Come eliminare l'insetto della farina dalla dispensa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In cucina una delle cose più fastidiose che può accadere è quella di dover fare i conti con insetti, uova o larve che trovano il modo di trasformare i cibi da noi conservati in un ottimo terreno di coltura. In questi casi ben poco è possibile fare se si guarda ai cibi contaminati, ogni cosa andrà gettata via, ma questo è uno dei pochi modi che ci permette di sbarazzarci di questo problema. In questa occasione poi vedremo in particolare come eliminare l'insetto della farina dalla dispensa. Non si tratta di un problema complesso, anzi sono individuabili molteplici soluzioni a seconda dell'origine del problema. Per questa ragione è possibile intervenire autonomamente con notevoli risparmi in termini di intervento di specialisti della disinfestazione. In ogni caso se il problema dovesse ripresentarsi o persistere si consiglia sempre di chiamare un esperto del settore, anche solo per scongiurare pericoli per la propria salute, quella dei propri cari e dei vicini. La cucina rimane il primo luogo in cui è possibile fare i conti con insetti del genere proprio per l'alta probabilità che loro hanno di sopravvivere grazie alla notevole quantità di cibo conservato quotidianamente. È questo il primo motivo che deve sempre spingerci a effettuare controlli costanti a partire dalla cucina. Buona lettura!

27

Occorrente

  • Acqua e aceto
  • Contenitori di vetro con coperchio
  • Essenza di eucalipto, menta, lavanda, citronella
  • Alloro, chiodi di garofano o buccia d'arancia
  • Aspirapolvere
  • Candeggina e sapone
37

Eliminare tutti gli alimenti contaminati

Nonostante l'accurata pulizia che possiamo effettuare può succedere comunque che fastidiosi insetti invadano la nostra dispensa. Solitamente si tratta di tarme della farina, quelle piccole farfalline che possiamo vedere svolazzare non appena apriamo uno sportello. Queste depongono le uova in quelle confezioni contenenti delle farine che sono rimaste a lungo aperte o che abbiamo mischiato non tenendo conto della diversa data di scadenza. Una volta accertata la presenza di questi insetti in una delle confezioni ospitate in dispensa, l'alimento contaminato dev'essere gettato immediatamente nella sacchetto della spazzatura, che deve essere sigillato bene e buttato via nell'arco di breve tempo. Poi bisogna controllare tutte le altre confezioni e riporle in frigorifero per almeno 48 ore in modo da eliminare l'eventuale formazione di uova. Bisogna controllare bene ovunque perché le tarme possono fare le uova anche negli alimenti vicino alle farine e in posti nascosti come le pieghe dei sacchetti difficili da vedere.

47

Pulire a fondo la cucina

Una volta che sono stati eliminati tutti gli alimenti contaminati e riposti in frigorifero quelli dubbi, è necessario passare l'aspirapolvere all'interno della dispensa in modo accurato e in ogni angolo e poi lavarla anche un paio di volte con una soluzione di acqua, candeggina e sapone per disinfettare. Dopo gli alimenti possono essere rimessi nei ripiani, cercando di porre particolare attenzione alle varie scadenze, usando dove è necessario contenitori di vetro e non di tessuto o di plastica che non contribuiscono a tenere isolato l'alimento da possibili infestazioni o eventualmente usare la confezione originaria magari sigillata con una molletta. Ricordarsi poi di controllare lo stato degli alimenti almeno una volta al mese.

Continua la lettura
57

Come prevenire la formazione degli insetti

Innanzitutto una buona prevenzione viene fatta tramite la pulizia dei mobili della cucina che viene fatta in modo accurato e a fondo in primavera, ma che deve essere effettuata anche periodicamente tramite una soluzione di acqua e aceto contribuendo a mantenere l'ambiente igienico. Soprattutto è molto importante tenere pulito in primavera perché con l'arrivo del caldo questi insetti tendono a deporre le uova e si riproducono.Poi per prevenire la formazione futura di altri insetti della farina si possono usare alcuni repellenti naturali come delle foglie di alloro o un'arancia con chiodi di garofano, da collocare nei ripiani dei mobili della dispensa oppure spruzzare alcune essenze anche molto profumate come la lavanda, la citronella, la menta o l'eucalipto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guardare spesso la scadenza delle farine
  • Usare contenitori di vetro per pasta, cereali, biscotti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per eliminare gli insetti nella dispensa

Con l'avvento del caldo gli insetti specie se nelle immediate adiacenze della casa vi è un giardino, tendono a proliferare in modo massiccio, tanto da ritrovarceli dappertutto, e per eliminarli diventa poi un'impresa difficile. A tale proposito nei passi...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per eliminare insetti e parassiti dalla dispensa

Molto spesso quando si conservano grasse quantità di cibo, capita di dover far fronte a degli ospiti piccoli e indesiderati. Questi possono essere insetti e parassiti che trovano vitto e alloggio proprio nelle nostre dispense. Ovviamente diventa quanto...
Pulizia della Casa

Come pulire la dispensa

Quando ci dedichiamo alla pulizia della casa, al termine vorremmo che tutto sia lucido e splendente. Tavoli, pavimenti, superfici, sanitari. Questi sono gli angoli della casa a cui prestiamo, in genere, un'attenzione maniacale. C'è però un angolo della...
Pulizia della Casa

Come eliminare le camole in cucina

A volte ci troviamo ad aprire la credenza e a doverla richiudere subito perché è piena di bestiacce. Non è una questione di incuria, mancanza di igiene o chi sa cosa. Sono semplicemente camole, larve di insetto che si sono rapidamente sviluppate, magari...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme alimentari

Come vedremo nel corso di questa guida, le tarme alimentari sono piccoli insetti molto distruttivi, insetti che hanno l'abitudine di insediarsi nella dispensa del cibo, infestando gli alimenti. L'unico metodo per liberarsi di questi insetti, è innanzitutto...
Pulizia della Casa

Come prevenire ed eliminare la tarma della lana

Quando si deve affrontare la pulizia della casa, non bisogna limitarsi ai pavimenti o alle finestre. L'incubo della polvere e della sporcizia non è l'unico aspetto che preoccupa l'ambiente domestico. Ulteriori problemi vengono causati dalle tarme, soprattutto...
Pulizia della Casa

5 usi insoliti per pulire la casa con la farina

Per pulire casa in commercio esistono un'infinità di prodotti, alcuni ottimi altri molto meno, ma non tutti sono a conoscenza del fatto che si può pulire efficacemente utilizzando dei metodi antichi e naturali. Per questo motivo, nei prossimi passaggi,...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con la farina di mais

A tutti noi piacciono quelle superfici vetrati lisce e splendenti, prive di macchie e impronte che danno così fastidio, o sporche di polvere. Pulirle molte volte sembra impossibile, e i prodotti a nostra disposizione particolarmente insoddisfacenti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.