Come essiccare e conservare le piante aromatiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se desideri conoscere delle valide tecniche per essiccare e conservare efficacemente le tue piante aromatiche, ti consiglio di leggere con attenzione i pochi consigli di questo tutorial, perché ti fornirò alcuni semplici consigli apparentemente banali per sottrarre l'acqua da queste piante aromatiche e favorirne così la loro lunga conservazione. Vediamo insieme come sia possibile essiccare e conservare le piante aromatiche in modo efficiente.

25

Usa appositi essiccatoi

Tieni conto innanzitutto che il modo migliore per conservare le piante aromatiche in inverno consiste proprio nell'essiccarle, con l'aiuto dei metodi e dei trucchi giusti capaci di assorbire l'umidità (con appositi essiccatoi), lasciando una minima percentuale di acqua (non superiore al 15%). Con questo metodo in particolare, potrai essiccare numerosi aromi per usarli durante l'inverno, come ad esempio il rosmarino, l'erba cipollina e la salvia, lasciando inalterato il colore di queste preziose erbe (alcune erbe sono poco adatte all'essiccamento, come ad esempio il prezzemolo e il basilico, considerata la loro tendenza a formare muffe non ti consiglio di essiccarle).

35

Raccogli le piante prima della fioritura

Il primo trucco importante per ottenere una essiccazione perfetta, consiste nel raccogliere le piante prima della fioritura. Ti consiglio di raccogliere le foglie rispettando le caratteristiche generali della pianta, se si tratta ad esempio del prezzemolo è consigliabile cogliere le foglie esterne, evitando di prendere i germogli centrali. Ti consiglio inoltre di raccogliere le piante durante le prime ore del mattino (l'ultima raccolta invece prima dell'autunno). In alternativa all'essiccazione ad aria, puoi effettuare l'essiccazione usando il forno, impostando una bassa temperatura e tenendo lo sportello aperto. Otterrai comunque un risultato soddisfacente.

Continua la lettura
45

Controlla l'integrità delle erbe

Prima di procedere all'essiccazione vera e propria, ti consiglio di controllare l'integrità delle erbe (si tratta di un passaggio necessario, soprattutto per conservare le erbe al meglio). Successivamente ti consiglio di passare le erbe sotto l'acqua corrente, in modo da eliminare sporcizia e polvere.

55

Procedi all'essiccazione ad aria

Il metodo che ti consiglio di seguire per essiccare le erbe in modo efficiente, consiste nell'effettuare l'essiccazione ad aria. Per seguire questo metodo è sufficiente prendere le erbe e sistemarle a testa in giù, creando dei piccoli mazzetti di erbe (per accelerare i tempi ti consiglio di usare dei sacchetti di carta, o in alternativa una rete fitta su cui sistemare le erbe, disposta in modo che possa entrare l'aria da entrambi i lati). Per essiccare correttamente ti consiglio di non esporre le erbe al contatto con l'umidità e con il sole (le erbe saranno pronte quando si sbricioleranno facilmente e prima che ciò possa avvenire devono passare circa 15 giorni).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come conservare le erbe aromatiche sotto sale

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato alla cucina e al fai da te, le erbe aromatiche possono essere conservate in una moltitudine di modi, utilizzando come base l'aceto, l'olio e persino il sale. Si tratta di modi diversi ma tutti efficaci...
Economia Domestica

Come fare un centrotavola con erbe aromatiche

Se avete la passione per le piante, potete creare ad esempio un centrotavola con delle erbe aromatiche; infatti, per fare questo lavoro basta soltanto reperire alcuni materiali ed adottare dei piccoli accorgimenti in fase di preparazione. A tale proposito,...
Economia Domestica

Come essiccare il rosmarino

Il rosmarino è una delle spezie più usate e buone che si possano avere per condire i cibi. Viene venduto sia in piante fresche che a pezzetti e gia' essiccato. Ma alle volte si puo' essiccare per conto proprio.Saporitissimo e profumato, il rosmarino...
Economia Domestica

Come congelare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche sono fondamentali per dare sapore agli alimenti, ma se non le si coltiva in casa si è costretti ad acquistarle presso un rivenditore di frutta e verdura, o al supermercato. Spesso si acquistano delle quantità di erbe ben superiori...
Economia Domestica

Come essiccare in casa la frutta

L'essiccazione, naturale o con macchinari specifici, consente di non sprecare nulla. Metodo di conservazione antichissimo, non prevede ulteriori ingredienti come sale, olio, zucchero o aceto. Frutta e verdura non alterano i valori nutrizionali o la loro...
Economia Domestica

Come essiccare le melanzane

Conservare la frutta e la verdura di stagione può essere un modo per mangiare alimenti con ottime qualità nutrizionali. Così facendo si ha la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Essiccare le verdure è un processo estremamente semplice che...
Economia Domestica

5 modi per conservare i cibi

Ci sono diversi metodi di conservazione dei principali prodotti alimentari che è possibile attuare a casa e che aiutano a conservare in modo più efficace il cibo a lungo termine. Questi includono l'inscatolamento, il congelamento, l'essiccazione, il...
Economia Domestica

Come essiccare le fette di arance

Le fette di frutta secca come quelle dell'arancia sono un ottimo modo per conferire alla nostra casa un aspetto rustico e naturale. Ma oltre a questo, sono fragranti e possono essere aggiunte alle miscele di pot-pourri, ghirlande e festoni. Inoltre, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.