Come eliminare i cattivi odori dalla lavastoviglie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Negli ultimi tempi, la lavastoviglie è un elettrodomestico che sta entrando prepotentemente nelle nostre abitazioni con molta frequenza. Essa serve a lavare (e può spesso anche asciugare) stoviglie, pentole e altri oggetti di piccole e grandi dimensioni usati a tavola. Una grande invenzione che ci viene in soccorso quando, per gli innumerevoli impegni di lavoro e familiari, non troviamo il tempo necessario da dedicare alla pulizia dei piatti. Spesso quando si utilizza la lavastoviglie, al termine di ogni lavaggio, rimangono sempre quei fastidiosi cattivi odori da eliminare e che ci costringono ad usarla quando non abbiamo più ospiti in casa. Allora come fare per ovviare a questo inconveniente? Lo saprete leggendo attentamente i passi esposti in questa utilissima guida.

27

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Limoni
  • Spruzzino
37

In questa guida voglio illustrarvi come eliminare questo problema senza spendere tanto, con ingredienti naturali che salvaguardano anche l'ambiente. In commercio ci sono diversi prodotti che servono a profumare la lavastoviglie ma possiamo anche usare i vecchi rimedi della nonna che non passano mai di moda e danno un ottimo risultato.

47

La prima cosa che dovrete fare è quella di prendere tutte le stoviglie e sgrassarle sotto il gettito dell'acqua (possibilmente calda) del rubinetto in modo tale da eliminare le prime incrostazioni e poi riporle nel vano stoviglie in modo ordinato, ognuna nel proprio spazio. Dopo aver fatto ciò, dovete prendere uno spruzzino e riempirlo con dell'aceto bianco, quindi tagliate un limone a metà e inserite il succo filtrato all'interno dello spruzzino. Spargete questo composto su tutte le stoviglie: l'aceto e il limone si comporteranno da sgrassanti e da assorbiodori (infatti molti detersivi per pulire i piatti sono a base di aceto o limone), eliminando tutti i cattivi odori così quando la lavastoviglie avrà finito il lavaggio risulteranno sgrassate, profumate e pulite e i cattivi odori saranno un brutto ricordo.

Continua la lettura
57

Con questo composto potete pulire anche l'interno dell'elettrodomestico: fatelo prima di inserire le stoviglie in modo tale che durante il lavaggio tutto il grasso accumulato nei precedenti lavaggi viene eliminato. Un consiglio importante che voglio darvi è quello di non gettare le scorze di limone che utilizzate per condire il pesce o per prepararvi una gustosissima limonata ma le potete conservare in frigorifero e, quando utilizzerete la lavastoviglie, prima di avviare il lavaggio, inseritele nel vano stoviglie o nel cestello e avviate normalmente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate fare un lavaggio periodico alla lavastoviglie per eliminare i residui di calcare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Cattivi odori della lavastoviglie: consigli per prevenirli

Se dalla nostra lavastoviglie spesso capita di percepire dei cattivi odori, è importante sapere che si possono eliminare e soprattutto prevenirli, se si adottano alcuni semplici ma funzionali interventi periodici. In sostanza si tratta di tenere sempre...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori di casa in modo naturale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della casa e, per essere più specifici, come avrete facilmente compreso tramite la lettura del titolo stesso che va ad accompagnare la guida, ora andremo a spiegarvi in modo molto semplice Come eliminare...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal lavandino

Capita spesso, a tutti coloro che non possiedono una lavastoviglie, di sentire dei cattivi odori provenienti dal lavandino, poiché, si è costretti a lavare i piatti e le posate nel lavandino. Gli odori che si percepiscono, sono odori molto fastidiosi...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Ogni giorno nel frigorifero delle nostre case transitano moltissimi cibi di diversa natura, che pur essendo di nostro gradimento, lasciano cattivi odori. Molti alimenti di ogni genere si conservano alla perfezione nel frigorifero e sarebbe un vero peccato...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori in cucina

Quante volte, sicuramente, vi sarà capitato di entrare in cucina e di avvertire dei cattivi odori, che spesso si rivelano poco piacevoli da sopportare? Non temete, esiste un rimedio anche per questo. Nella seguente guida troverete pratici consigli su...
Pulizia della Casa

Come eliminare odori cattivi da tappeto

Se in casa abbiamo dei tappeti che si sono sporcati ed emanano anche dei cattivi odori, possiamo intervenire utilizzando tecniche e prodotti adeguati; infatti, spesso capita che alcuni sono particolarmente intensi e difficili da eliminare, come ad esempio...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai tappeti

Più o meno tutti possiedono in casa qualche tappeto. Il tappeto è un complemento d'arredo molto importante, arricchisce e completa ogni stanza. Naturalmente come ogni tipo di arredo e complemento d'arredo ha bisogno di cure per mantenersi più a lungo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.