DonnaModerna

Come eliminare l'odore di pesce in casa

Tramite: O2O 28/03/2022
Difficoltà:media
16

Introduzione

Come eliminare l'odore di pesce in casa

Il pesce è uno degli alimenti più nutrienti della nostra dieta: fornisce sostanze preziose quali proteine, omega-3 e sali minerali, importanti per il benessere dell'organismo. Talvolta rinunciamo a cucinarlo solo per l'odore che si sprigiona in casa durante la sua preparazione, che è molto intenso e particolarmente sgradevole. Eppure, con qualche piccolo accorgimento non dovremo più fare a meno di questo delizioso alimento. Ecco come eliminare l'odore di pesce in casa.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Detersivo per piatti
  • Limone
  • Rosmarino
36

Lavare le stoviglie

La prima cosa importante per eliminare l'odore di pesce è quella di assicurarsi di rimuovere ogni traccia di cibo avanzato, ossia le lische e le teste. Per tale ragione, gettate tutti i resti in un sacchetto ben sigillato e ponetelo su un balcone, in modo da lasciare gli odori fuori casa. A questo punto lavate le stoviglie: riempite la vasca del lavello con acqua ben calda, detersivo per i piatti e due cucchiai di bicarbonato di sodio (quest'ultimo è ottimo per cancellare gli odori e detergere la superficie). Qualora aveste una lavastoviglie, riponete tutto all'interno, cospargete le stoviglie con del bicarbonato e programmate il lavaggio più lungo.

46

Pulire la cappa e pavimento

Seconda cosa molto importante, se avete cucinato sui fornelli (quindi non in forno) e avete utilizzato la cappa, dovrete necessariamente detergere quest'ultima. L'odore che la cappa assorbe e in seguito rilascia rimane se non viene lavata a fondo, soprattutto se si tratta di pesce. Smontate la cappa e sostituite il panno assorbi-odori o lavatelo bene in acqua bollente, detersivo per piatti e bicarbonato. Dopo avere lavato la cappa, è necessario pulire il pavimento. Quando si cucina il pesce, il vapore e gli odori intaccano tutte le superfici. Iniziate riempiendo un secchio con acqua calda e aggiunte una soluzione detergente composta da qualche goccia di limone, bicarbonato di sodio e un po' di detersivo. Passate con uno straccio il pavimento e risciacquate.

Continua la lettura
56

Usare il rosmarino

Infine per completare l'opera di pulizia non rimane che profumare gli ambienti per eliminare del tutto l'odore di pesce. Preparate un decotto di rosmarino: immergete 5/6 rametti di questa erba aromatica in un tegame con 500 ml d'acqua fredda, quindi mettete tutto sul fuoco. Portate ad ebollizione finché il volume dell'acqua si dimezza tramite evaporazione. Nell'aria si sprigionerà il profumo del rosmarino, ma anche gli oli essenziali di cui è composto. Il rosmarino è un elemento molto utilizzato in aromaterapia per le sue proprietà antisettiche, antibatteriche ed energizzanti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rimuovere le incrostazioni dalla piastra, strisciate metà limone sulla sua superficie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come eliminare l'odore di muffa dai mobili

Vi è mai capitato di aprire un cassetto oppure un armadio e sentire una terribile puzza di muffa? Questo succede specialmente quando i mobili sono rimasti chiusi per tanto tempo in una stanza priva di luce a sufficienza. Eliminare l'odore di muffa dai...
Economia Domestica

Come eliminare l'odore dell'uovo dalle stoviglie

L'uovo è l'alimento dalle mille risorse, indispensabile in cucina, l'ingrediente perfetto quando non si ha troppa voglia di cucinare e vogliamo fare qualcosa di veloce come le classiche uova al tegamino. Nella maggior parte dei casi costituisce l'ingrediente...
Economia Domestica

Come eliminare l'odore di fritto

Il cibo fritto, nonostante sappiamo che non sia esattamente salutare, è uno dei nostri cibi preferiti e spesso non possiamo farne a meno. Questo è dovuto ad una questione prettamente chimica perché sono le sostanze rilasciate nel nostro cervello quando...
Economia Domestica

5 modi per eliminare l'odore di broccoli e cavoli

Alcune tra le verdure più salutari sono sicuramente i broccoli e i cavoli, che forniscono al corpo moltissime vitamine e altrettanti minerali, oltre a un effetto benefico su tutto l'apparato digerente. Un'altra qualità è la presenza di antiossidanti,...
Economia Domestica

Come si elimina l'odore di sudore dalle magliette in modo definitivo

Ammollo con bicarbonato e acquaIl primo rimedio, 100% green, per eliminare l'odore di sudore dalle magliette in modo definitivo è quello di mettere in ammollo il capo con il bicarbonato. In questo caso è sufficiente inserire la t-shirt, possibilmente...
Economia Domestica

Come congelare il pesce fresco

Oggi, la maggior parte del pesce viene acquistato surgelato presso i grandi supermercati, ma chi piace mangiare il pesce, sa benissimo che quello fresco ha un sapore inconfondibile; per questo motivo, quando ne acquistiamo in quantità eccedenti l'unico...
Economia Domestica

Come usare le posate da pesce

Le posate da pesce vennero introdotte per la prima volta nel 1800, prevalentemente nell'era vittoriana intorno al 1850. La cucina raffinata in questo periodo includeva spesso un piatto di zuppa, un piatto di pesce e un piatto di carne, per ognuno dei...
Economia Domestica

Come conservare il pesce

In Italia, una delle attività più praticate è sicuramente la pesca. Essendo un paese, al centro del Mediterraneo, le specie di pesce che vengono pescate sono davvero molteplici, quindi è molto facile avere sempre del pesce fresco a tavola. C'è un periodo...