Come evitare la condensa sulle finestre

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’umidità è la diretta responsabile della condensa sui vetri delle finestre. L’umidità non è altro che particelle d’acqua presenti nell' aria, tali particelle rimangono in stato di vapore fino a quando non variano la loro temperatura. In un ambiente chiuso spesso accade che tali particelle vengono a contatto con superfici che presentano una temperatura inferiore, in questo caso le particelle si condensano e cambiano di stato, formando così la condensa. Tale condensa però risulta particolarmente nociva sia per le strutture (ad esempio, la formazione della muffa) sia per le persone. Di seguito verranno riportati alcuni modi per come poter evitare la condensa sulle finestre.

26

Occorrente

  • Finestre termo isolate e condizionatori.
36

Una possibile soluzione sarebbe quello di evitare brusche variazioni di temperatura tra l’ambiente interno a l’ambiente esterno, in modo tale da evitare il passaggio di stato delle particelle, in particolare sulla superficie delle finestre dove lo sbalzo termico tra la temperatura delle finestre e quello dell’ambiente circostante non dovrebbe essere superiore ai 6 c°. Questa soluzione può essere adottata o con le finestre a doppi vetri, o anche con i vetri termo isolanti che utilizzano materiale isolante che impedisce la formazione della condensa.

46

Un’altra soluzione sarebbe quella di evitare l’aumento di umidità nell’aria. Quando si cucina e si mette a bollire l’acqua, quando si fa la doccia e soprattutto nei mesi invernali, (dove il consumo dell’acqua calda è maggiore rispetto ai mesi caldi), e anche quando si fanno asciugare i panni bagnati in casa, è buona norma cercare di aprire le finestre in modo da favorire il ricambio d’aria, così che si possa diminuire o tanto meno regolarizzare l’umidità presente nell’aria, in questo modo non si dovrebbe creare condensa sui vetri.

Continua la lettura
56

In commercio per ultimo, esistono dei sistemi che assorbono l’umidità dell’ambiente circostante in modo da evitare la formazione di condensa sulle finestre. Sono delle speciali spugne in grado di assorbire e trasformare l’umidità in acqua che poi viene raccolta in un recipiente. Anche i moderni climatizzatori si possono considerare degli strumenti che riducono l’umidità dell’aria e di conseguenza la formazione di condensa sui vetri. Sicuramente quest’ultime soluzioni sono più onerose di quelle presentate in precedenza, ma comunque tutte le soluzioni che sono qui elencate servono ad evitare la formazione di condensa sulle finestre.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di creare sbalzi termici, o forti ristagni di umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di condensa in casa

La propria abitazione, è sicuramente un luogo di fondamentale importanza e in quanto tale, è molto importante, non solo tenere questo luogo pulito e ben ordinato, ma anche eseguire dei veri e propri lavori di ristrutturazione e riparazione nel caso...
Pulizia della Casa

Come prevenire le macchie di condensa all'interno dell'abitazione

La condensa è una delle principali cause di livelli eccessivi di umidità negli ambienti e colpisce per la maggior parte dei casi immobili con scarsa scarsa aerazione, permettendo all’ umidità di condensare passando da stato gassoso a solido. Un'altra...
Pulizia della Casa

Come eliminare la condensa dai muri

Ecco una guida, molto utile, semplice ma veramente efficace, mediante il cui aiuto, poter essere in grado d'imparare e mettere in pratica, il modo per eliminare la condensa dai muri. Cercheremo di eseguire tutta quest'operazione, grazie al classico metodo...
Pulizia della Casa

Come pulire il tubo di scarico condensa del condizionatore

Un condizionatore rimuove l'umidità dell'aria, per abbassare il livello di temperatura all'interno di una casa, di un ufficio o di qualsiasi altro ambiente. L'acqua condensata in eccesso, viene rimossa dall'unità AC attraverso un piccolo tubo di scarico...
Pulizia della Casa

Come pulire le intercapedini del forno

La cottura genera calore, umidità e tre tipi di particelle aeriforme: fumo solido, vapore grassoso, che a sua volta condensa in particelle semiliquide non appena si raffredda, e le particelle di grasso a spruzzi, che sprigionano durante la frittura....
Pulizia della Casa

Come togliere efficacemente la polvere accumulata nella tastiera del pc

La polvere: di cosa si tratta precisamente? La polvere altro non è che una materia composta da varie particelle di diametro compreso all'incirca tra 1 e 100 micrometri (detti anche micron). La polvere è diffusa nell'atmosfera e sono varie le fonti che...
Ristrutturazione

Come creare una corretta ventilazione in casa

La corretta manutenzione di una casa, è favorita da molti aspetti, soprattutto da piccoli accorgimenti che possiamo attuare, per prevenire fastidiose anomalie, che all'interno delle stanze si possono formare; Alcune di queste sono la presenza di umidità,...
Pulizia della Casa

Come prevenire la muffa

La muffa cresce e si nutre principalmente di umidità. Nelle case ci sono tanti materiali organici che possono favorirne la formazione come il legno, il cartongesso e tanti altri. L’umidità, tuttavia la si può controllare soltanto se si trova...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.