Come eliminare i cattivi odori dal microonde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per mantenere sempre in perfetto stato la nostra cucina, è fondamentale che questa venga pulita costantemente e con degli appositi prodotti che non rovinino le superfici su cui li andremo ad applicare. Se non sappiamo come fare e quali prodotti utilizzare per pulire correttamente la nostra cucina e tutti gli elettrodomestici di cui è composta, non dovremo fare altro che provare a ricercare su internet, una guida che ci illustri come eseguire correttamente questo tipo di pulizie, evitandoci l'uso di prodotti che potrebbero rovinare le superfici oppure dannosi per la nostra salute. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eliminare correttamente i cattivi odori dal nostro forno a microonde.

26

Occorrente

  • Piatto
  • acqua
  • aceto concentrato o bianco
  • un limone
  • un panno pulito
36

Puliamo il forno a microonde dai residui di cibo, come facciamo abitualmente dopo l'uso dello stesso. Il forno a microonde serve per cuocere del cibo, di conseguenza per pulirlo, occorre usare detergenti e rimedi naturali, che non devono contaminare ciò che andremo a riscaldare o cuocere, in seguito alla pulizia dello stesso. Prendiamo uno di quei piatti che usiamo abitualmente per riscaldare il cibo nel microonde, riempiamolo fino alla sua metà con dell'acqua e dell'aceto concentrato o aceto bianco.

46

Spremiamo un limone e versiamone il succo all'interno del piatto con l'acqua e l'aceto. In alternativa potremo mettere un limone tagliato a metà nel piatto. Ora accendiamo il microonde e lasciamolo acceso per circa 3/4 minuti, finché il liquido contenuto all'interno del piatto non diventi bollente e di conseguenza sprigioni del vapore acqueo. Lasciamo il forno chiuso per circa 20 minuti.

Continua la lettura
56

Trascorsi i minuti indicati, il fresco vapore sprigionato dall'acqua con aceto e limone, avrà eliminato ogni traccia di cattivo odore dal nostro microonde. Asciughiamo l'umidità dal forno con l'aiuto di un panno in spugna e ammiriamo il risultato: un forno a microonde pulito e fresco, senza più quei fastidiosi odori che prima lo impregnavano. Un metodo facile, economico, veloce e sicuro per affrontare il problema dei cattivi odori in cucina ed in particolare del forno a microonde, un elettrodomestico davvero utilissimo. Inoltre seguendo tutte le indicazioni riportate in precedenza, potremo ottenere il risultato voluto utilizzando soltanto ingredienti naturali e facilmente reperibili in qualsiasi negozio di alimentari. La corretta pulizia degli elettrodomestici che si usano in cucina è davvero fondamentale per la nostra salute e per quella di chi ci sta intorno, per questo bisogna igienizzarli e pulirli ogni volta che li adoperiamo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulire il forno a microonde ad ogni utilizzo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di bruciato dal forno a microonde

Il forno a microonde è uno degli elettrodomestici più utili in una cucina, permette di riscaldare cibi in pochi secondi, di scongelare e di cucinare, il tutto risparmiando una grande quantità di tempo ed energia elettrica. Ma se dovesse accadere di...
Pulizia della Casa

Come pulire il microonde

Il microonde è un elettrodomestico presente ormai in tutte le case, sia per la sua rapidità nel cucinare gli alimenti e sia perché oramai la frenetica vita lavorativa ci impone dei ritmi che ci impediscono di avere il tempo necessario per cucinare...
Arredamento

5 soluzioni utili in cucina

Gli imprevisti e gli errori in cucina sono purtroppo all'ordine del giorno. Se a questo aggiungete anche poca esperienza e spazi angusti i risultati possono essere davvero disastrosi. Spesso, però, a grandi problemi rispondono rimedi semplici e facilissimi...
Economia Domestica

Contenitori da non mettere nel microonde

Il forno a microonde si colloca in cima alla classifica degli elettrodomestici per la sua comodità. Il microonde scongela, riscalda e cuoce. Queste funzioni lo rendono un elettrodomestico indispensabile. Molti desiderano il microonde ma pochi ne conoscono...
Pulizia della Casa

Come utilizzare i contenitori nel microonde

Tra gli elettrodomestici più innovativi, negli ultimi tempi, si è sempre più diffuso l'uso del microonde. Questo piccolo formo viene utilizzato sia per quanto riguarda la cottura dei cibi e sia per quanto riguarda il loro riscaldamento e il loro scongelamento....
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di bruciato dal forno a microonde

A chi di voi non è mai capitato di distrarsi un attimo e di lasciare bruciacchiare un pasto all'interno del forno a microonde? Può capitare infatti di lasciare troppo a lungo una pietanza all'interno del forno a microonde e di bruciarla completamente,...
Economia Domestica

Forno a microonde: come sceglierlo

Gli elettrodomestici sono ormai essenziali nella vita di ogni giorno, ci aiutano a svolgere compiti altrimenti lunghi e complessi con semplici gesti. Fra quelli da cucina, uno dei più utili è certamente il forno a microonde. Ormai è considerato da...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare odori cattivi da tappeto

I tappeti sono un importante elemento di arredo della casa: la rendono più calda e confortevole e la decorano in modo piacevole. Tuttavia la loro manutenzione è un po' faticosa, specialmente se i tappeti sono a pelo lungo. In questa guida vi offro alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.