Come esporre le proprie fotografie in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Decorare la casa è un'operazione che può essere svolta nei modi più fantasiosi possibili. C'è chi ama le pareti libere, c'è chi invece adora averle piene di quadri e opere famose. Tuttavia, chi è appassionato di fotografia, ama spesso appendere le proprie foto come decorazioni. Paesaggi meravigliosi o ricordi di viaggi possono aiutarvi a decorare la vostra casa. Per poterlo fare occorre però seguire qualche piccolo accorgimento. Vediamo come esporre le proprie fotografie in casa.

27

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Cornici
37

Innanzitutto non preoccupatevi se non siete dei fotografi esperti: c'è tempo per imparare e la tecnologia viene spesso in aiuto con cellulari e macchine fotografiche di ultima generazione. È possibile scegliere tra le foto che si hanno già oppure scattarle appositamente per questo scopo, creando una composizione specifica per una parete che che si vuole arricchire. Quando si selezionano le immagini, bisogna fare attenzione a scegliere dei soggetti che "dialogano" tra loro, ovvero con un tema comune, ad esempio i membri della famiglia o una serie di paesaggi accomunati dalla presenza di un colore simile. Per rendere più espressive le immagini, si possono elaborarle con appositi software come photoshop o gimp, ottenendo risultati diversi e adattando le tinte allo stile dell'arredamento.

47

Stampate le immagine con una risoluzione elevata e scegliete la cornice che più è idonea per la stanza. Per le fotografie è meglio utilizzare delle cornici semplici e sottili, in legno naturale o laccato, con tinte neutre come il bianco e il nero. Si possono scegliere dimensioni diverse tra loro, ma si consiglia di usare lo stesso modello per tutte le foto, in modo da creare un insieme armonico. In alternativa, è possibile giocare sul contrasto usando colori diversi; in questo caso però l'attenzione verrà spostata dalle immagini all'interno. Potete scegliere di stampare le vostre fotografie anche su supporti diversi come tela, plastica o metallo.

Continua la lettura
57

Una volta preparate le immagini da esporre, scegliere le pareti o i mobili su cui collocarle e il tipo di disposizione. Scegliere un punto della casa facilmente raggiungibile con lo sguardo e ben illuminato, optando magari una parete spoglia. Appendere le cornici secondo i propri gusti, allineandole in fila lungo il margine superiore come in una galleria, oppure disponendole all'interno di un rettangolo immaginario. Per appendere più foto insieme, basterà fare attenzione ad allinearle reciprocamente tra loro per dare un senso di ordine alla composizione. Un modo alternativo per esporre le foto è appoggiarle a delle mensole; in tal caso non servirà un portafoto, ma basterà allinearle con gusto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ritocca le foto in modo da renderle più espressive ed armoniche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee per arredare con le fotografie

La passione per la fotografia accomuna tantissime persone. Con una foto possiamo immortalare i momenti più significativi della nostra vita, oppure i luoghi che abbiamo visitato durante un viaggio, permettendoci di poterli rivedere ogni volta che ne abbiamo...
Arredamento

Come decorare un album per le fotografie

Come vedremo nel corso di questa breve guida, per decorare elegantemente oggetti e complementi di arredo della casa basta un po' di fantasia e originalità, in modo da restituire vita e lucentezza ad oggetti apparentemente banali, come ad esempio un vecchio...
Arredamento

Come tappezzare i muri della cameretta con le foto

Personalizzare una stanza significa essere creativi e dare sfogo alle proprie idee per rendere un ambiente confortevole ed accogliente, ma soprattutto unico. Per rendere le pareti originali si utilizzano solitamente pitture dalle tinte accese oppure...
Arredamento

Come progettare un armadio

Tanti desiderano avere in casa un ampio armadio dove tenere in modo ordinato vestiti ed accessori. Il guardaroba è sicuramente un elemento indispensabile in ogni casa e va scelto in base alle proprie esigenze e allo spazio disponibile. Se tuttavia non...
Arredamento

Come decorare la libreria in stile vintage

Una volta si diceva "vecchio" oppure "fuori moda", ma invece il "demodè" è tornato di moda, eccome! Si chiama "stile vintage" e con questo nome vengono identificati tutti gli oggetti che sono stati prodotti almeno una ventina di anni prima rispetto...
Arredamento

Come arredare una pizzeria da asporto

Arredare un luogo di lavoro è importante, poiché al puro gusto estetico di cui una persona vuole godere, alla bellezza dei luoghi privati e alla modernità dell'arredamento, anche l'originalità serve come una sorta di biglietto da visita per proporre...
Arredamento

Come arredare un take away

L'idea del take away è vecchia quasi quanto il mondo, ma in Italia si è indietro rispetto agli altri paesi del mondo. Infatti, esistono soltanto le classiche pizzerie da asporto. Per fortuna negli ultimi anni qualcosa si è mosso per quanto riguarda...
Arredamento

Guida ai complementi d'arredo per la sala da pranzo

La sala da pranzo è spesso un luogo di ritrovo per amici e parenti, anche se è un ambiente che non viene sfruttato tutti i giorni. Accessoriata correttamente, questa stanza può dare un ottimo benvenuto per i visitatori; inoltre, completa lo stile del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.