Come far sciogliere il detergente

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di aver lavato dei capi di abbigliamento utilizzando alcuni particolari detergenti e questi a fine lavaggio risultano ancora presenti perché non son completamente stati sciolti. Su internet, potremo trovare moltissime guide, che ci spiegheranno come fare per riuscire a lavare nel miglior modo possibile i nostri capi di abbigliamento. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a far sciogliere correttamente il detergente che utilizziamo per lavare i nostri indumenti.

25

I detersivi contengono tensioattivi che, a contatto con le macchie della biancheria, producono una reazione chimica per liberarle dalle fibre e trasferire lo sporco nell'acqua. Perché ciò avvenga, è indispensabile che il detergente si sciolga completamente nell'acqua del lavaggio. Per procedere, iniziamo ad aprire lo sportello della lavatrice. Valutiamo la quantità di detersivo che ci occorre per il carico di bucato. Mettiamo quindi il detergente nel cassettino apposito.

35

Fatto questo, impostiamo il programma della lavatrice e avviamo il ciclo di riempimento, assicurandoci di scegliere la temperatura adatta alla tipologia dei capi. Aspettiamo che l'elettrodomestico si sia riempito di acqua, prima di aggiungere il bucato. Questo semplice accorgimento darà al detergente il tempo sufficiente per potersi sciogliere. Se la nostra lavatrice funziona a caricamento frontale, inseriamo le specifiche sfere nel dispenser e procediamo come di consueto avviando il ciclo di riempimento, in modo che le particelle detergenti si disperdano nell'acqua e si sciolgano di conseguenza.

Continua la lettura
45

Se invece dobbiamo lavare a mano, la procedura sarà ovviamente differente. Riempiamo la vasca da bagno con acqua tiepida o fredda, a seconda delle esigenze di lavaggio dei capi. Prepariamo uno o due misurini di detersivo in polvere o liquido e versiamolo nella vasca, distribuendolo uniformemente. Facciamo schiumare con le mani, muovendo con movimenti rapidi l'acqua. Con lo spruzzino della doccia, versiamo ancora un po' di acqua, per produrre più schiuma. Aspettiamo qualche istante, quindi mettiamo in ammollo i capi, immergendoli completamente. Lasciamoli riposare per circa mezz'ora, per eliminare macchie e residui di sporco. Trascorso il tempo necessario, risciacquiamoli con cura e stendiamoli.

55

A questo punto per riuscire a lavare correttamente tutti i nostri capi di abbigliamento, evitando che fastidiosi residui di detersivi possano macchiarli irrimediabilmente, non dovremo fare altro che seguire tutte le indicazioni presenti nei passi precedenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come utilizzare le noci del sapone

Biologico, ecologico, green, 100% naturale: tutti aggettivi che sempre piú comunemente utilizziamo e ricerchiamo sulle etichette dei prodotti per le pulizie. Fortunatamente negli ultimi anni stiamo diventando maggiormente coscienti dei danni che i detersivi...
Economia Domestica

Come risparmiare sul detersivo della lavatrice

Un detergente è una miscela, di sostanze chimiche in polvere o liquide, che serve per rimuovere lo sporco da una superficie. Esso è stato utilizzato su vasta scala dopo la Seconda Guerra Mondiale. I primi detersivi hanno creato grossi problemi di inquinamento...
Pulizia della Casa

Come Fare Il Bucato Del Bebè Senza Usare Detersivi

A volte si affonda il viso nel bucato appena ritirato per sentirne l'odore e testarne la morbidezza, specialmente se sono i panni dei bambini. Quando si è appena avuto un bambino una delle incombenze da risolvere è la pulizia dei vestitini. Alcuni genitori...
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di muffe nella lavatrice

La lavatrice è senza dubbio uno degli elettrodomestici più adoperati e amati dalle casalinghe. Esso è entrato a far parte della nostra vita, divenendo in pochissimo tempo un elemento essenziale per il lavaggio dei tessuti. L’obiettivo però non è...
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto bianco per le pulizie domestiche o come anticalcare

Avete mai provato a utilizzare l'aceto bianco, oltre che per uso alimentare, anche nelle pulizie domestiche? Questo derivato del vino ha ottime capacità sgrassanti, detergenti e anticalcare, ed è un eccellente aiuto anche nel togliere i residui dei...
Ristrutturazione

Come pulire la casa con erbe e spezie

Erbe e spezie sono straordinarie per produrre in casa dei detergenti ecologici e soprattutto economici. Gli "agro detersivi" hanno origini antichissime. Prima dei prodotti a base chimica, infatti, venivano impiegati per la detersione dei singoli ambienti,...
Pulizia della Casa

Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per...
Pulizia della Casa

Come Scegliere Tra Detersivi Per Lavatrice: Liquido O Polvere?

Con una scelta tanto ampia come quella oggi offerta fra vari prodotti di pulizia, abbiamo la possibilità di approfondire la nostra consapevolezza di consumatori e comprare solo ciò che è meglio per le nostre esigenze, risparmiando senza trascurare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.