Come eliminare l'umidità interna delle scarpe

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di ritrovarci per strada in mezzo ad un acquazzone e di bagnarci completamente le scarpe. In questi casi, è importante riuscire ad asciugare correttamente le calzature poiché rimanendo per un lungo periodo bagnate, potrebbero portare alla formazione di cattivi odori con il rischio di comparsa di muffe. Inoltra l'acqua potrebbe intaccare il tessuto di cui sono composte le scarpe rovinandone l'estetica. Per capire come asciugare le nostre calzature, potremo consultare alcune guide presenti online, che ci forniranno una serie di trucchi che potremo facilmente mettere in pratica. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come eliminare completamente l'umidità dall'interno delle nostre scarpe.

27

Occorrente

  • panno assorbente
  • riso, bicarbonato, tea, olio profumato
  • fogli di quotidiano
  • amido, borotalco
37

Appena rientrati a casa, cerchiamo di tamponarle il più possibile con un panno assorbente. Se è possibile evitiamo di utilizzare il phon o altre fonti di calore eccessivo che possono rovinare il materiale del tomaio.
Appendiamole, in un luogo asciutto, a testa in giù (con le punte rivolte verso il basso) per far colare l'eccesso d'acqua; teniamole in questa posizione per un paio d'ore almeno e poi tamponiamole nuovamente con un panno assorbente.
Questa operazione preliminare, andrà eseguita per qualunque delle soluzioni suggerite sotto.

47

Il primo metodo, abbastanza complesso ma efficace, per eliminare il cattivo odore, oltre all'umido, prevede di mescolare una ciotola otto cucchiai di riso (che ha funzione assorbente), con quattro cucciai di bicarbonato (che ha proprietà disinfettanti ed antiodore), quattro gocce di tea tree e sette di olio profumato di lavanda (o altro). Assicuriamoci che tutti i componenti siano ben amalgamanti e adagiamo, il risultato, al centro di un fazzoletto di stoffa, o un panno, al quale ripiegheremo i lembi per non far uscire il riso. Leghiamolo come un sacchetto e infiliamolo nelle scarpe. Lasciamolo agire più che possiamo.

Continua la lettura
57

Per il secondo metodo sarà sufficiente procurarsi un comune quotidiano.
Appallottoliamo del giornale e riempiamo l'interno della scarpa, e con i restanti fogli accartocciamo l'esterno e lasciamo asciugare tutta la notte. Il giorno dopo scartiamo la scarpa e, se è necessario, ripetiamo l'operazione.

67

Se nessuno dei metodi sopra è fattibile, per assenza di materiale, ricordiamoci che l'amido di riso e il borotalco, hanno proprietà assorbenti, quindi possono diventare nostri alleati last-minute. Spolverizziamoli all'interno e lasciamoli agire, prima di rimuoverli perfettamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'umidità di risalita dai muri

L'umidità in risalita in genere è presente nelle pareti a causa dell'acqua che si trova nel sottosuolo o vicino alle pareti stesse, e che sale attraverso il tessuto del muro, sia esso in mattoni, blocchi o pietre. L'acqua viaggia verso l'alto a causa...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di umidità dal legno

Il legno è un materiale bello ma abbastanza delicato con cui vengono realizzati mobili, tavoli ed infissi di vario genere. Il grande nemico è tuttavia l'acqua; infatti, se in un ambiente domestico è presente un alto tasso di umidità, il materiale...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di umidità dai quadri

Come vedremo nel corso di questa guida, nonostante possa sembrare difficile, eliminare le macchie di umidità dai quadri è in realtà un lavoro piuttosto fattibile, è sufficiente infatti seguire una serie di suggerimenti basilari, che vi aiuteranno...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'umidità dalle pareti

L'umidità è un inconveniente che ricorre assai spesso: la sua presenza su di un muro rende impossibile qualsiasi lavoro ben fatto e duraturo: le tinte formano delle bolle e cadono, le carte da parati si macchiano e si scollano. Pertanto, quando i muri...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di umidità dai libri

Per gli amanti della lettura, i libri di carta sono piccoli tesori insostituibili. Grazie alla tecnologia è oggi possibile avere con sé centinaia di testi in un singolo dispositivo. I lettori di e-book, infatti, aiutano a diffondere l'amore per la letteratura....
Pulizia della Casa

Cosa fare in caso di umidità in appartamento

Alcune volte si possono verificare delle situazioni di umidità all'interno di un appartamento. Qualora si dovessero presentare, è necessario intervenire prima che la situazione degeneri. Non dobbiamo assolutamente scordare che l'umidità risulta dannosa...
Pulizia della Casa

Come ridurre l'umidità in garage

L'umidità in eccesso presente nella propria abitazione può danneggiare l'intero stabile e la salute di coloro che vi abitano. L'alto tasso di umidità interna contribuisce alla crescita di muffe e funghi e fornisce un terreno di coltura ideale per gli...
Pulizia della Casa

Trucchi per togliere l'umidità

Durante le stagioni autunnali ed invernali le case sono soggette all'umidità. I fattori che incidono su questo disagio sono: il tempo molto piovoso che impedisce di aerare le stanze per le basse temperature oppure la zona in cui è situata l'abitazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.