Come eliminare l'odore della candeggina dalle mani

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

C'era urgenza di fare alcune pulizie in casa, usando la candeggina, e ti sei accorta all'ultimo momento di aver finito il pacco dei guanti in lattice? A fine lavoro, purtroppo, su esse ti sarà rimasto sicuramente un odore di molto intenso e pungente. Hai provato a fare lavaggi su lavaggi con il sapone, ma non hai ottenuto alcun risultato positivo? Che fare dunque per eliminare l'odore della candeggina dalle mani?

29

Occorrente

  • Acqua
  • Limone
  • Aceto
  • Pasta dentifricia
  • Bicarbonato
  • Succo di pomodoro
  • Ciotola
  • Sapone
  • Borotalco
39

Sappi che rimuovere tale odore dalle mani non è tanto facile, come saresti portata a credere. L'odore di questa sostanza chimica penetra nei pori della pelle e vi persiste per parecchio tempo.
Comunque in questa guida riporterò un buon numero di rimedi che potrai mettere in campo per liberartene nel più breve tempo possibile.

49

Il primo rimedio che propongo è quello di versare una piccola quantità di succo di limone su entrambi le mani e strofinale tra loro per circa una ventina di secondi, risciacquando poi con acqua abbondante. A questo punto, nella maggior parte dei casi, potresti già aver risolto.

Continua la lettura
59

Nel caso in cui l'odore dovesse ancora persistere, prendi una ciotola di plastica, abbastanza capiente, e versa al suo interno tre tazze da latte di acqua e tre di aceto, tenendo immerse le mani in questa soluzione per circa un minuto. Trascorso questo tempo, risciacqua abbondantemente con acqua e sapone. Il risciacquo servirà a rimuovere a sua volta gli odori delle due sostanze usate, quindi sia del limone che dell'aceto.

69

Se non sei ancora soddisfatta del risultato, puoi ricorrere al succo di pomodoro concentrato. Prendi il succo e versane una piccola quantità tra le mani. Sfregale per bene tra loro per circa una trentina di secondi, e fai seguire poi un veloce risciacquo, come precedentemente detto. A questo punto non dovresti avvertire più l'odore pungente della candeggina.

79

Un ulteriore rimedio  è quello rappresentato da un mix di sapone e dentifricio. La spiegazione è molto semplice: come prima cosa insapona bene le mani, e poi mettici sopra la pasta dentifricia. Una volta che hai preparato l'impasto, strofina le mani tra di loro e dopo qualche secondo sciacquale per bene, cospargendole poi di borotalco. Alla fine sarà sufficiente un semplice risciacquo e vedrai che l'odore sarò scomparso del tutto dalle mani.

89

Come ultima spiaggia, puoi sempre fare ricorso ad un cucchiaio di bicarbonato di sodio, che dev'essere sfregato tra le mani per almeno un minuto. Alla fine ti sarà sufficiente un semplice risciacquo e vedrai che l'odore scomparirà del tutto dalle mani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare il cattivo odore dal water

In questo tutorial vi verrà proposto un argomento sempre di attualità, che tratta un problema altamente diffuso nelle nostre case. Vi verrà infatti illustrato come poter eliminare il cattivo odore che fuoriesce dal water. Iniziamo subito con il dire...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di fumo da una stanza

Uno degli odori più sgradevoli e fastidiosi, soprattutto quando si presenta all'interno di una casa, è sicuramente quello del fumo prodotto dalle sigarette: questo, infatti, riesce ad attaccarsi a tutte le superfici e persiste negli ambienti per moltissimo...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dalla lavatrice

La maggior parte degli elettrodomestici ha una durata media e spesso non necessitano di una manutenzione accurata come succede invece per il frigorifero, il condizionatore, il congelatore o la lavatrice. Per questi ultimi, per via del loro costo oltre...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di umido dalla biancheria

Durante le stagioni più umide, facilmente la biancheria si impregna di quell'odore tipico di muffa, molto fastidioso e pungente. In genere, capita a seguito di una cattiva asciugatura. Altre volte, invece, quando i panni vengono lasciati in lavatrice...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal bucato

A volte capita che i panni, pur essendo appena lavati, presentino uno strano odore di muffa. Questo succede perché rimanendo umidi per molto tempo la muffa si infila tra le fibre e un semplice lavaggio, anche ad alte temperature, può non bastare per...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di fumo dalle mani

Uno dei problemi estetici più evidenti ed imbarazzanti di alcuni fumatori è quello delle innaturali macchie gialle a volte addirittura marroni, che rimangono sulla pelle delle dita. Il problema causato dalla nicotina si accentua per coloro che consumano...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di vernice in casa

Uno tra i lavori casalinghi più comuni e frequenti, è senza dubbio la pittura delle pareti. Infatti, è importante ridipingere le pareti delle stanze a distanza di qualche anno per due motivi fondamentali: conferire un nuovo aspetto all'ambiente e igienizzare...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cibo nell'aria in modo naturale

Le faccende casalinghe sono parte integrante ed imprescindibile della premura necessaria al mantenimento del nostro focolare casalingo. Tutte queste attività ci costano tanta fatica ma anche tanto tempo e nonostante il livello di attenzione prestato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.