Come eliminare le macchie d'olio dal box

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'olio del motore per le auto è uno dei prodotti più difficili da rimuovere dalle superfici. Qualora nel vostro box ci dovessero essere queste fastidiose macchie, che danno un aspetto di sudicio all'ambiente, seguite attentamente questa guida. In pochi e semplici passi, con prodotti di facile reperibilità, potrete eliminare quei fastidiosi aloni dalle superfici e far tornare i pavimenti del vostro garage puliti. L'importante è utilizzare le precauzioni necessarie: utilizzate dei guanti in lattice affinché la vostra pelle non vada a diretto contatto con i prodotti chimici e armatevi di tanta pazienza. Vediamo quindi come eliminare le macchie d' olio dal box.

26

Occorrente

  • Guanti in lattice
  • Primo metodo: acqua ragia e spugna ruvida
  • Secondo metodo: detersivo in polvere (oppure bicarbonato di sodio) e acqua
  • Terzo metodo: acqua bollente e uno spazzolone a setole dure
36

Il primo metodo prevede l'utilizzo dell'acqua ragia. Questa è facilmente reperibile (si può trovare dal ferramenta e può essere acquistata per pochi euro) ed è nota per il suo potere sgrassante. Iniziate ad applicarne un po' sulle macchie di grasso e lasciate riposare per almeno sessanta minuti. Trascorso questo lasso di tempo, utilizzate una spugna ruvida e, con energia, sfregate sulla macchia. Ovviamente dovrete ripetere l'azione per almeno tre o quattro volte (o fino a quando la macchia non sarà sparita dalla superficie). Non lasciate l'acqua ragia sulle superfici di marmo dato che potrebbe rovinarle in modo permanente. Infine, sciacquate abbondantemente con acqua tiepida.

46

Il secondo metodo prevede l'utilizzo del detersivo in polvere, quello utilizzato per lavare la biancheria. Applicatene a sufficienza sulla macchia, fino a ricoprirla completamente, e versateci sopra un goccio d'acqua (veramente poca, non dovrete esagerare). Una volta fatto, lasciate agire dalle dodici alle ventiquattro ore. Trascorso il tempo necessario, togliete il detersivo in polvere dal pavimento con della semplice acqua. Sappiate che il detersivo in polvere può essere facilmente sostituito dal bicarbonato di sodio, che però risulta essere meno efficace e bisognerà ripetere l'azione per più volte prima che la macchia d'olio sia completamente sparita dal vostro box.

Continua la lettura
56

L'ultimo metodo può essere quello di utilizzare acqua bollente. Scaldate dell'acqua in una pentola e, quando sarà calda, versatela sulla macchia. Nel mentre, strofinate energicamente con l'ausilio di uno spazzolone con le setole dure. Anche in questo caso potrebbero volerci diversi minuti prima che la macchia d'olio scompaia dalla superficie del vostro box. Una volta che avrete finito di pulire l'olio, lasciate che l'acqua asciughi e, dopo ventiquattro ore, controllate che sulla superficie non ci sia nessun residuo d'olio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete sempre la pelle delle vostre mani utilizzando guanti in lattice

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

I migliori metodi per pulire l'argento in modo naturale

L'argento è un metallo molto duttile leggermente più duro dell'oro. Viene utilizzato in gioielleria per la creazione di bijoux ma anche per la produzione di posate ed altri articoli da tavola e d'arredo. Stiamo parlando certamente di un metallo molto...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura per interni

Il colore delle pareti può incidere, sia positivamente che negativamente, sul nostro umore; per questo motivo quando si esegue la riverniciatura di una stanza è importante scegliere il colore delle pittura in base a diversi fattori. Oltre a questo,...
Ristrutturazione

Come verniciare una serranda zincata

La serranda generalmente è una chiusura avvolgibile utilizzata nei negozi, per la chiusura delle vetrine, nei garage e nelle abitazioni civili per la chiusura delle finestre, in quest'ultimo caso prende il nome di tapparella o avvolgibile. La serranda...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il parquet

Il parquet è un pavimento elegante che si può posare all'interno di un'abitazione. Il nemico numero uno è l'umidità in quanto può provocare il sollevamento delle tavole. Il parquet è un tipo di pavimento che una volta esposto alla luce e all'aria...
Esterni

Come proteggere la porta d'ingresso dalle intemperie

Porte e infissi in legno da esterni hanno bisogno di una manutenzione periodica per mantenere a lungo la naturale bellezza. Il legno, se posto all'esterno, è esposto di continuo a rischi di deterioramento. I raggi solari, la pioggia, l'umidità, funghi...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori banali che poi ci costringono a ripetere l'operazione, o peggio a rovinare la finitura di cui si compongono, è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Per...
Esterni

Come verniciare le ringhiere

Per dedicarsi alla manutenzione delle zone esterne all'abitazione, la primavera è sicuramente la stagione perfetta, con le temperature che si alzano e le giornate che si allungano. Nella guida che seguirà, ci occuperemo di manutenzione, in quando andremo...
Ristrutturazione

Come verniciare una finestra in legno

La verniciatura delle finestre in legno è un'operazione tanto semplice quanto divertente, ma affinché questa venga eseguita in modo idoneo e corretto è opportuno, prima di accingersi ad iniziare il lavoro, tenere presenti alcuni elementi fondamentali:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.