Come far brillare il marmorino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il marmorino è una tecnica di pittura edile che rende le superfici lucide ad effetto marmo. È un rivestimento murale per esterni e interni, a base di un legante minerale, che permette di ottenere una finitura molto simile a quella degli antichi intonaci presenti negli edifici di Venezia. Generalmente viene usato per decorare quando l'utilizzo di lastre di marmo risulta troppo costoso. Vista l'importanza di mantenerlo lucido, vi spiegherò in questa facile e pratica guida come farlo brillare senza l'uso della cera, ma semplicemente con un po' della vostra forza fisica e di volontà.

26

Occorrente

  • Americana in acciao di media grandezza
  • Panno di lana
  • Phon
36

Utilizzare l'americana

Innanzitutto sappi che il phon dovrà essere il più potente che hai a disposizione, per dare una riuscita migliore al tuo operato. La prima cosa che devi fare è impugnare l'americana di acciaio, appoggiarla su un lato di taglio formando un angolo di circa 45 gradi con il muro. Strofina con forza sulla superficie marmorizzata nelle direzioni desiderate, facendo attenzione che l'americana rimanga sempre nella stessa posizione. Fin da subito avrai i primi risultati. La superficie ti apparirà già più lucida, anche se non ancora brillante. Vai avanti così.

46

Utilizzare il phon

Terminata la fase della strofinatura con l'americana di acciaio, prendi il phon ed il panno. Accendi l'aria al massimo del calore e direzionala sulla parte da pulire mentre strofini con il pezzo di lana con movimenti circolatori. Mettici forza, maggiore sarà la pressione sullo straccio, migliore sarà il lavoro di lucidatura. Procedi così per tutta l'area e attendi la tua soddisfazione. Le pareti di casa brilleranno e saranno lucide al punto da poterti specchiare. Tutto senza aver speso una fortuna!

Continua la lettura
56

Conclusione

In conclusione ricorda beb">ne che per fare questo tipo di intonaco è bene rivolgersi ad un pittore edile professionista a meno che non lo si sappia fare autonomamente. È inutile pretendere un marmorino lucido se non è stato fatto bene fin dall'inizio. La fase della lucidatura è molto impegnativa ma ti darà risultati strabilianti. Munito di americana in acciaio di media grandezza, di un panno di lana e del phon inzia la tua opera. Sono tutte cose che probabilmente avrai già in casa o che comunque non ti costeranno un occhio della testa. Se non hai in casa l'americana chiedila ad un amico o recati dal ferramenta. È facilmente reperibile. Considera inoltre che a lavoro ultimato il tuo panno sarà da buttare perché prenderà un po' del colore del marmorino quindi se ne hai uno vecchio da sacrificare è meglio per te.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa guida ti sarà utile anche negli anni ogni volta che vorrai lucidare le pareti della tua casa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come far brillare le posate

Se vi siete dimenticate di mettere in ammollo le stoviglie della cena e ora vi sembrano molto più ostinate da pulire, oppure semplicemente desiderare far brillare di nuovo le posate in acciaio, sappiate che, seguendo con attenzione i passaggi successivi...
Pulizia della Casa

Come far brillare una moka da caffè

La moka, definita anche caffettiera o macchina per il caffè rappresenta tutta la nostra italianità, in tutto il mondo. Questo autentico oggetto di design fu inventato da Alfonso Bialetti nel 1933 e da allora è diventato un dei simboli della nostra...
Pulizia della Casa

Come Rimuovere Le Bruciature Dalle Pentole Senza Danni

Cucinare è bello. Mangiare lo è ancora di più. Ma dopo ci sono i piatti e, soprattutto, le pentole da lavare. Spesso è difficile rimuovere le tracce di cibo bruciacchiato o incrostato dal fondo delle vostre pentole. Nulla può l'olio di gomito. Ecco...
Pulizia della Casa

Come pulire la cappa aspirante della cucina

Le cucine in uso nelle nostre case hanno in genere in dotazione una cappa, posta sopra al piano cottura, che ha la funzione di aspirare fumi e odori prodotti durante la cottura dei cibi. Quando puliamo la cucina, molto spesso ci dimentichiamo della cappa,...
Pulizia della Casa

Come lucidare gli oggetti di cristallo

Gli oggetti di cristallo, con il trascorrere del tempo, cominciano a perdere la loro splendida lucentezza. Naturalmente qualsiasi cosa di cristallo è preziosa e bellissima proprio perché presenta la peculiarità di brillare come i diamanti. Gli oggetti...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Cristallo

Il cristallo è un materiale che raccoglie la polvere, sia che si trovi in bella mostra in una vetrina oppure appeso al soffitto come lampadario. Questo materiale tra l'altro viene utilizzato per creare e far brillare un centrotavola, dei vasi o dei bicchieri....
Pulizia della Casa

Come pulire una grondaia esterna

Le grondaie esterne presentano dei rilievi in cui si accumula facilmente la polvere, per questo per eseguire una pulizia efficace, è richiesto abbastanza tempo. Fortunatamente la pulizia è semplice e non richiede particolari attrezzature. Con un po...
Pulizia della Casa

Come scrostare le teglie del forno

Organizzare una bella cenetta che renda felici i nostri commensali è sempre un lavoro impegnativo ma alla fine la soddisfazione di avere i nostri ospiti felici è impagabile. La cena però finisce ed arriva il momento di dover lavare la montagna di piatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.