Come eliminare l'odore di chiuso dai cassetti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando arriva l'estate è il momento di fare il famoso "cambio di stagione". Bisogna sistemare gli armadi e mettere a posto i cassetti. Può succedere però che alcuni cassetti, rimasti chiusi per molto tempo, hanno un cattivo odore di chiuso per cui bisogna provvedere ad eliminarlo. Quando si lasciano i cassetti chiusi per molto tempo si può formare la muffa. Essa è dovuta allo scarso passaggio dell'aria, della luce ed alla differenza di temperatura tra l'interno e l'esterno del cassetto. La muffa è un problema da tenere in seria considerazione in quanto è responsabile di allergie e infiammazioni alle vie respiratorie. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile eliminare l'odore di chiuso dai cassetti, utilizzando prodotti semplici e facilmente reperibili.

24

Utilizzo aceto

Per eliminare il cattivo odore la prima cosa da fare è quella di estrarre ogni singolo cassetto ed eseguire una pulizia approfondita. Un prodotto facilmente reperibile ed abbastanza efficace contro l'odore di chiuso è l'aceto bianco. Infatti, basta strofinare uno straccio di cotone imbevuto in un po' di aceto per eliminare ogni odore. Durante questa operazione bisogna prestare attenzione a passare lo straccio sia sul fondo che sulle pareti interne. Successivamente si deve lasciare asciugare il cassetto all'aria aperta, preferibilmente al sole.

34

Utilizzo dei fondi di caffè

Un altro metodo abbastanza apprezzato, ma che probabilmente può sembrare strano, è quello dell'utilizzo dei fondi di caffè. In questo caso si sfrutta l'eccezionale potere assorbente dei fondi di caffè per eliminare gli odori. Per questa operazione bisogna adoperare dei sacchetti di stoffa (cotone o lino grezzo) ed inserire al loro interno i fondi di caffè. Se si preferisce dare un gradevole odore sia al cassetto che ai capi si può aggiungere qualche goccia di essenza fruttata.

Continua la lettura
44

Bicarbonato

Si può anche utilizzare per la pulizia dei cassetti un prodotto di uso domestico: il bicarbonato. Bisogna prendere una tazza, riempirla fino a metà e metterla all'interno del cassetto che ha l'odore di chiuso. Anche in questo caso si può aggiungere qualche goccia di essenza per garantire un tocco profumato che non guasta mai. Infine, si può ricorrere a prodotti specifici che si vendono in qualsiasi supermercato o negozio di articoli per la casa. Si possono comprare dei sacchetti profumati che oltre ad eliminare i cattivi odori tengono lontano anche gli acari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di muffa dai cassetti

La muffa è la nemica più comune quando si parla di igiene della casa; si presenta spesso sulle pareti, vicino alle soffitte, oppure negli armadi e nei cassetti. Questo questo parassita dell'igiene si forma nelle nostre case porta spesso un cattivo odore...
Pulizia della Casa

Idee per profumare i cassetti con prodotti naturali

Se intendete profumare i cassetti in cui di solito conservate la biancheria intima, ma non preferite i prodotti che vendono nei negozi specializzati, potete usare invece quelli naturali, che si possono facilmente reperire in erboristerie, in un giardino...
Economia Domestica

5 consigli per ordinare i cassetti

I cassetti, spesso sono i luoghi più disordinati della casa. Sono il luogo che spesso non viene preso in considerazione quando si vuole fare un poco di ordine, ma in realtà, l'ordine nei cassetti è molto importante e "paradossalmente" fondamentale...
Ristrutturazione

Come restaurare cassetti antichi

Nei mobili antichi i cassetti sono i componenti più soggetti all'usura. Questa è dovuta alle sollecitazioni che subiscono i cassetti col loro movimento. Attraverso il restauro, che ha come obiettivo non solo quello di ripristinare l'estetica del mobile,...
Pulizia della Casa

10 consigli per organizzare i cassetti

Armadi e cassetti che caos. Quante volte ci sarà capitato di vedere tutto alla rinfusa e non riuscire a trovare ciò che in quel momento stiamo cercando. Il sol pensiero di mettere in ordine ci getta nel panico totale, perché il rischio è quello di...
Pulizia della Casa

5 idee per tenere in ordine i cassetti dell'ufficio

Quante volte vi è capitato in ufficio, di avere bisogno di qualcosa e di cercarlo invano perdendo pazienza ed energie? Se fate parte della schiera dei "disordinati" che ha risposto affermativamente alla domanda precedente, non potete non leggere ciò...
Economia Domestica

Come organizzare i cassetti della cucina

Tenere ordinati i cassetti dei mobili della nostra casa, è fondamentale per poter facilmente individuare gli oggetti che di volta in volta ci occorrono. Molto importante è quindi tenerli sistemati specie in cucina, dove l'utilizzo di posate, coltelli...
Pulizia della Casa

6 regole per fare ordine nel cassetto

Quante volte vi è capitato di rovistare in un cassetto in maniera estenuante e spasmodica senza però riuscire a trovare quello che cercavate con lo scarso risultato di aver accumulato un terribile groviglio di roba? Anche i più ordinati si saranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.