Come eliminare l'umidità interna delle scarpe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di ritrovarci per strada in mezzo ad un acquazzone e di bagnarci completamente le scarpe. In questi casi, è importante riuscire ad asciugare correttamente le calzature poiché rimanendo per un lungo periodo bagnate, potrebbero portare alla formazione di cattivi odori con il rischio di comparsa di muffe. Inoltra l'acqua potrebbe intaccare il tessuto di cui sono composte le scarpe rovinandone l'estetica. Per capire come asciugare le nostre calzature, potremo consultare alcune guide presenti online, che ci forniranno una serie di trucchi che potremo facilmente mettere in pratica. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come eliminare completamente l'umidità dall'interno delle nostre scarpe.

26

Occorrente

  • panno assorbente
  • riso, bicarbonato, tea, olio profumato
  • fogli di quotidiano
  • amido, borotalco
36

Appena rientrati a casa, cerchiamo di tamponarle il più possibile con un panno assorbente. Se è possibile evitiamo di utilizzare il phon o altre fonti di calore eccessivo che possono rovinare il materiale del tomaio.
Appendiamole, in un luogo asciutto, a testa in giù (con le punte rivolte verso il basso) per far colare l'eccesso d'acqua; teniamole in questa posizione per un paio d'ore almeno e poi tamponiamole nuovamente con un panno assorbente.
Questa operazione preliminare, andrà eseguita per qualunque delle soluzioni suggerite sotto.

46

Il primo metodo, abbastanza complesso ma efficace, per eliminare il cattivo odore, oltre all'umido, prevede di mescolare una ciotola otto cucchiai di riso (che ha funzione assorbente), con quattro cucciai di bicarbonato (che ha proprietà disinfettanti ed antiodore), quattro gocce di tea tree e sette di olio profumato di lavanda (o altro). Assicuriamoci che tutti i componenti siano ben amalgamanti e adagiamo, il risultato, al centro di un fazzoletto di stoffa, o un panno, al quale ripiegheremo i lembi per non far uscire il riso. Leghiamolo come un sacchetto e infiliamolo nelle scarpe. Lasciamolo agire più che possiamo.

Continua la lettura
56

Per il secondo metodo sarà sufficiente procurarsi un comune quotidiano.
Appallottoliamo del giornale e riempiamo l'interno della scarpa, e con i restanti fogli accartocciamo l'esterno e lasciamo asciugare tutta la notte. Il giorno dopo scartiamo la scarpa e, se è necessario, ripetiamo l'operazione.

66

Se nessuno dei metodi sopra è fattibile, per assenza di materiale, ricordiamoci che l'amido di riso e il borotalco, hanno proprietà assorbenti, quindi possono diventare nostri alleati last-minute. Spolverizziamoli all'interno e lasciamoli agire, prima di rimuoverli perfettamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire e igienizzare le scarpe da ginnastica

Poiché i nostri piedi sono caratterizzati da una forte sudorazione, le calzature che indossiamo quotidianamente tendono a sporcarsi facilmente e ad emettere cattivi odori decisamente poco piacevoli. Queste, inoltre, sono composte principalmente da materiali...
Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe da tennis

La corretta pulizia delle proprie scarpe è sicuramente abbastanza importante per poter avere delle calzature sempre pulite e lucenti. È opportuno effettuare questa operazione in modo accurato e con l'utilizzo di prodotti idonei. In questo modo le scarpe...
Pulizia della Casa

Come pulire gli stivali Ugg

Le Ugg sono in assoluto le calzature invernali più adatte per qualunque momento della giornata. Calde, morbide, avvolgenti e coloratissime, le scarpe Ugg sono ormai amatissime non solo dalle giovani ragazze, ma anche dalle donne di una certa età. Si...
Pulizia della Casa

Come preparare un detersivo per lavare le scarpe di tela in lavatrice

Come si fa a preparare un detersivo per lavare nella maniera migliore le scarpe di tela all'interno di una comune lavatrice? Si tratta di un'operazione complicata o non c'è bisogno di essere così esperti? In questa guida vi spiegherò cosa bisogna fare...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di muffa da borse e scarpe

Non sempre sappiamo esattamente come togliere le macchie di qualunque genere, da indumenti ed accessori in pelle o in tessuto. Alle volte la soluzione è davvero semplice, altre volte risulta essere più complicata. Supponiamo che la nostra borsa preferita...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la gomma da masticare dalle scarpe

Se, durante una passeggiata, incappate nello sgradevole incidente di calpestare un chewing-gum, non disperate: potete risolvere facilmente il problema! Tramite questo tutorial, infatti, vi forniremo una serie di facili rimedi, per rimuovere la gomma da...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il camoscio

Se tra i nostri accessori personali o in casa abbiamo del camoscio che si presenta particolarmente macchiato, è importante sapere che oltre ai prodotti chimici si possono usare anche alcuni di tipo naturale, che ci consentono di rivitalizzare questo...
Economia Domestica

Riciclare le scarpe vecchie

Spesso ci si ritrova ad avere almeno un paio di scarpe che non si indossano più ormai da anni, ma che non si riescono a gettare via per vari motivi, dagli stivali alle ballerine. È tuttavia possibile regalare loro una seconda vita, trasformandole in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.