Come eliminare tracce di ossido dal pavimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per mantenere il pavimento lucido e pulito, talvolta l'uso di acqua e detergenti può non bastare. Può capitare infatti che il pavimento si macchi per via di sostanze che ne vanno ad intaccare lo smalto, per questo motivo è molto importante rimuovere subito le macchie, e soprattutto farlo con i prodotti giusti che non danneggino ulteriormente il pavimento. Oggi dedicheremo una guida che spiegherà come eliminare le tracce di ossido dal pavimento. L'ossido è una sostanza particolarmente corrosiva, che se non tolto immediatamente può danneggiare il pavimento in modo irrimediabile. Seguite quindi questa guida e saprete in che modo salvare il vostro pavimento nel caso in cui venisse a contatto con dell'ossido.

27

Occorrente

  • Straccio
  • Panno
  • Candeggina
  • Succo di Limone
  • Aceto di mele
  • Sale fino
  • Borace
37

L'eliminazione dell'ossido dai pavimenti avviene solitamente con l'uso di acidi che riescono a rimuovere la macchia senza lasciare la minima traccia. Tra gli articoli consigliati per l'eliminazione dell'ossido, certamente troviamo la miscela tra borace e succo di limone. Questa miscela si ottiene combinando due cucchiai di borace e il succo di limone. L'acido del limone e le qualità del borace si miscelano e otterremo così uno smacchiatore perfetto contro l'odiato ossido. Impregniamo uno straccio asciutto di questa miscela e sfreghiamo con energia la parte ossidata del nostro pavimento fin quando essa non scompare.

47

Altro prodotto utilizzato per rimuovere l'ossido dal pavimento pavimento, è la candeggina. Questo prodotto però non è consigliabile per tutti i tipi di pavimento. Non è, infatti, indicato per pavimenti delicati per via delle sue proprietà che possono essere troppo aggressive e corrosive. Ad ogni modo strofiniamo la macchia con un panno inzuppato di candeggina, lasciando agire per una decina di ore. Dovremmo ottenere una totale eliminazione della macchia, godendo così di un ritorno all'originale stato del nostro pavimento.

Continua la lettura
57

Adesso vederemo un'altra miscela piuttosto efficace per eliminare le tracce di ossido dal nostro pavimento. Questa miscela si ottiene unendo del semplicissimo sale fino e del comunissimo aceto di mele. Mescoliamo per bene i tuoi elementi fino a quando otterremo una sorta di crema. A questo punto imbeviamo uno straccio asciutto di questa crema. Strofiniamo lo straccio imbevuto, sulla nostra bella macchia di ossido. Sfregando abbastanza energicamente dovremmo eliminarla definitivamente. Abbiamo, dunque, visto in maniera semplice e sicura come poter eliminare le tracce di ossido dal nostro pavimento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate la candeggina su un pavimento troppo delicato, può essere troppo aggressiva e corrosiva.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di pesce da piatti e stoviglie

La voglia di mangiare pesce di solito è frenata dall'odore persistente che esso lascia in tutta la casa dopo la cottura. Quando si cucina il pesce, soprattutto durante la frittura o cottura alla griglia, l'odore che si genera è particolarmente forte...
Pulizia della Casa

Come pulire gli spartifiamma in alluminio

Molti fornelli delle cucine moderne hanno degli spartifiamma in alluminio, il che significa doverli pulire spesso poiché si ossidano, e talvolta nelle feritoie si presenta una patina nerastra che esteticamente non è bella da vedere. Per risolvere il...
Pulizia della Casa

Come togliere l'ossidazione dai rubinetti

In genere dove c'è l'umidità e soprattutto l'acqua si crea l'ossido, specie quando nelle immediate adiacenze ci sono strutture in metallo. Anche i rubinetti domestici sono soggetti a questo inconveniente, per cui è necessario rimuoverlo soprattutto...
Pulizia della Casa

Come mantenere lucido il rame

Tenere lucido gli utensili di rame non è cosa semplice, il pulirli e soprattutto lucidarli costa un po' di tempo e fatica. Ma, a mio parare, non esiste cosa più calda e accogliente di quelle pentole di rame appese in cucina, magari in una cucina dallo...
Pulizia della Casa

Come si lucida l'argento

L'etimologia stessa del termine argento proviene dal greco αργός "splendente, candido", esso è infatti un metallo con una lucentezza bianca che viene accentuata proprio dalla lucidatura. Con il tempo e a seconda delle condizioni climatiche a cui...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'argento al meglio

Ci sono diversi modi per pulire e lucidare l'argento, dipende da quanto tempo si vuole dedicare a questa attività. Ricordo che la patina che annerisce gli oggetti in argento è solfuro d'argento, frutto dell'ossidazione del nobile metallo difficilmente...
Pulizia della Casa

Come eliminare la ruggine da una griglia in ghisa

Se abbiamo una griglia in ghisa, posizionata in modo fisso sul barbecue oppure da appoggio, possiamo eliminare l'eventuale ruggine, adottando diverse tecniche, a seconda dello stato con cui si presenta l'ossido. I metodi per eliminare la ruggine possono...
Pulizia della Casa

I migliori metodi per pulire l'argento in modo naturale

L'argento è un metallo molto duttile leggermente più duro dell'oro. Viene utilizzato in gioielleria per la creazione di bijoux ma anche per la produzione di posate ed altri articoli da tavola e d'arredo. Stiamo parlando certamente di un metallo molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.