Come eliminare l'umidità dal pavimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'umidità è un inconveniente che ricorre assai spesso, soprattutto nelle case molto antiche. Fra le cause più comuni dell'umidità vi è la mancanza, nell'edificio, di uno strato isolante oppure il suo funzionamento difettoso, non più in grado di opporre un ostacolo significativo al salire dell'acqua, per capillarità, dal terreno ai mattoni che l'assorbono e all'intonaco. Uno dei primi segni può essere una macchia, di solito proprio sopra lo zoccolo, o la tappezzeria scollata ed un odore sgradevole di muffa. Listelli e tavole del pavimento possono, senza presentare segni esterni, rovinarsi e marcire rapidamente. Il rimedio consiste nel rinnovare o sistemare uno strato anti-umidità, che dovrebbe trovarsi a circa 150 mm dal terreno. Esistono, per questo, metodi differenti: seguite attentamente la guida dove vi spiegheremo come eliminare l'umidità dal pavimento.

27

Occorrente

  • Sega a catena
  • strato di feltro o tegole di ardesia
  • calcestruzzo idrorepellente
  • mattoni
  • trapano
  • silicone fluido
  • bottiglie
  • fili e barre di rame
37

Eseguire dei tagli nel muro

Per questo tipo di intervento è necessario usare una sega a catena per tagliare, di volta in volta, una sezione del muro ed inserirvi uno strato di feltro bituminoso o tegole di ardesia, incastrate fra strati di calcestruzzo idrorepellente. In alternativa, si può inserire uno strato isolante di mattoni pieni da fissare con della calcina, una sezione per volta, risolvendo il problema. Si tratta, tuttavia, di un lavoro che richiede una certa abilità, per cui sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista.

47

Fare delle iniezioni di silicone

Si tratta di un sistema utilizzabile nei casi in cui non è possibile inserire uno strato isolante convenzionale. Occorre praticare con il trapano dei buchi nel muro, all'interno ed all'esterno, a intervalli di 250 mm, ad un angolo di 45 gradi, ed iniettare il silicone fluido. Si possono acquistare o affittare le bottiglie presso ditte specializzate. Il lavoro è terminato quando non è più possibile iniettare liquido nel muro.

Continua la lettura
57

Praticare l'elettro-osmosi

È un lavoro da specialista, ma è l'unica soluzione in caso di muri molto spessi o di non funzionamento dello strato isolante del muro di confine. Si inseriscono nei muri, al livello dello strato isolante, delle strisce o dei fili di rame da collegarsi a barre di rame sistemate nel suolo. L'efficacia di tale metodo dipende dall'esistenza di una carica elettrica, collegata all'aumento di umidità fra il muro e la terra; l'inserimento del rame nel muro e delle barre nel suolo crea un circuito a bassa resistenza tra suolo ed abitazione. L'elettricità viene scaricata nella terra e l'umidità non può oltrepassare tale carica. Questo procedimento viene impiegato da ditte specializzate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per risolvere il problema dell'umidità dal pavimento, lo si può trattare con un rivestimento di resina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere il colore del pavimento

Quando si svolgono dei lavori di ristrutturazione interna la sostituzione del pavimento è quasi sempre d'obbligo. Il pavimento è un elemento di design ed estetico molto importante poiché consente di dare carattere all'ambiente. È per questo che bisogna...
Arredamento

Come scegliere un pavimento ecologico

Il pavimento è una parte molto importante della nostra casa, non è solo l'appoggio per i mobili o la parte dove camminiamo, è anche la parte che ci isola dall'esterno, inoltre se vogliamo la casa sia ecologica, deve essere tale anche il nostro pavimento....
Arredamento

Come scegliere le mattonelle per il pavimento

Se devi cambiare le mattonelle per il pavimento di casa, è probabile che tu sia molto indeciso poiché l'assortimento presente sul mercato è molto vario e c'è l'imbarazzo della scelta in termine di materiali, forme e colori. L'ampia scelta può generare...
Arredamento

5 motivi per scegliere un pavimento in parquet

Nella scelta degli elementi che compongono la casa, il pavimento ha un ruolo importantissimo. Ricopre l'intera area su cui soggiorniamo e deve garantire stabilità e sicurezza. Naturalmente, però, anche la pavimentazione gioca un ruolo nell'estetica....
Arredamento

Come arredare il soggiorno con pavimento in marmo

Come vedremo nel corso di questo tutorial, scegliendo le tonalità, i complementi d'arredo e le giuste sfumature; è possibile arredare il soggiorno con pavimento in marmo in modo elegante e raffinato, conferendo all'ambiente un tocco in più di originalità...
Arredamento

Come scegliere un pavimento in resina

La scelta di un pavimento in resina è differente da altri tipi di pavimentazione. Non si tratta infatti di un materiale che viene selezionato ed installato così com'è. Significa invece intraprendere un preciso percorso progettuale. Esso saprà condurre...
Arredamento

Come arredare in stile moderno con un pavimento in cotto

Le combinazioni di colori, stili e forme per pareti e pavimenti sono infinite; esiste un design perfetto per ogni persona: classico, contemporaneo e moderno. Tuttavia, quando si scelgono i pavimenti, l'estetica non va mai messa al primo posto. Si può...
Arredamento

Come scegliere le finiture per porte e pavimento

Se stiamo per acquistare una casa ancora in costruzione, o se ne dobbiamo ristrutturare una già esistente, arriverà prima o poi il momento di dover scegliere alcuni componenti necessari per il completamento dei lavori. Due tra i più importanti elementi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.