Come fare degli espositori portalibri da muro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Indispensabili in casa ed in ufficio, gli espositori da muro, diversamente dalle librerie, consentono di individuare con immediatezza copertine ed intestazioni. Con il progetto giusto, si possono realizzare tante idee originali, colorate e di indiscussa utilità. Per gli amanti del fai-da-te e la falegnameria, eccovi le istruzioni persapere come fare dei portalibri, su cui disporre in maniera ordinata e ben visibile i giornali od i libri che più preferite. Sicuramente qualora dovesse avanzarvi del legno, potete eventualmente completare con una cornice superiore. Riempite i fori con filler (stucco), carteggiate e verniciate le superfici a piacimento. Il protettivo può tornare utile per preservare il legno da eventuali tarli e graffi. Per fissare i vostri nuovi ed originali espositori portalibri da muro, la maniera piú sicura è di forarli sul retro ed appenderli alle pareti con tasselli e chiodi. Ideali per arredare con stile la camera dei ragazzi, il soggiorno, lo studio o l'ufficio, sono molto funzionali e soprattutto sicuri.

24

Il progetto che vi proponiamo prevede dei portalibri da muro laterali, aventi smusso arrotondato. Si richiede l'uso di una sega da traforo ma, qualora non doveste averla, potete anche lasciarli squadrati. Per prima cosa, bisogna realizzare lo scaffale piccolo. Assemblate ad "L" due assi da 15 x 61 centimetri, utilizzando colla (pre-posizionamento) e chiodi. Avete appena ottenuto la base ed il retro degli espositori da muro.

34

Procedete con i laterali. Per le pareti arrotondate, basterá semplicemente disegnare su ognuna di esse la curva da smussare. Potete usare, a tal proposito, un coperchio o qualsiasi altro oggetto rotondo. Successivamente, tagliate con la sega a traforo, su entrambi i supporti laterali. Quindi concludete il lavoro carteggiando scrupolosamente. Procedete con colla e chiodi, assemblando le assi, stringendo bene le viti.

Continua la lettura
44

Aggiungete, a questo punto, la protezione frontale da 5 x 65 centimetri. Allineate il bordo superiore a quello del taglio curvato (o squadrato, a seconda delle preferenze). Tenete presente che, la protezione risulta interna ad i supporti laterali. Passate successivamente allo scaffale grande. Inchiodate insieme le assi da 15 x 91 centimetri, creando la base ed il retro. Assemblate i laterali, quindi le protezioni frontali, che potranno essere due o solo una, a seconda di quante assi avete a disposizione. In questo caso invece le protezioni andranno assemblate esternamente. Ed ora fermatevi e ammirate il vostro capolavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come finire un muro di sostegno con travi di legno

In questo tutorial vengono date delle indicazioni su come finire un muro di sostegno con travi di legno. Il lavoro da eseguire non è difficile, ma nemmeno da sottovalutare. Infatti, bisogna effettuare ogni passaggio senza tralasciare alcun dettaglio...
Ristrutturazione

Come costruire un muro portante

Per dare vita ad un edificio, è necessario iniziare dalle fondamenta. Un muro portante è essenzialmente lo 'scheletro' della costruzione. Esso prende infatti la funzione di sorreggerne l'intero peso evitandone il crollo. Su di esso non possono essere...
Ristrutturazione

Come ricavare un armadio a muro

Gli armadi a muro non servono soltanto a dare un bell'aspetto estetico ad una camera da letto, ma sono in grado di soddisfare una moltitudine di esigenze, offrendo spazio sufficiente per stoccare di tutto, dai vestiti alla biancheria. L'armadio a muro...
Ristrutturazione

Come abbattere un muro

I muri vengono classificati in base alla loro natura ed alla loro collocazione. Esistono muri che sono utilizzati per la recinzione esterna delle abitazioni e quelli interni agli edifici. Questi ultimi, a loro volta, si suddividono in muri maestri e...
Ristrutturazione

Come ricostruire uno spigolo di un muro

Capita molto spesso che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco: un mobile urta uno spigolo e quest'ultimo si sgretola. In altri casi i muri dell'abitazione sono vecchi e cominciano a sfaldarsi. In ognuna delle situazioni,...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di legno

Per diversi motivi di utilità ed estetica può capitare di dover modificare l'aspetto esterno della propria abitazione, ad esempio per costruire un portico innalzando una parete oppure per formare un muro in legno più che altro di sostegno per rinforzare...
Ristrutturazione

Come dipingere un muro a pois

Un muro con fantasia a pois è un elemento particolare e simpatico da inserire nelle vostre case. Lo potrete preparare nella camera delle vostre bambine o, perché no, anche in soggiorno, per creare un ambiente colorato e simpatico. Dipingere un muro...
Ristrutturazione

Come costruire un muro di contenimento

I muri di contenimento vengono costruiti per evitare che il suolo venga danneggiato a causa dell'erosione o lo spostamento lungo il pendio, e una volta costruito, può anche essere usato come una bella decorazione che arricchirà il vostro giardino. A...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.