Come essiccare in casa la frutta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'essiccazione, naturale o con macchinari specifici, consente di non sprecare nulla. Metodo di conservazione antichissimo, non prevede ulteriori ingredienti come sale, olio, zucchero o aceto. Frutta e verdura non alterano i valori nutrizionali o la loro composizione. Con l'essiccazione si elimina l'acqua normalmente contenuta nel prodotto di base. Il procedimento è molto semplice e garantisce diversi vantaggi. Si elimina l'habitat naturale di microbi e batteri. Si riducono i volumi, per conservare più frutta in piccoli spazi. La concentrazione zuccherina, infine, rende il prodotto finale più buono e gustoso. Per essiccare la frutta in casa, potresti idealmente procurarti un essiccatore. Ma ecco due sistemi alternativi.

27

Occorrente

  • Vassoi in acciaio inox
  • Teli in plastica
37

Temperatura

La frutta si presta facilmente all'essiccazione al sole. Ovviamente, il procedimento richiede alte temperature, pochissima umidità e la giusta ventilazione. Essiccare la frutta al sole, richiede almeno 30°C o temperature superiori. Affettala adeguatamente con spessore anche di 1 cm. Prediligi un luogo ventilato con esposizione continuativa per alcuni giorni. Di notte copri gli alimenti e trasportali in un ambiente asciutto. Infatti, la condensa notturna potrebbe prolungare l'essiccazione. Il processo apparentemente semplice, comporta serie difficoltà. Talvolta un cambiamento climatico repentino può compromettere interamente il prodotto.

47

Strumenti

Per essiccare la frutta al sole, non poggiarla direttamente su un tavolo o al suolo. Utilizza invece dei pannelli metallici, per aumentare la temperatura. Distanzia quindi le fettine le une dalle altre. Sistema i “vassoi” su dei sostegni per assicurare un'adeguata ventilazione. Impiega preferibilmente l'acciaio inossidabile per essiccare in sicurezza la tua frutta. Inoltre, procurati un ulteriore pannello (uno schermo), per proteggere gli alimenti da uccelli ed insetti. Questi ultimi vengono attirati dallo zucchero della frutta. Per un'ulteriore accortezza, copri i cibi con un velo di garza grezza.

Continua la lettura
57

Struttura

In alternativa, puoi essiccare la frutta in casa riproducendo una serra. Ricrea l'ambiente ricoprendo gli alimenti con dei teli in plastica. In questo modo, i tempi di essiccazione si ridurrano nettamente. Allo stesso modo, potrai diminuire possibili deterioramenti e muffe. Realizza la tua piccola serra, sistemando adeguatamente la frutta su dei ripiani in acciaio inossidabile. Quindi, scherma il tutto con della plastica trasparente. Valuta con attenzione il ricircolo d’aria. Pertanto, mantieni nella struttura una costante areazione per ottimi risultati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verifica la temperatura con un termometro esterno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come essiccare le melanzane

Conservare la frutta e la verdura di stagione può essere un modo per mangiare alimenti con ottime qualità nutrizionali. Così facendo si ha la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Essiccare le verdure è un processo estremamente semplice che...
Pulizia della Casa

Come essiccare e profumare i fiori

Il profumo che i fiori sono in grado di emanare è davvero l'ideale per rendere odorosi tutti i tipi di ambiente. Ma cosa fare quando i fiori appassiscono? È possibile renderli ancora unici nella loro fragranza, essiccandoli e profumandoli a dovere....
Economia Domestica

Come essiccare il rosmarino

Il rosmarino è una delle spezie più usate e buone che si possano avere per condire i cibi. Viene venduto sia in piante fresche che a pezzetti e gia' essiccato. Ma alle volte si puo' essiccare per conto proprio.Saporitissimo e profumato, il rosmarino...
Economia Domestica

Come conservare le piante aromatiche

Il termine di pianta aromatica indica quella pianta che ha odore gradevole e serve per caratterizzare alcune pietanze con il suo profumo essenziale. Alcune piante non vengono impiegate in ambito culinario solo per dare un tocco originale al piatto, ma...
Economia Domestica

Come decorare con le fette di arance secche

Se dobbiamo organizzare una festa, possiamo utilizzare delle arance come decorazione. Si tratta infatti di tagliare a fette gli agrumi e farli essiccare. Ricavarne simpatici oggetti da appendere alla parete o allo stesso albero di Natale. In questa...
Economia Domestica

5 consigli per seccare la lavanda

La lavanda è un fiore davvero straordinario non solo per il suo profumo incredibile, ma anche per il suo colore viola acceso. Si tratta di un fiore che spesso viene utilizzato per profumare la biancheria di tutti gli ambienti di casa. Per essiccare la...
Pulizia della Casa

Idee per profumare gli armadi con prodotti naturali

L'armadio è un mobile utilissimo per mantenere al sicuro i nostri capi preferiti. Li tiene in ordine e al riparo da polvere e "ospiti" indesiderati, come le tarme. Ma tenere a lungo un indumento nell'armadio potrebbe dare qualche problema. Quello dei...
Arredamento

Come profumare casa con essenze di arancia

Una casa profumata dà sempre la sensazione di pulizia, calore e famiglia. In commercio esistono diverse tipologie di diffusori di profumo e di essenze. Si trovano in abbondanza le profumazioni classiche, come la lavanda ed il pino. Possiamo trovare essenze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.