Come eliminare le bolle dalla carta da parati

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La casa rappresenta un luogo dove sentirci a proprio agio. Infatti le varie stanze vengono decorate in base ai propri gusti personali. La prima cosa da fare quando copriamo casa, è la seguente. Cioè dare una rinfrescata alle pareti. Quindi bisogna scegliere il colore con cui vogliamo dipingerla. Prima di passare il colore scelto, piassiamo l'altimuffa, il colore bianco, e poi il colore scento. Oltre a passare il colore, possiamo decidere di mettere la carta da parati. La carta da parati rappresenta un modo più facile di decorare le pareti. Inserire la carta da pareti non è molto facile, infatti si possono formare le bolle d'aria. In questa guida attraverso passaggi facilissimi e veloci, vedremo come eliminare le bolle dalla carta da pareti.

26

Occorrente

  • Taglierino
  • Siringa di plastica
  • Colla
36

Le dimenzioni

La prima cosa da valutare attentamente è la grandezza della bolla sulla parete. Se essa è di modeste dimensioni si può intervenire sulla stessa. Basta utilizzare semplicemente una siringa di plastica. Essa deve avere un ago molto sottile, da riempire di colla per pareti. Con quest'ultimo riempiamo la bolla praticando un piccolo foro proprio al centro di essa. La colla che più si adatta a questo specifico lavoro si può reperire facilmente presso una qualsiasi ferramenta.

46

Il rullo

Successivamente è sufficiente passare sulla parete un rullo per pittura. Cioè quello utilizzato dagli imbianchini per stendere e definire la tinteggiatura. In questo modo siamo in grado di effettuare agevolmente una pressione sulla parete e possiamo eliminare l'antiestetica bolla. Questo intervento non è difficile occorre solo un po' di pazienza.

Continua la lettura
56

La colla

Se invece la bolla ha una dimensione abbastanza evidente (più di qualche millimetro) è opportuno intervenire sulla stessa. Basta utilizzare un taglierino per carta comune. Questo viene denominato cutter. Il taglierino praticamente viene usato per incidere la bolla. Cioè bisogna effettuare su di essa un taglietto a forma di croce che deve essere più ampio della bolla stessa. A questo punto si può stendere la colla (sia all'interno che all'esterno della carta incisa) e poi bisogna passare il rullo. È opportuno sapere che in alternativa al rullo si può utilizzare un oggetto che ha forma e caratteristiche simili. Generalmente per evitare il formarsi di bolle o di altri segni sulla carta da parati è sufficiente stenderla attentamente. In questa guida abbiamo visto come eliminare le bolle dalla carta da pareti. Non rimane che augurarvi un buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di porre attenzione quando mettete la carta da parati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come eliminare le bolle d'aria dalla parete

L'usura del tempo, l'umidità, il deterioramento delle vernici o del muro dovuto ad infiltrazioni o ad agenti atmosferici, possono causare la formazione di antiestetiche bolle d'aria sulle pareti. Si tratta di rigonfiamenti del muro dovuti a sacche di...
Ristrutturazione

Come togliere la carta da parati

Stanchi delle vostre pareti piene di carta da parati ormai vecchia e piena di bolle o piccoli strappi fastidiosi e brutti da vedere? In questa breve e semplice guida vi spiegherò, passo dopo passo, come togliere la vostra vecchia carta da parati per...
Ristrutturazione

Come sistemare le ante dell’armadio con la carta da parati

Non sempre si rende necessario l'acquisto di nuovo mobili per il rinnovamento dell'arredamento della propria casa. Basta utilizzare delle giuste tecniche per realizzare un personalizzazione e delle decorazioni sul vecchio arredamento. I risultati ottenuti...
Ristrutturazione

Come creare la carta da parati con una foto

Le soluzioni per l'arredamento di una casa sono davvero diventate tante e molte volte si affidano all'uso delle tecnologia. Un esempio sono le carte da parati che diventano sempre meno usate poiché monotone e molto retrò anche se sono tornate di moda...
Ristrutturazione

Come Applicare La Carta Da Parati Attacca-stacca

Curare la nostra abitazione in ogni singolo aspetto, è certamente un qualcosa di essenziale se vogliamo avere una casa bella, pulita e splendente. Per prenderci cura della nostra casa, è fondamentale prenderci cura anche delle nostre pareti, riverniciandole...
Ristrutturazione

Come rinnovare un mobile con la carta da parati e la vernice

Capita spesso di avere in casa un mobile abbastanza vecchio, apparentemente non utilizzabile perché graffiato, antiestetico e poco funzionale. Vi consiglio tuttavia di non buttarlo, perché come vedremo nel corso di questa guida, seguendo una serie di...
Ristrutturazione

Come staccare la carta da parati dal muro

Con il passare degli anni, la carta da parati invecchia, si rovina o si ingiallisce, e diventa necessario sostituirla con una nuova, o tinteggiare le pareti. Se vuoi rinnovare i muri di casa con una colorazione moderna o delle decorazioni alla moda, ti...
Ristrutturazione

Come rimuovere una carta da parati

Quando bisogna arredare una stanza, in sostituzione della pittura viene spesso adoperata la carta da parati. Grazie ai suoi meravigliosi disegni, essa consente di fornire un tocco di eleganza in più al nostro appartamento. Questo metodo è abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.