudore sui vestiti

Quando la camicia bianca inizia ad ingiallirsi intorno al collo o sotto le braccia, la causa è sicuramente il sudore, il quale può lasciare delle tracce particolarmente resistenti. L'eliminazione di tali aloni antiestetici permanenti talvolta si rivela...
Pulizia della Casa

10 consigli per rimuovere gli aloni di sudore

Come tutti vi sarete sicuramente accorti, il sudore molto spesso, può causare delle macchie che possono diventare evidenti soprattutto sui tessuti di colore bianco. Per rimediare a questi di sudore, molto spesso è necessario ricorrere a dei prodotti...
Pulizia della Casa

Come rimuovere gli aloni di sudore

Il sudore è un grande nemico per tutti i nostri vestiti, soprattutto per quelli bianchi, che spesso diventano inutilizzabili a causa di quei fastidiosi aloni gialli che con i normali lavaggi non vanno via. Le macchie di sudore sugli indumenti sono infatti...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sudore sulla seta

D'estate il sudore oltre ad emanare cattivo odore, tende anche ad imbrattare i tessuti specie quelli pregiati come la seta. Inoltre un normale lavaggio non è in grado di risolvere il problema in modo definitivo, per cui è necessario intervenire con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.