Come eliminare la muffa dagli intonaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella vostra abitazione, in prossimità degli angoli e degli intonaci, è presente la fastidiosissima muffa, la guida che segue farà al caso vostro. Al'interno di questo articolo ci soffermeremo sulla spiegazione di alcuni rimedi casalinghi che vi aiuteranno ad eliminare, seppur non in maniera definitiva, la muffa dagli intonaci delle vostre pareti. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Candeggina
  • Panni in microfibra
  • Secchio
  • Acqua
  • Scopa o spazzolone per lavare a terra
  • Liquido antimuffa
  • Idropittura antimuffa
  • Additivo antimuffa
  • Pennelli e rulli
  • Guanti
36

Reperite il materiale necessario

Come prima cosa ricordate di indossare i guanti perché il contatto della candeggina con la pelle, oltre a lasciare un odore molto forte, può essere dannoso. Prendete quindi un secchio e versate la candeggina in acqua fredda; non vi è un dosaggio preciso, ma per ottenere un miglior risultato l'acqua deve essere poca. A questo punto immergete all'interno del secchio un panno in micro-fibra (consigliato perché non lascia peli), strizzatelo leggermente e passatelo sull'intonaco. Se dovrete raggiungere pareti alte, oltre ad una scala potete aiutarvi anche arrotolando il panno vicino ad una scopa vecchia o allo spazzolone per lavare a terra e passatelo sulla parete.

46

Lavate la superficie interessata

Usare la candeggina serve solo a tamponare il problema della muffa. Per un'azione più duratura è certamente possibile usare i tanti prodotti antimuffa che oggi si trovano in commercio. Prima di tutto lavate a fondo la superficie interessata con l'aiuto di un liquido antimuffa e lasciate areare la stanza in modo da far uscire il cattivo odore e far asciugare. Successivamente, se noterete che il danno causato dalla muffa è piuttosto grave, dovrete raschiare la superficie e stuccare le zone interessate. Dopo aver fatto asciugare bene potete tranquillamente tinteggiare, preferibilmente con due mani, utilizzando idropittura antimuffa. Lasciate dunque asciugare nuovamente e applicate sull'idropittura un additivo, sempre antimuffa.

Continua la lettura
56

Passate un panno in microfibra

Infine, se il danno magari è causato dal fatto che l'edificio è un po' vecchio, sarà meglio rivolgervi a qualcuno più esperto di voi. Infatti, per evitare la formazione della muffa, le pareti devono essere ben isolate, quelle esterne con il rivestimento "a cappotto" e quelle interne invece con materiali isolanti specifici. Come avete potuto vedere esistono molteplici rimedi casalinghi, ma soprattutto grazie alle moderne tecnologie ed agli agenti chimici è possibile ottenere ottimi risultati in poche e semplici mosse. Potete approfondire l'argomento leggendo anche altre guide sottostanti. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dovrete raggiungere pareti alte, oltre ad una scala potete aiutarvi anche arrotolando il panno vicino ad una scopa vecchia o allo spazzolone per lavare a terra e passatelo sulla parete.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto

La guida che svilupperemo nei quattro passi che comporranno il nostro ragionamento, si occuperà di muffa. Entrando più nel dettaglio di questo argomento, ora andremo a spiegarvi come riuscire a eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto....
Pulizia della Casa

Come eliminare e prevenire la muffa

Eliminare e prevenire la crescita e la diffusione della muffa nelle nostre abitazioni è una sfida costante. La presenza di umidità nel bagno, in cucina, in soffitta oppure in cantina rende queste aree della casa il terreno ideale per la formazione di...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di muffa dal materasso

La muffa è odiata da tutti: purtroppo, anche se siete bel puliti e lo stesso fate con la vostra casa, la muffa può comparire lo stesso per l'umidità o di altri fattori che non dipendono dalla vostra pulizia. Bisogna però evitare ciò mantenendo sempre...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai tappeti con l'aceto

Un tappeto bagnato può facilmente diventare un tappeto ammuffito, se si consente all'umidità di rimanere all'interno delle sue fibre porose. La muffa emerge spesso sui tappeti a seguito di un periodo di elevata umidità, in quanto la muffa si nutre...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa con un deumidificatore

Eliminare la muffa non è solo una questione estetica. Sconfiggere la muffa è fondamentale per la salute di chi vive in un determinato ambiente, in quanto le spore di questo fungo possono provocare problemi a livello respiratorio come l'asma, le allergie,...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal divano

Molto spesso in casa specie in ambienti umidi, ci capita di avvertire un odore di muffa che diventa poi sgradevole se a contatto con alcuni materiali, e tra questi la pelle e i tessuti che ricoprono in genere poltrone e divani. Questi ultimi, devono poi...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai libri

Leggere è sicuramente un qualcosa di molto bello e di rilassante. In molti infatti sono i libri che possiamo leggere, che vanno per esempio dai libri di narrativa fino ad arrivare ai libri gialli e a quelli fantasy. Tuttavia è di fondamentale importanza...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa con metodi naturali

La muffa è uno dei problemi più comuni che affligge la maggior parte delle casalinghe, di solito si annida nella abitazioni in particolar modo quelle esposte al problema dell'umidità eccessiva.Indubbiamente per poterla eliminare, a volte occorrono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.