Come eliminare i cattivi odori da un piccolo appartamento

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere sempre una casa pulita, accogliente e soprattutto profumata, è il sogno di molte donne o di chi ama la propria abitazione. Molte volte però in un ambiente piccolo, come un appartamento o un monolocale, quando si tratta di cattivi odori, il problema è maggiore in quanto si propagano in tutto l'ambiente con la conseguenza di aumentare il nostro disagio e quello dei nostri ospiti. In questa guida, quindi, vedremo come fare per riuscire ad eliminare correttamente i cattivi odori da un piccolo appartamento.

26

Occorrente

  • il succo di 1 limone
  • bicarbonato di sodio
  • olio essenziale di lavanda
  • buccia grattugiata di un limone
  • ventilatore
  • piante da appartamento
36

La prima cosa da fare per avere un'aria pulita è quella di aprire una o due finestre che ci permetterà di eliminare la maggior parte degli odori in pochi minuti. Ma se il tempo non lo permette, potremo sempre utilizzare il caro e vecchio ventilatore che in questo caso non ci servirà per rinfrescare l'ambiente, ma sarà un alleato contro gli odori sgradevoli in quanto farà circolare l'aria in pochissimo tempo. Un'altra buona idea è quella di procuraci delle piante da appartamento che miglioreranno in modo significativo la qualità dell'aria della nostra casa e, molte di esse sono degli ottimi cattura odori come ad esempio la felce di Boston, l'edera o l'anturio.

46

Il problema del cattivo odore non è solo una cosa imbarazzante, ma potrebbe causare allergie o altri sintomi al livello respiratorio, quindi il primo passo che dovremo fare sarà quello di trovarne la fonte, ovvero il luogo dove iniziano a formarsi questi odori sgradevoli. Se provengono dagli scarichi delle tubature, allora per eliminarli potremo facilmente mettere in ognuno di essi un po' di succo di limone appena spremuto, lasciare agire per mezz'ora e poi risciacquare con acqua calda, vedremo che già dalla prima volta che effettueremo questa operazione, avremo dei risultati soddisfacenti.

Continua la lettura
56

Se invece il motivo del cattivo odore deriva dalla spazzatura, allora il rimedio sarà quello di mettere sul fondo della pattumiera sotto il sacchetto un po' di bicarbonato e, per avere un risultato ancora migliore, potremo prendere una ciotolina, unire bicarbonato e buccia grattugiata di un limone e lasciare in cucina. In questo modo mentre prepareremo la cena o il pranzo, verranno catturati tutti gli odori lasciando un buon profumo di limone. Anche l'olio essenziale di lavanda è un ottimo rimedio per prevenire i cattivi odori e ci basterà qualche goccia messa su un batuffolo di cotone e infilata nell'aspirapolvere, per ricavare un profumo rilassante per la nostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori di casa in modo naturale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della casa e, per essere più specifici, come avrete facilmente compreso tramite la lettura del titolo stesso che va ad accompagnare la guida, ora andremo a spiegarvi in modo molto semplice Come eliminare...
Pulizia della Casa

Come eliminare odori cattivi da tappeto

Se in casa abbiamo dei tappeti che si sono sporcati ed emanano anche dei cattivi odori, possiamo intervenire utilizzando tecniche e prodotti adeguati; infatti, spesso capita che alcuni sono particolarmente intensi e difficili da eliminare, come ad esempio...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal lavandino

Molto spesso capita che dal lavandino provengono dei cattivi odori fastidiosi e nauseanti a causa di residui di sporcizia o di scarti di cibo che si addensano nel sifone. In commercio esistono molti prodotti specifici ma si tratta nella maggior parte...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai tappeti

Più o meno tutti possiedono in casa qualche tappeto. Il tappeto è un complemento d'arredo molto importante, arricchisce e completa ogni stanza. Naturalmente come ogni tipo di arredo e complemento d'arredo ha bisogno di cure per mantenersi più a lungo...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla casa

Una delle cose più fastidiose in una casa è sicuramente il cattivo odore, soprattutto se ci vivono animali, se si fuma o quando si cucinano certi cibi. Un trucco efficace è quello di accendere una candela profumata, ma vediamo in questa guida alcuni...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori nel bagno

La stanza da bagno è il regno della pulizia e dell'igiene per antonomasia! Mantenerlo quindi sempre in perfetto ordine e igienicamente impeccabile dovrebbe essere un vero e proprio must. Talvolta però il nostro bagno può essere "vittima" di odori sgradevoli....
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori

Il frigorifero e il freezer rappresentano i luoghi per eccellenza, adibiti alla conservazione del cibo. Tutti noi ci rifiuteremmo di utilizzare alimenti conservati in luoghi sporchi o maleodoranti: per questo motivo anche il frigorifero necessita delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.