Come eliminare le macchie dalle posate d’acciaio con i rimedi naturali

Tramite: O2O 27/02/2019
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nelle cucine l'acciaio, come ben sappiamo, è il materiale più impiegato per quanto riguarda stoviglie e utensili. È nel nostro interesse cercare di mantenerli al meglio, per poterli usare nel migliore dei modi. Quante volte, avendo ospiti a cena e, proponendoci di usare il servizio buono di posate, ci siamo ritrovati a dover fare delle brutte figure, trovando brutte macchie sull'acciaio! Anche se nei supermercati troviamo numerosi prodotti specifici, che sono sicuramente molto efficaci, per eliminare le macchie dalle posate d'acciaio, ma ci sono anche dei rimedi naturali altrettanto validi e sicuramente meno costosi, che vi permettono di affrontare in tempi rapidi l'mergenza.

27

Occorrente

  • Carta stagnola
  • Bicarbonato
  • Aceto
  • Limone
37

Macchie sull'acciaio

L'acciaio usato per le posate non è dei migliori, dal punto di vista della tenuta, e a lungo andare si può macchiare. Capita spesso che posate tenute per lunghi periodi in un cassetto ne emergano non più perfette, magari con segni simili alla ruggine o strane strisce nerastre. Nessun problema, è del tutto normale e se si interviene in tempo non ci sono conseguenze degne di nota. Le macchie si producono perché l'acciaio delle posate non è purissimo, altrimenti potrebbe spezzarsi oppure non sarebbe possibile rifare il filo. Un altro motivo importante per cui si macchia è legato al fatto che l'acqua contiene spesso molto calcare che si deposita sulle posate, dandogli un bruttissimo aspetto opaco.

47

Macchie in lavastoviglie

La lavastoviglie è molto comoda e pratica per lavare, oltre che ci aiuta a risparmiare tempo, ci dona piatti puliti e brillanti con il minimo sforzo. Purtroppo, però, nel tempo si formerà un accumulo di grasso e calcare che faciliteranno la formazione di macchie nere sulle posate. È molto semplice porre fine a questo problema, vi basterà prendere un foglio di carta stagnola, fare una pallina e posizionarla nel cestello delle posate presente nella lavastoviglie. Finito il lavaggio, otterrete delle posate lucide, senza bisogno di asciugarle e senza macchie. L'alluminio infatti per le sue proprietà capta la componente del detergente che può intaccare la brillantezza dell'acciaio. Noterete infatti che la stagnola avrà assunto un colore nerastro. Ricordate di cambiare la pallina ogni volta che scegliete di seguire questa procedura.

Continua la lettura
57

Macchie nel lavaggio a mano

Se a casa non possedete una lavastoviglie e lavate a mano le stoviglie, non preoccupatevi, perché un metodo molto efficace per togliere le macchie dalle posate d'acciaio è quello di lavarli con acqua e detergente liquido per piatti e successivamente lucidarle con della carta da giornale. La sua superficie leggermente abrasiva rimuoverà le piccole concrezioni che le opacizzano. In alternativa lavate le posate, come fate di solito. A parte, fate bollire, in una pentola abbastanza capiente, dell'acqua; quando l'acqua raggiunge il grado di ebollizione, aggiungete due cucchiai di bicarbonato, immergete le posate e lasciate agire per 10 minuti. Risciacquate le posate, assicurandovi che non vi siano rimasti residui di bicarbonato, ed asciugatele con un panno morbido. Il risultato sarà stupefacente. Il bicarbonato infatti abbatte il calcare presente in acqua e impedisce quindi che si depositi nelle porosità dell'acciaio.

67

Macchie ostinate

Se le macchie dovessero essere ostinate, cosa che capita spesso se l'acqua che usate è particolarmente dura, sarà sufficiente usare un piccolo rimedio di chimica elementare per sciogliere il calcare definitivamente. È sufficiente prendere un panno imbevuto di aceto o limone e strofinare le posate. L'acido acetico, infatti, per via della reazione chimica, scioglie anche le incrostazioni più solide, ed è proprio per questo motivo che l'aceto è la cosa che non deve, assolutamente, mancare nelle pulizie casalinghe, proprio dove il continuo passaggio dell'acqua crea macchie e aloni che opacizzano i metalli e si depositano sulle parti smaltate. L'acciaio non subirà alcun tipo di danno. Aceto e limone funzionano in realtà su moltissime superfici come le ceramiche e gli smalti, oltre ad essere in grado di attaccare anche il grasso e l'unto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usate la lavastoviglie, scegliete un detergente per acque dure
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 rimedi naturali per cucinare senza odori

Cucinare può essere a volte uno dei lavori domestici più complicato e stancante e lo diventa ancora di più se quando si rientra stanchi dal lavoro si deve cominciare a preparare il pranzo o la cena. Tutto questo è contornato dal dopo-pranzo in cui...
Economia Domestica

Come scegliere un set di posate

Nell'organizzazione di un pranzo con ospiti, curare l'accoglienza è fondamentale. Incide sulla riuscita dell'evento, e perciò bisogna occuparsi di tutti i dettagli. Ciò coinvolge anche le posate, che devono essere di qualità e adatte al contesto....
Economia Domestica

Come conservare le posate d'argento

Sicuramente ognuno di voi avrà ereditato qualche oggetto d'argento, ma purtroppo non tutti sanno come mantenere pulito questo materiale e soprattutto come conservarlo per evitare di rovinarlo e di farlo annerire. Le posate d'argento ad esempio, ormai...
Economia Domestica

Come sistemare le posate in un buffet in piedi

Non importa quale evento stiate organizzando, un buffet è sempre in grado di farvi risparmiare tempo e fatica. Dare agli ospiti l'opportunità di servirsi da soli gli permette di consumare esattamente ciò che è di loro gradimento, e lasciare il resto...
Economia Domestica

Come scegliere le padelle in acciaio inox

Se dovete acquistare delle padelle e la vostra scelta è orientata verso quelle in acciaio inox, prima di procedere con la spesa è importante sapere alcune cose fondamentali che riguardano questo materiale. L'acciaio inossidabile infatti contiene un...
Economia Domestica

Come rimuovere la macchie di calcare dai bicchieri

L'acqua è un composto contenente sostanze alcaline ed altri minerali che, con il passare del tempo, causano la formazione sulla superficie dei bicchieri di macchie bianche ed opache di calcare. Non sempre è facile rimuoverle, tuttavia esistono diversi...
Economia Domestica

Come togliere le macchie di muffa da un piumone

La muffa è un elemento che cresce in natura, ma non per questo è destinata a permanere nelle nostre case. Tra l'altro può essere causa di cattivi odori ed attirare ospiti indesiderati (scarafaggi), oltre che compromettere il corretto funzionamento...
Economia Domestica

Come rimuovere le macchie d'inchiostro dai mobili

Le macchie d’inchiostro sono piuttosto difficili da rimuovere su quasi tutte le tipologie di superfici. Chi ha a che fare con bambini piccoli sa bene cosa voglia dire avere il tavolo in legno di salotto pieno di tracce di penna biro, o il mobile di...