Come eliminare il problema delle farfalline in dispensa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quante volte sarà capitato di aprire la dispensa e di avere la spiacevole sorpresa di veder svolazzare indisturbate tante piccole farfalline che nulla dovrebbero avere a che vedere col cibo. Con la bella stagione, purtroppo, questi insetti proliferano anche nelle cucine più pulite, in particolar modo nei sacchetti di riso e pasta, ma anche nelle scatole di biscotti e cereali. Eliminare il problema è semplice, ma occorre seguire alcuni accorgimenti per prevenire il formarsi di nuove larve. Ecco come trovare il rimedio giusto.

27

Occorrente

  • Aceto
  • limone
  • arancia
  • chiodi di garofano
  • alloro
  • carta adesiva
37

Il primo passo è eliminare gli insetti che inevitabilmente avranno colonizzato tutti i cibi contenuti nella dispensa. Cercare di raccogliere le farfalle visibili con un panno (perché non volino a colonizzare altrove); occorre, poi, svuotare i ripiani, liberandosi di sacchetti e scatole (non fa alcuna differenza se siano aperte o chiuse). Si procede alla pulizia con acqua e aceto (o bicarbonato) a cui si può aggiungere del succo di limone per disinfettare e profumare lo spazio. Se ci sono contenitori di plastica o lattine, lavare con il detergente per i piatti i primi e con la soluzione all'aceto i secondi. Non bisogna dimenticare le pareti del mobile, perché le tracce dei fastidiosi ospiti sono leggerissime e invisibili e potrebbero annidarsi ovunque.

47

Il passo più importante è quello di mettere in atto una serie di accortezze perché l'inconveniente non si ripeta: primo tra tutti fare attenzione alla confezione dei cibi già prima di acquistarli al supermercato, purtroppo neanche la grande distribuzione è esente dal problema. Se si notano buchini nella busta della farina non comprarla; in secondo luogo occorre consumare il più velocemente possibile il cibo aperto o, se si pensa di non averne bisogno per qualche giorno, trasferirlo in contenitori ermetici.

Continua la lettura
57

Esistono, comunque, metodi naturali che sono particolarmente indicati dal momento che si tratta di alimenti: una arancia in cui saranno stati inseriti tanti chiodi di garofano è un aiuto profumato per la dispensa e sgradevole per le farfalline; un'ottima alternativa (in assenza di agrumi) sono le foglie di alloro che sono ugualmente repellenti. In commercio, infine, sono in vendita dei fogli di carta adesiva da posizionare in dispensa: sono impregnate di una soluzione (impercettibile all'uomo e non nociva per lui) che attira gli insetti e li imprigiona. È molto efficace, ma visivamente può essere non piacevole.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Consigli per eliminare gli insetti nella dispensa

Con l'avvento del caldo gli insetti specie se nelle immediate adiacenze della casa vi è un giardino, tendono a proliferare in modo massiccio, tanto da ritrovarceli dappertutto, e per eliminarli diventa poi un'impresa difficile. A tale proposito nei passi...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'insetto della farina dalla dispensa

In cucina una delle cose più fastidiose che può accadere è quella di dover fare i conti con insetti, uova o larve che trovano il modo di trasformare i cibi da noi conservati in un ottimo terreno di coltura. In questi casi ben poco è possibile fare...
Pulizia della Casa

Come pulire la dispensa

Quando ci dedichiamo alla pulizia della casa, al termine vorremmo che tutto sia lucido e splendente. Tavoli, pavimenti, superfici, sanitari. Questi sono gli angoli della casa a cui prestiamo, in genere, un'attenzione maniacale. C'è però un angolo della...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli insetti dalla casa

Tra gli insetti più comuni che purtroppo infestano le nostre case troviamo: le formiche, le blatte, le farfalline del cibo, le zanzare, le tarme, le vespe e i pesciolini d’argento. La loro sgradita presenza è dovuta a molti fattori. Nei passi della...
Pulizia della Casa

Come eliminare le camole in cucina

A volte ci troviamo ad aprire la credenza e a doverla richiudere subito perché è piena di bestiacce. Non è una questione di incuria, mancanza di igiene o chi sa cosa. Sono semplicemente camole, larve di insetto che si sono rapidamente sviluppate, magari...
Pulizia della Casa

Come risolvere il problema della cimici verdi in casa

Le cimici verdi sono dei parassiti che vivono principalmente nel giardino, ed in particolare in zone adibite all'orto. Se tuttavia non si adottano particolari accorgimenti, c'è il rischio di ritrovarsele in casa, soprattutto se il giardino è adiacente...
Pulizia della Casa

Come prevenire il problema della muffa

La muffa è un fungo pluricellulare, si trova spesso sui cibi avariati, ma è anche utilizzata nella produzione di formaggi, come il gorgonzola, e di antibiotici; questo organismo si forma negli ambienti particolarmente umidi, soprattutto se non vengono...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme alimentari

Come vedremo nel corso di questa guida, le tarme alimentari sono piccoli insetti molto distruttivi, insetti che hanno l'abitudine di insediarsi nella dispensa del cibo, infestando gli alimenti. L'unico metodo per liberarsi di questi insetti, è innanzitutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.