Come eliminare il muschio dai muri

Tramite: O2O 16/07/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Quando si entra in una casa, la prima cosa che ci colpisce, non è lo sguardo d'insieme, ma il suo odore. Possiamo entrare in ambienti lindi e lucidi e non sentire quel buon odore di fresco pulito. L'origine di quest'odore fastidioso è da ricercare nella presenza subdola del muschio su alcuni muri. Alcuni appartamenti, soprattutto dopo l'inverno "accolgono" colonie di muschio. Si tratta di organismi vegetali che proliferano in ambienti umidi, come la cucina ed il bagno. Compaiono anche sui muri che confinano con l'esterno e spesso ciò produce condensa e quindi umidità. Anche la disposizione dei mobili, troppo addossati ai muri, contribuisce all'estensione del muschio. Ogni ambiente poco areato diventa il luogo adatto ad ospitare questo nemico del pulito. Ci sono diversi modi per eliminare il muschio dai muri. Questa brevissima guida vi illustra i più semplici ed efficaci.

29

Occorrente

  • Acqua depurata
  • Spruzzino
  • Spugna
  • Candeggina
  • Guanti di gomma
39

Ambienti dove si forma il muschio

I muri preferiti dal muschio sono tutte quelle pareti che subiscono maggiormente gli agenti atmosferici e la scarsa ventilazione. La cantina, il ripostiglio e la dispensa vengono attaccati per primi dal muschio. Il bagno e la cucina, specialmente nei periodi freddi ,sono perennemente umidi. Le camere da letto, purtroppo diventano il luogo più invivibile, perché il muschio sui muri si nasconde dietro ai mobili e dietro i grandi armadi. Queste stanze sono molto difficili da tenere molto pulite e quindi il muschio, unito alla polvere rischia di provocare o peggiorare eventuali allergie.

49

Individuazione delle zone coperte dal muschio

Il primo passo per eliminare il muschio dai muri è quello di individuare le pareti da trattare. Le zone poste in alto si individuano molto facilmente. La scarsa illuminazione naturale della casa porta il muschio a presentarsi con quel tipico colore nero. Inizialmente compaiono delle chiazze tondeggianti, dei piccoli puntini. Successivamente aumentano di numero e di estensione, fino a coprire grandi aree. Dopo aver controllato nelle parti nascoste dei muri, iniziamo la loro pulizia. Copriamo con grandi teli l'arredamento, i letti e gli oggetti più delicati. Liberiamo la stanza da tutto quello che si può spostare con facilità. Ove possibile, spostiamo gli armadi ed i mobili ingombranti.

Continua la lettura
59

Pulizia dei muri con acqua

Per eliminare efficacemente ed a lungo il muschio dai muri occorre attrezzarsi con occhiali protettivi, una mascherina, guanti di gomma molto resistenti, abiti da lavoro e spugne. È sbagliatissimo spolverare il muschio. Ricordiamo che è un organismo vivente che una volta spostato da un punto in un altro, si riproduce nuovamente con le condizioni favorevoli. Se il muro è particolarmente "nero" utilizziamo dell'acqua sterile o bollita posta in una bacinella da disinfettare alla fine della pulizia. Bagniamo senza strizzare molto la spugna e passiamola sui muri con un movimento dall'alto verso il basso. Sciacquiamo frequentemente la spugna e cambiamo spesso l'acqua. Spesso è sufficiente questo passaggio per eliminare quell'antiestetico colore nero dai muri.

69

Trattamento dei muri con il cloro

Il trattamento per eliminare a lungo il muschio dai muri è semplice, duraturo, ma un po' fastidioso. Si tratta di utilizzare prodotti chimici a base di cloro, come la comune candeggina. Prima di trattare i muri dobbiamo essere sicuri che non ci siano persone ed in particolar modo bambini nelle vicinanze. L'ideale sarebbe lavorare in casa, da soli. Questo accorgimento serve per impedire schizzi di prodotto su qualcuno e di inalare sostanze inizialmente molto sgradevoli, nauseabonde e tossiche. Dopo aver riempito uno spruzzino con acqua e candeggina nella misura di un terzo di prodotto ed due terzi di acqua sterile, provvediamo a spruzzare direttamente sui muri. Con l'aiuto di una scala, spruzziamo nelle zone alte e successivamente procediamo verso il basso. Con una spugna "accompagniamo" eventuali gocce che scendono verso il basso per ottenere un'asciugatura dei muri omogenea.

