Come eliminare l'odore di vernice in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno tra i lavori casalinghi più comuni e frequenti, è senza dubbio la pittura delle pareti. Infatti, è importante ridipingere le pareti delle stanze a distanza di qualche anno per due motivi fondamentali: conferire un nuovo aspetto all'ambiente e igienizzare le pareti. Tuttavia, il lato negativo della verniciatura delle pareti, rappresenta proprio il tipico odore dei prodotti coloranti, odore che per molti può risultare sgradevole e nauseante. Se volete sapere come eliminare definitivamente l'odore di vernice in casa, continuate la lettura dei passi successivi.

26

Occorrente

  • Vaniglia
  • Ammoniaca
  • Acqua
  • Caffè macinato
  • Cipolla
  • Sale grosso
36

Scegliere il periodo giusto

Come prima cosa, nonostante le vernici vengano prodotte in maniera diversa rispetto al passato, il loro odore continua a farsi sentire finché non risultino completamente asciutte. Generalmente, è consigliabile effettuare la verniciatura delle pareti di casa quando essa non è ancora abitata, ma quando ciò non è possibile, è possibile ricorrere a dei rimedi tradizionali, con buona probabilità di riuscita. Se i lavori vengono svolti in un periodo in cui il clima abbastanza mite, ci si può liberare dell'odore di vernice tenendo tutte le imposte completamente aperte. Questo metodo, genererà delle correnti d'aria che spazzeranno via la puzza e permetteranno alla vernice di asciugarsi più rapidamente.

46

Arieggiare

Successivamente, se non è possibile arieggiare la casa a causa del clima oppure delle tempistiche dei lavori, è possibile adottare dei semplici metodi naturali. Il primo consiste nell'uso della vaniglia: quest'ultima, consente di mitigare il forte odore di vernice lasciando nell'aria un piacevole profumo dolciastro. Prima di iniziare a pitturare, si dovrebbe prendere dell'estratto di vaniglia e metterlo all'interno dei vari barattoli di vernice; sarebbe opportuno metterne due cucchiaini per ogni litro di vernice. Oltre a ciò, per eliminare l'odore di vernice, è possibile utilizzare l'ammoniaca, disciogliendo una discreta quantità in acqua e posizionando il recipiente con il composto nella stanza verniciata.

Continua la lettura
56

Usare del sale grosso

L'odore dell'ammoniaca coprirà quello della vernice, ma se quest'odore risulterà ancora acre, sarà utilizzare del caffè macinato per diffondere una leggera fragranza nell'ambiente, coprendo così l'odore della vernice. Anche la cipolla è conosciuta come un valido sistema per assorbire gli odori. Prendendo un contenitore e riempendolo d'acqua, vi si possono mettere dei pezzi interi di cipolla: il risultato sarà strabiliante. Infine, se l'odore di vernice non deriva dalla pittura per le pareti ma bensì dal colore dato ai mobili, si può posizionare nelle loro immediate vicinanze un bicchiere di acqua contenente del sale grosso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare il cattivo odore dal water

In questo tutorial vi verrà proposto un argomento sempre di attualità, che tratta un problema altamente diffuso nelle nostre case. Vi verrà infatti illustrato come poter eliminare il cattivo odore che fuoriesce dal water. Iniziamo subito con il dire...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di umido dalla biancheria

Durante le stagioni più umide, facilmente la biancheria si impregna di quell'odore tipico di muffa, molto fastidioso e pungente. In genere, capita a seguito di una cattiva asciugatura. Altre volte, invece, quando i panni vengono lasciati in lavatrice...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cibo nell'aria in modo naturale

Le faccende casalinghe sono parte integrante ed imprescindibile della premura necessaria al mantenimento del nostro focolare casalingo. Tutte queste attività ci costano tanta fatica ma anche tanto tempo e nonostante il livello di attenzione prestato,...
Pulizia della Casa

Lana: come eliminare l'odore di sudore

Esistono in commercio moltissimo prodotti che permettono di lavare i propri capi ed eliminare qualsiasi tipo di macchia e di alone. Le casalinghe però conoscono bene la difficoltà nel trattare capi delicati, come ad esempio quelli in lana, ed eliminare...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cipolla dal frigorifero

In cucina si alternano continuamente vari odori; si passa da quelli molto gradevoli, come per esempio il buon profumo di una torta appena sfornata, a quelli decisamente sgradevoli. Tra questi ultimi non possiamo non pensare all'odore pungente della cipolla,...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dai cassetti

La muffa è la nemica più comune quando si parla di igiene della casa; si presenta spesso sulle pareti, vicino alle soffitte, oppure negli armadi e nei cassetti. Questo questo parassita dell'igiene si forma nelle nostre case porta spesso un cattivo odore...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal divano

Molto spesso in casa specie in ambienti umidi, ci capita di avvertire un odore di muffa che diventa poi sgradevole se a contatto con alcuni materiali, e tra questi la pelle e i tessuti che ricoprono in genere poltrone e divani. Questi ultimi, devono poi...
Pulizia della Casa

Come eliminare l’odore di fumo dalla casa

L'odore di fumo è uno dei principali nemici non solo di molte persone che lo tollerano poco, ma anche di ambienti, superfici e tessuti. Infatti oltre ad essere sgradevole, è molto difficile da eliminare e li impregna con una nota stantia forte e persistente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.