Come eliminare una bolla d'aria da un termosifone

Tramite: O2O 23/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando arriva l'inverno, il primo pensiero va subito alle temperature rigide che si devono affrontare. Perciò è indispensabile controllare che i termosifoni funzionino al meglio e che scaldino a dovere. Gran parte delle volte, alla prima accensione, ci si accorge che solo una parte del dispositivo si riscalda, mentre l'altra metà rimane fredda. Ciò è da imputare ad una bolla d'aria interna, che impedisce la corretta circolazione dell'acqua calda nel calorifero. In questi casi la soluzione è quella di spurgarlo, in modo tale da ripristinare il corretto funzionamento. Lungo i passi di questa guida vi spiegheremo come  eliminare una bolla d'aria da un termosifone.

27

Occorrente

  • Un secchio per la raccolta dell'acqua; valvola di spurgo
37

Per eliminare una bolla d'aria dal termosifone, non è necessario possedere alcuna strumentazione. Tutto ciò che serve è un secchio da posizionare al di sotto, in prossimità della valvola di spurgo. Possono inoltre servire degli stracci, qualora l'acqua non segua un getto uniforme e si depositi sul pavimento. Il primo passo è quello di identificare l'area in cui il vostro calorifero possiede la valvola di spurgo. Si tratta di una piccola rotella che nel termosifoni più moderni è posta in alto a destra. In caso contrario potrete trovarla facilmente controllando con attenzione.

47

Se avete identificato la valvola, svitatela in senso antiorario.
Potreste notare che si è indurita dopo i mesi estivi: in questo caso si tratterà di fare un po' di forza in più per svitarla. Procedete ad effettuare quest'operazione gradualmente, sino a quando l'acqua che scorre all'interno del calorifero non inizierà ad uscire. Inizialmente, infatti, uscirà tutta l'aria che blocca il termosifone: quando uscirà l'acqua, ciò significa che avrete risolto il problema.

Continua la lettura
57

Terminato anche questo passaggio, non resta che aspettare l'accensione del termosifone per verificare che gli elementi si riscaldino tutti quanti in modo uniforme. Se il problema persiste, ripetete nuovamente l'operazione lasciando uscire un po' più d'acqua e procedete ad una nuova accensione. Talvolta ci vuole del tempo per eliminare tutta l'aria, ma dovreste riuscire a farla fuoriuscire abbastanza rapidamente. Se neanche il secondo tentativo va a buon fine è il caso di chiamare un tecnico specializzato, che provvederà alla dovuta manutenzione ed all'eventuale riparazione del danno. Se vivete in un condominio, è sempre meglio parlare con l'amministratore per verificare che il sistema centralizzato non sia esso stesso compromesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettete degli stracci in terra per assorbire l'acqua che fuoriesce dal calorifero
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cibo nell'aria in modo naturale

Le faccende casalinghe sono parte integrante ed imprescindibile della premura necessaria al mantenimento del nostro focolare casalingo. Tutte queste attività ci costano tanta fatica ma anche tanto tempo e nonostante il livello di attenzione prestato,...
Pulizia della Casa

Come spurgare l'aria dai termosifoni

Gli impianti di riscaldamento ad acqua calda meglio conosciuti come termosifoni, sono quelli più comunemente usati negli edifici a più piani e costituiti da appartamenti. Risulta evidente che alla manutenzione dell'impianto nelle sue diverse parti ossia...
Pulizia della Casa

Come purificare l'aria in modo naturale

Purificare l'aria della nostra casa è importante per garantire la nostra salute, prevenendo l'insorgere di allergie e l'assimilazione di particelle tossiche da parte del nostro organismo. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come rendere...
Pulizia della Casa

Come pulire i filtri d'aria del condizionatore

La prima cosa da fare prima di riaccendere il vostro condizionatore è pulire ii filtro dell'aria. Questo passaggio è essenziale, per far sì che l'aria sia pulita nell'ambiente in cui vivete o lavorate. Nel filtro dell'aria, infatti, tendono ad accumularsi...
Pulizia della Casa

Come rendere profumata l'aria del climatizzatore

Come si può rendere profumata l'aria che fuoriesce dal climatizzatore senza essere ingegneri o perdere il sonno a cercare idee stravaganti? Ma queste soluzioni saranno funzionali o alla fine dovremmo arrenderci all'idea che non è possibile profumare...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal condizionatore

Quando il condizionatore d'aria lavora molto, tende ad accumulare una notevole quantità di pulviscolo sprigionando cattivi odori generati da un ambiente chiuso. Tutti gli apparecchi sono infatti dotati di appositi filtri per assorbire un maggiore quantitativo...
Pulizia della Casa

Come eliminare l’odore di fumo dalla casa

L'odore di fumo è uno dei principali nemici non solo di molte persone che lo tollerano poco, ma anche di ambienti, superfici e tessuti. Infatti oltre ad essere sgradevole, è molto difficile da eliminare e li impregna con una nota stantia forte e persistente....
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa con un deumidificatore

Eliminare la muffa non è solo una questione estetica. Sconfiggere la muffa è fondamentale per la salute di chi vive in un determinato ambiente, in quanto le spore di questo fungo possono provocare problemi a livello respiratorio come l'asma, le allergie,...