Come eliminare l'odore di muffa da una giacca di pelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le giacche di vera pelle sono capi confortevoli, ma particolarmente delicati. La pelle, che proviene direttamente dalla concia di alcuni animali, proprio come la nostra pelle, ha bisogno di mantenersi sempre pulita, di far respirare i pori e di essere costantemente idratata per evitare che si screpoli facilmente e cominci ad avere un aspetto pessimo e malconcio. Inoltre per conservare questi capi d'abbigliamento in buone condizioni, bisognerebbe evitare la loro esposizione ai cattivi odori come ad esempio il fumo, l'odore i fritto, l'odore di sudore ma anche di muffa, considerata la facilità di assorbimento. La lettura di questa interessante guida vi fornirà utili suggerimenti su come eliminare l'odore di muffa da una giacca di pelle.

26

Occorrente

  • spugna morbida
  • crema specifica
  • gruccia
  • panno morbido
36

In presenza di cattivi odori in casa, sarà utile lasciare la giacca all'aria aperta, almeno per un intero giorno, appendendola ad una gruccia e sistemandola in maniera tale da lasciarla libera di arieggiare da tutte la parti, cercando però di cautelarla da eventuali colpi di vento ed esposizione diretta dei raggi solari. È consigliabile prediligere un ambiente ombreggiato ma ben ventilato. Appare evidente che per fare tutto ciò, sarà opportuno scegliere una giornata non piovosa per evitare che si possa creare una sorta di muffa.

46

Dopo avere fatto arieggiare la giacca, ed aver permesso eventualmente alle tracce di sudore di asciugarsi perfettamente, prendete una spazzola o una spugna, purché sia morbida e delicata, ed iniziate a spazzolare l'intera superficie in modo da eliminare eventuali tracce di sporco e di polvere. Terminata questa necessaria operazione, il passo successivo sarà quello della reidratazione della pelle stessa.

Continua la lettura
56

Munitevi di un panno molto morbido e un prodotto specifico per la cura delle superfici in pelle (giubbini, scarpe, divani, accessori in pelle e così via). Preferite una crema molto delicata che, oltre a garantire un effetto pulente alla pelle, sia in grado di garantire anche una perfetta idratazione della stessa, così da evitare che essa cominci a screpolarsi e creare delle antiestetiche crepe, nonché quel fastidioso effetto arido causato dalla mancanza di idratazione. Dopo avere versato sul panno una piccola quantità di crema, passatela su tutta la superficie fino a che essa non sarà perfettamente assorbita dalla pelle stessa. Con questi semplici accorgimenti avrete la vostra giacca di pelle nuovamente profumata e pulita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dai cassetti

La muffa è la nemica più comune quando si parla di igiene della casa; si presenta spesso sulle pareti, vicino alle soffitte, oppure negli armadi e nei cassetti. Questo questo parassita dell'igiene si forma nelle nostre case porta spesso un cattivo odore...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal bucato

A volte capita che i panni, pur essendo appena lavati, presentino uno strano odore di muffa. Questo succede perché rimanendo umidi per molto tempo la muffa si infila tra le fibre e un semplice lavaggio, anche ad alte temperature, può non bastare per...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dalla lavatrice

La maggior parte degli elettrodomestici ha una durata media e spesso non necessitano di una manutenzione accurata come succede invece per il frigorifero, il condizionatore, il congelatore o la lavatrice. Per questi ultimi, per via del loro costo oltre...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dal materasso

Per la nostra salute e per quella di chi vive con noi, è importante pulire ed igienizzare il materasso frequentemente. Durante la notte, infatti, non siamo proprio soli mentre dormiamo: acari, polvere e batteri sono solo alcuni dei nomi che possiamo...
Pulizia della Casa

5 consigli per togliere l'odore di muffa dai vestiti

In questa guida, che ci accingiamo a proporvi, vogliamo parlarvi di un argomento alquanto diffuso e comune e cioè quello dell’ odore di muffa. Può infatti accadere, che spesso, in particolare negli armadi, si possa diffondere uno sgradevole odore...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dalla lana

La muffa è una spora, una sorta di fungo che si forma in casa quando vi è una forte presenza di condensa. Molto spesso, agevolata anche dall'umidità, riesce ad infiltrarsi anche negli armadi, causando quel cattivo odore che si sente quando si tenta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di muffa dai vestiti

L'odore di muffa sui vestiti. Una delle cose più fastidiose che possano accadere aprendo l'armadio. Oppure, ancora peggio, sentirlo sui capi appena tirati fuori dalla lavatrice, che invece dovrebbero avere un delicato odore di bucato! E cosa fare se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.