Come eliminare le macchie di smalto dai tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le unghie ben curate e smaltate sono un vezzo per noi donne, non ne possiamo fare a meno: a volte però, può capitare che mentre mettiamo lo smalto, la boccetta può scivolarci dalle mani e caderci addosso, sporcando non solo i vestiti che indossiamo ma anche i tessuti che abbiamo intorno in quel momento (divani, tappeti, etc.). Quando ciò accade è necessario intervenire in modo rapido onde evitare che le macchie diventino permanenti. In commercio esistono svariati prodotti chimici a base di acetone in grado di dissolvere lo smalto ma spesso questi stessi prodotti possono anche creare dei danni alle fibre dei tessuti. In questa guida vedremo come eliminare le macchie di smalto.

26

Occorrente

  • Lievito di birra
  • Bicarbonato di sodio
  • Alcool
  • Sapone per bucato
  • Batuffoli di cotone
  • Acetone
36

Se a sporcarsi è un capo d'abbigliamento è opportuno innanzitutto controllare l'etichetta dello smalto per vedere se si tratta di uno smalto acetato o meno. Se così è, il rimedio più efficace rimane il classico acetone: per prima cosa è bene porre al di sotto della macchia un panno o un asciugamano, immergere un batuffolo di cotone nell'acetone e successivamente tamponarla in modo da far penetrare l’acetone nelle fibre del tessuto.

46

Non appena la macchia comincerà a sbiadirsi, bisognerà bagnare subito con acqua ed asciugare, ripetendo l’operazione fino a quando la macchia non andrà via del tutto. Alle fine, dopo l'ultimo risciacquo, sarà necessario cospargere la zona interessata dalla macchia con del borotalco, lasciandolo in posa per circa un'ora per poi asportarlo con una spazzola per abiti. Se dopo questa operazione dovesse rimanere un fastidioso ed antiestetico alone al posto della macchia, sarà il caso di procedere prendendo un batuffolo di cotone imbevuto nell'alcool e sfregare sul tessuto eliminando anche quest’ultimo inconveniente. Esistono anche altri rimedi altrettanto efficaci: i detersivi per il bucato a mano ed in particolare il sapone giallo, ad esempio, sono ideali soprattutto se utilizzati dopo aver rimosso gran parte dello smalto colato sul tessuto. Insaponando con acqua tiepida la parte del tessuto macchiata e lasciando agire il tutto per almeno 20 minuti e in men che non si dica, la macchia andrà via molto facilmente.

Continua la lettura
56

Tra gli altri prodotti naturali che si possono utilizzare per non danneggiare le fibre dei tessuti più delicati, si possono segnalare: un solvente ottenuto con un mix di acqua, lievito di birra e bicarbonato di sodio o ancora l’ammoniaca (quella utilizzata per usi domestici) diluita al 30%. Infine un ultimo rimedio antimacchia, efficace contro lo smalto, è quello realizzato combinando acqua, limone e bicarbonato di sodio. Con questi semplici consigli lo smalto sui tessuti non sarà più un problema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento in cotto

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile, con le proprie mani, pulire il pavimento in cotto. Può infatti accadere di avere un pavimento in cotto, che sia sporco, non solo a causa della polvere, ma anche di macchie molto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la vernice dagli specchi

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di rimozione di vernici. Nello specifico, in questo determinato caso, andremo a parlare di vernici inerenti agli specchi. Cercheremo di fornire una risposta esaustiva alla seguente domanda: come si fa...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la vernice secca dai tappeti

I tappeti costituiscono un ottimo complemento d'arredo, abbelliscono ogni ambiente con eleganza e conferiscono una nota di colore e calore, sia nei soggiorni, che nella camere da letto. I tappeti necessitano di pulizia ordinaria attraverso l'ausilio quotidiano...
Economia Domestica

Le piante che combattono l'inquinamento domestico

Non solo le nostre città ma anche le nostre case sono sempre più inquinate dai vapori nocivi che si sprigionano dalle combustioni (ad esempio dall'uso di candele o dal fumo di sigaretta) ma soprattutto dai materiali usati per la costruzione delle nostre...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla da un divano in eco-pelle

I divani in eco-pelle hanno lo stesso aspetto della pelle vera, ma sono più economici ed eco-sostenibili. Quando la colla finisce accidentalmente su un divano del genere, è necessario pulirlo rapidamente per mantenere il materiale come nuovo  e determinare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere lo smalto per unghie dal legno, dai capelli, dal tappeto e dai vestiti

Applicare lo smalto sulle unghie è un gesto abbastanza consueto che quasi ogni donna svolge più o meno frequentemente, ma può succedere che per distrazione la boccetta rimanga semichiusa. Se infatti la si urta accidentalmente, il liquido può fuoriuscire,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare l’inchiostro

Chiunque abbia avuto a che fare con una macchia d'inchiostro sa quanto può rivelarsi ostinata. Se le macchie d'inchiostro sono quelle provocate dalle classiche penne a sfera, l'alcool denaturato può rivelarsi un ottimo alleato. Al contrario, le macchie...
Pulizia della Casa

Come togliere gli adesivi dai vetri

Sicuramente vi sarà capitato di abbellire una superficie con degli adesivi di diverso genere. Tuttavia, con il passare del tempo, la colla si sarà legata saldamente e la sua rimozione non risulterà così semplice e veloce. Infatti, potrebbe accadere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.