79

Trattamento dei muri senza cloro

Per eliminare il muschio dai muri, possiamo utilizzare prodotti specifici, senza cloro. Si trovano facilmente in ogni ferramenta. L'efficacia è minore, ma si lavora con meno disagio. Quando si trattano i muri con la candeggina o con prodotti similari, contenenti il cloro il disagio è enorme, per il cattivo odore. I prodotti senza cloro, invece, consentono l'utilizzo dei locali dopo pochissime ore dal loro impiego. In ogni caso, prima di utilizzare la stanza trattata per l'eliminazione del muschio dai muri, si consiglia una lunga areazione. Se passano 24 ore l'odore di candeggina sarà appena percepito. Pulire a lungo il pavimento e negli angoli dove potrebbe ristagnare il prodotto utilizzato.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Individuare la causa della proliferazione e cercare di porne rimedio
  • Proteggere mobili e arredi da eventuali schizzi di prodotto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare la condensa dai muri

Ecco una guida, molto utile, semplice ma veramente efficace, mediante il cui aiuto, poter essere in grado d'imparare e mettere in pratica, il modo per eliminare la condensa dai muri. Cercheremo di eseguire tutta quest'operazione, grazie al classico metodo...
Pulizia della Casa

Come eliminare la fuliggine dai muri

Possedere il camino in casa è un ambizione di molti. Tale desiderio non è una prerogativa prettamente femminile, sono infatti tanti gli uomini che vedono nel caminetto un accessorio essenziale per rendere un ambiente della casa più confortevole ed...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'umidità di risalita dai muri

L'umidità in risalita in genere è presente nelle pareti a causa dell'acqua che si trova nel sottosuolo o vicino alle pareti stesse, e che sale attraverso il tessuto del muro, sia esso in mattoni, blocchi o pietre. L'acqua viaggia verso l'alto a causa...
Pulizia della Casa

Come eliminare definitivamente la muffa da muri e mobili

Molte case, soprattutto quelle più datate, spesso hanno la pecca di essere umide, problema che provoca la formazione della muffa, un particolare tipo di fungo pluricellulare estremamente dannoso per l'organismo umano. Le spore rilasciate dalla muffa,...
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione del muschio

Il muschio è un'erba infestante che non è nociva per l'uomo ma lo può essere per le nostre piante in quanto assorbe il nutrimento delle stesse fino a farle essiccare del tutto. La sua formazione e distribuzione è a macchia d'olio in quanto lo possiamo...
Pulizia della Casa

Come pulire i muri dalla muffa

La muffa è un fungo di colore nero, grigio oppure bianco che in apparenza sembra polvere. Essa si crea per la presenza di umidità, che può essere provocata da un'infiltrazione oppure dalla condensazione del vapore acqueo. L'utilizzo di alcuni prodotti...
Pulizia della Casa

Come togliere la muffa dai muri

Spesso si presenta in modo subdolo e silente, con macchie nere o verdastre che iniziano a fare la propria comparsa fra le mattonelle che rivestono il bagno, sulle pareti bianche della cucina e in qualsiasi locale ad alto tasso di umidità: è così che...
Pulizia della Casa

Come contrastare la comparsa di muffa sui muri di casa

La muffa presente sui muri di casa rappresenta un grande problema per le abitazioni. Sono diversi i motivi per cui si presenta la muffa: umidità, errori domestici legati ad alcuni comportamenti sbagliati, mura coibentate male. Gli interventi, in ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.