Come eliminare le tarme alimentari

Tramite: O2O 12/10/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, le tarme alimentari sono piccoli insetti molto distruttivi, insetti che hanno l'abitudine di insediarsi nella dispensa del cibo, infestando gli alimenti. L'unico metodo per liberarsi di questi insetti, è innanzitutto quello di buttare gli alimenti infestati, seguendo poi una serie di dritte che possono aiutare ad allontanare le tarme. Se pertanto siete interessati a scoprire come sia possibile eliminare le tarme alimentari senza usare metodi tossici, seguite con attenzione i consigli di seguito, vi indicherò come procedere.

27

Tenete conto innanzitutto, che solitamente le tarme alimentari (di colore grigio chiaro), si individuano facilmente durante il giorno (ma soprattutto di notte), avendo l'abitudine questi fastidiosi insetti di volare dentro la dispensa e di insediarsi dentro pacchi di pasta, riso, farina, frutta secca e così via. Vi consiglio pertanto di controllare la presenza di eventuali bozzoli nei bordi della dispensa e negli angoli.

37

La prima cosa importante da fare dunque, è innanzitutto quella di buttare via il cibo contaminato, provvedendo poi a pulire perbene e a disinfettare la dispensa, anche con l'aiuto di un aspirapolvere (passate l'aspirapolvere in qualsiasi angolo della dispensa, persino su viti e sostegni, per rimuovere le eventuali uova delle tarme).

Continua la lettura
47

Dopo aver passato l'aspirapolvere, vi consiglio di pulire la dispensa con abbondante acqua calda e sapone sgrassante. Pulite dunque tutte le pareti intorno alla dispensa, gli angoli, le ante e gli stipiti, considerando che questi sono gli angoli in cui solitamente si nascondono le tarme (se dentro la dispensa sono presenti ciotole, pentole ed altri oggetti, vi consiglio di lavare perbene anche questi, anche usando una lavastoviglie). Al termine asciugate perbene la dispensa e tutti gli oggetti lavati (considerate che le tarme amano gli ambienti umidi, ecco perché è importante asciugare i mobili adeguatamente dopo averli lavati).

57

La disinfestazione della dispensa peraltro, si può fare anche utilizzando dell'aceto di vino, strofinando cioè la dispensa e tutti gli angoli con l'aiuto di uno straccio intriso di aceto. Si tratta sicuramente di un modo intelligente per tenere lontane le tarme senza usare prodotti tossici (se desiderate potete aggiungere all'aceto qualche goccia di olio di eucalipto o di citronella, tutti oli essenziali molto utili al nostro scopo). Nella dispensa può essere messa anche qualche foglia di alloro, un metodo naturale che può essere considerato efficiente.

67

Un modo estremo per liberarsi delle tarme alimentare infine, può essere quello di utilizzare delle vere e proprie trappole adesive per questi insetti (la colla delle trappole infatti, contiene una notevole quantità di feromoni, in grado di attirare eventuali tarme). Le trappole adesive (la cui efficacia solitamente dura per 4-5 settimane), possono essere attaccate sulla parete della dispensa, utilizzando del comune nastro biadesivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dagli armadi

Le tarme sono piccoli parassiti che possono infestare qualsiasi ambiente della casa, ma che prediligono il buio degli armadi per cibarsi indisturbate dei vostri vestiti. È difficile riuscire a vederle, dal momento che rimangono nascoste nelle crepe e...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare le tarme dalla lana

Se in casa avete dei cuscini o dei materassi con all'interno della lana, è importante sapere che oltre agli acari si potrebbero annidare anche le tarme. Questo inconveniente rappresenta un problema serio non tanto per la vostra salute, ma proprio per...
Pulizia della Casa

5 trucchi per eliminare le tarme dai vestiti

Le tarme, pur non essendo particolarmente pericolose per la salute dell’uomo, possono provocare danni a molti capi di lana, pelle, cotone o tessuti di diverso genere. Le larve, responsabili dei numerosi danni, amano il buio e prediligono i tessuti sporchi,...
Pulizia della Casa

5 modi per eliminare le tarme

A volte può capitare di notare che i nostri vestiti, riposti con cura negli armadi e nei cassetti, risultino rovinati senza apparente motivo. Probabilmente si tratta di tarme. Le tarme sono una sorta di piccole farfalle, che nello stadio larvale si nutrono...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dai cassetti

La tarma indica una specie appartenente alla famiglia dei Lepidotteri le cui larve si nutrono specialmente di tessuti, in particolare la lana poiché contiene una sostanza chiama cheratina la quale attira questo tipo di insetto. Non è raro, quindi, ritrovarsi...
Pulizia della Casa

Tarme e tarli dei mobili: 10 rimedi naturali

Una delle difficoltà più comuni nella conservazione e cura dei mobili in legno, o di ciò che è conservato nel loro interno, è la prevenzione da un'infestazione di tarli e tarme, che costituiscono un vero pericolo se non eliminati tempestivamente....
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.