Come eliminare una macchia di vino rosso dai tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ecco come eliminare una macchia di vino rosso dai tessuti. Capita molto spesso di rovesciare accidentalmente un bicchiere di vino sulla tovaglia o sulla camicia. Il "disastro" si può risolvere in poche e semplici mosse. L'importante è agire tempestivamente, per evitare che il tannino del vino penetri a fondo nelle fibre del tessuto, ed utilizzare i prodotti più appropriati, che rimuoveranno le macchie senza danneggiare i tessuti.

27

Occorrente

  • acqua minerale
  • detersivo neutro o sapone di Marsiglia
  • candeggina per delicati
  • smacchiatore
  • perossido di idrogeno
37

Acquistare un prodotto smacchiante

Acquistate un prodotto smacchiante adatto, prelevatene una dose sufficiente ed applicatela sulla macchia, lasciando agire per il tempo indicato sulla confezione (di solito bastano 30-40 minuti). Mettete poi a bagno per una notte intera il capo d'abbigliamento o la tovaglia. Preferite l'acqua fredda, che eliminerà il resto del vino dalle fibre e le renderà più facili da trattare.
Successivamente, in una bacinella non metallica, mescolate in parti uguali un detersivo liquido neutro o di Marsiglia, acqua mineralizzata e perossido di idrogeno. Questa sostanza è generalmente utilizzata per il primo soccorso e potete acquistarla presso le farmacie o in un centro commerciale. Evitate il perossido se il tessuto in questione è seta, taffetà o pizzo.

47

Immergere il capo nella miscela

Prima di immergere il capo nella miscela appena preparata, intingeteci una cucitura nascosta o un'altra area non visibile, in modo da verificare che il tessuto non si rovini. Fatto questo, tamponate un po' della soluzione direttamente sulla macchia. Aspettate una decina di minuti, poi immergete il capo nella bacinella, permettendo così all'area rovinata di saturare completamente. Se le macchie dovessero essere ancora presenti dopo l'ammollo, strofinate delicatamente le zone con una spugna o un panno morbido.

Continua la lettura
57

Sciacquare il capo macchiato

Risciacquate con abbondante acqua calda e fate asciugare come d'abitudine.
Trattate le macchie di vino rosso più ostinate con una miscela di acqua e aceto di mele. Diluite una parte di aceto con due di acqua minerale ed applicate direttamente sulla zona macchiata. Aspettate un paio di ore, quindi lavate normalmente il capo con un detergente liquido a base di sapone di Marsiglia. Se il tessuto è di cotone naturale e bianco, potete tranquillamente utilizzare la candeggina. Preferite comunque la formula per delicati. In ogni caso, sarebbe bene scegliere il lavaggio a mano. La lavatrice, anche se più efficace, potrebbe causare un'espansione della macchia stessa.
Dunque abbiamo visto come ottenere un capo perfettamente smacchiato!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di vino rosso dai tessuti

La lavatrice è sempre l'elettrodomestico più comodo e richiesto da tutti, ma non risolve proprio ogni problema. Infatti, tante volte, è necessario smacchiare i capi prima di metterli in lavatrice. Il problema è che ogni tipologia di macchia ha bisogno...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di vino rosso col vino bianco

Sarà capitato a tutti che, durante una cena in compagnia di amici o parenti, un bicchiere di vino scivoli di mano o addirittura si rovesci l'intera bottiglia sul tavolo e tutto ad un tratto si diffonde una macchia scarlatta su gran parte della tovaglia....
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia di erba dai tessuti

Durante una gita fuori porta o semplicemente stando nel proprio giardino, può capitare che gli abiti si macchino di erba, specie se questa è umida o è stata tagliata di recente. Sfortunatamente la macchia di erba è piuttosto difficile da eliminare...
Pulizia della Casa

Rimedi per eliminare una macchia d'erba dai tessuti

L'erba è un brutto problema se macchia i tessuti. Eliminare i segni dalla stoffa non è l'impresa più semplice da affrontare, perché la clorofilla penetra nelle fibre e lascia un alone molto difficile da eliminare. Per fortuna esistono molti rimedi...
Pulizia della Casa

Bruciatura: come eliminare la macchia

Le macchie di bruciatura, sono antiestetiche e molto fastidiose. Oltre ad avere un colore giallastro, possono rovinare i tessuti e renderli impossibili da indossare. Per evitare di provocare delle bruciature sui vestiti, ovviamente dovete stare sempre...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie di vino rosso con prodotti naturali

Rimuovere le macchie da abiti e tessuti è generalmente molto fastidioso. Infatti, non tutte le macchie vanno via con il detersivo; alcune sono più coriacee di altre, ad esempio le macchie d'olio o di alcuni frutti rossi. Togliere queste tracce è una...
Pulizia della Casa

Come rimediare alle macchie di vino rosso

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di dover lavare i nostri capi di abbigliamento o altri oggetti che con l'uso si sono macchiati. È importate per prima cosa riuscire a capire il tipo di macchia che si presenta sul nostro indumento, poiché...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia d'olio dal tappeto

Pulire e igienizzare in modo accurato la propria casa non è sempre semplice e divertente. Infatti le pulizie profonde, specialmente quelle che riguardano i tessuti macchiati, richiedono moltissimo tempo e tanta fatica e non sempre i risultati che si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.