Come eliminare una macchia d'olio dal tappeto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Pulire e igienizzare in modo accurato la propria casa non è sempre semplice e divertente. Infatti le pulizie profonde, specialmente quelle che riguardano i tessuti macchiati, richiedono moltissimo tempo e tanta fatica e non sempre i risultati che si ottengono sono soddisfacenti. Se anche a voi si è macchiato un tappeto con dell'olio e non sapete come eliminare lo sporco, sappiate che esiste una soluzione efficace e molto semplice da applicare. Con i passi seguenti andremo a vedere come si vede procedere per eliminare una macchia d'olio dal tappeto, togliendo anche tutti gli aloni e cercando di fare meno fatica possibile con i giusti strumenti.

26

Occorrente

  • sgrassatore per macchie
  • sapone per i piatti
  • carta da cucina
  • spazzola per tappeti
  • lavatrice
36

Distinguere i tappeti

Iniziamo subito a distinguere i tipi di tappeto che noi tutte possiamo utilizzare nella nostra casa. Ci sono i tappeti per il bagno, quelli per la camera da letto e camera dei bambini e poi quelli usati di più nella cucina, il luogo dove trascorriamo più tempo della nostra giornata: ognuno di essi è realizzato con tessuti differenti, pertanto ciascuno necessita di un trattamento specifico per essere pulito. A volte può succedere che mentre cuciniamo schizzi dell'olio per friggere, oppure addirittura potrebbe accadere di essere un po' maldestri e farci scivolare di mano l'oliera, ed è facile che si sporchi il tappeto. Purtroppo l' olio è proprio una delle macchie che noi non vorremmo mai vedere, in quanto non è possibile rimuoverla in modo efficace e senza aloni solamente con solo acqua e sapone.

46

Tamponare la macchia

Innanzitutto, nel momento in cui ci accorgiamo di questa macchia, dobbiamo evitare di far passare troppo tempo prima di poterlo togliere e lavare, perché l'olio, essendo un liquido molto denso, tende subito ad impregnarsi, soprattutto sui tappeti e dopo succede che la macchia non vada via del tutto, lasciando un fastidioso alone sul tessuto. Che si tratti di un tappeto in tessuto sottile o che sia più spesso, il trattamento da mettere in pratica è identico. La prima operazione che bisogna compiere per rimuovere le macchie d'olio dal tappeto sarà quindi quella di tamponarlo con della carta da cucina asciutta, in modo tale da cercare di assorbire ed eliminare più olio possibile. Una volta che avrete tamponato il vostro tappeto con la carta assorbente, potrete utilizzare due tipi di prodotti per eliminare le macchie d' olio. Il primo prodotto che dovete spruzzare sulla macchia è lo sgrassatore e basteranno circa tre o quattro spruzzi, quindi dovrete lasciare agire per circa cinque minuti lo sgrassatore e dopo mettere il tappeto in lavatrice, aggiungendo comunque nella cassetta della lavatrice anche un po' di sapone liquido per il lavaggio, in modo tale da pulirlo per bene. Quando eseguite il lavaggio del tappeto riducete i tempi di centrifuga, perché altrimenti la gomma che sta sotto al tappeto si può danneggiare. Quando il tappeto sarà lavato, potrete farlo asciugare sullo stenditoio e vedrete che la macchia non ci sarà più.

Continua la lettura
56

Smacchiare il tappeto

Nel caso in cui non doveste avere dello sgrassatore in casa potrete eliminare la macchia con un altro tipo di prodotto, che è il classico sapone per i piatti. Per eliminare la macchia dal tappeto con tale prodotto dovrete mettetene circa tre gocce sulla stessa. Come accade per lo sgrassatore, dovrete lasciar agire il prodotto per qualche minuto. Quando avrete atteso circa 5 minuti, strofinate leggermente la macchia e quindi rimuovete il sapone per i piatti, con una spazzolina. A questo punto non vi resta altro da fare che lavare il tappeto in lavatrice e lasciarlo asciugare: una volta asciutto, noterete che la macchia sarà sparita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Che il tappeto sia di dimensione maggiore o minore, non lavatelo mai a mano quando ci sono delle macchie, perché non verrebbero mai bene come con il lavaggio in lavatrice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Consigli per la scelta dei tappeti nella zona giorno

Nella decorazione d'interni la scelta di un tappeto costituisce un'operazione delicata: puó rappresentare il tocco di classe che definisce un ambiente, cosí come farlo apparire pacchiano o privo di personalitá. Fattore estetico a parte, i rischi di...
Ristrutturazione

Come acquistare un tappeto di pregio?

Quando si parla di tappeti di pregio, la prima cosa che viene in mente è senza dubbio l'oriente. Un tappeto pregiato, solitamente, è un tappeto "annodato a mano". Per riconoscere questo tipo di tappeto, bisogna essere dei veri esperti e lo si diventa...
Arredamento

5 suggerimenti per scegliere la tipologia di tappeto

Quando si pensa all'arredamento di una casa, è indispensabile pensare anche a tutti gli accessori da poter scegliere per decorare al meglio ogni stanza. Tra i vari accessori più comuni e più richiesti, rientrano sicuramente i tappeti. I tappeti riescono...
Arredamento

Come valutare un tappeto

Acquistare un tappeto di qualità non è semplice, perché orientarsi in un mercato complicato ed insidioso come quello dei tappeti comporta massima prudenza e competenza. D'altronde, l'acquisto di un tappeto può essere un ottimo investimento, sia perché...
Pulizia della Casa

5 consigli per ravvivare i tappeti

I tappeti rappresentano senza dubbio uno degli elementi di arredo più preziosi per una casa, tra i pochi, forse, a valorizzare davvero un ambiente, rendendolo elegante e raffinato. Ma per assolvere a questa loro importante funzione, devono sempre essere...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare odori cattivi da tappeto

I tappeti sono un importante elemento di arredo della casa: la rendono più calda e confortevole e la decorano in modo piacevole. Tuttavia la loro manutenzione è un po' faticosa, specialmente se i tappeti sono a pelo lungo. In questa guida vi offro alcuni...
Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto a pelo corto

Per arredare una casa molto spesso è necessario inserire dei tappeti per dare calore all'ambiente. I tappeti possono essere più o meno pregiati e possono anche essere di vari colori, di vari materiali e di diverse qualità. Molto spesso però può accadere...
Economia Domestica

Come pulire e conservare i tappeti persiani

I tappeti devono essere calpestati, ma sono necessarie alcune accortezze per non rovinare e danneggiare soprattutto quelli pregiati come i persiani: una buona cura, una costante pulizia e una corretta conservazione ne ravvivano la bellezza e permettono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.