Come eliminare gli odori dal frigorifero

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A volte è facile dimenticare ciò che c'è all'interno del vostro frigorifero e per quanto tempo vi rimane lì fino a quando aprite lo sportello e incontrerete un odore molto sgradevole. Quando il cibo supera la sua accoglienza del soggiorno, si potrebbe riempire il frigorifero con un odore terribile. Gli alimenti che non sono andati a male potrebbero anche trasferire odori al vostro frigo. Anche se si rimuovessero gli elementi offensivi, l'odore potrebbe indugiare per settimane dopo. Ecco quindi come eliminare gli odori dal frigorifero.

25

Rimuovete la fonte dell'odore. Anche se si dà al frigorifero un ritocco, l'odore all'interno continua a tornare fino a sbarazzarsi della sua fonte. Scavate attraverso il vostro frigorifero e cercate eventuali elementi scaduti o avanzi che sono più di una settimana prima. Annusate ogni elemento; se ha un cattivo odore, buttate tutto fuori. Alcune voci non vanno male fino a settimane dopo la data di scadenza, ma non appena si nota un cattivo odore o muffa, è il momento di buttare fuori. Controllate il vostro cassetto dei prodotti per i frutti dimenticati e le verdure che sono marcite o trasformate in poltiglia. Alcune frutte e verdure perdono un liquido pungente quando diventano marce, quindi fate attenzione a non rovesciarle quando si rimuove il prodotto dal cassetto.

35

Se il vostro frigorifero è dotato di scaffali a prova di fuoriuscita, la maggior parte del liquido dovrebbero essere contenute in un cassetto, rendendo la pulizia relativamente facile. Se hai avuto un black-out che è durato più di quattro ore, potrebbe essere necessario eliminare la maggior parte degli elementi nel frigo. La carne, il pesce, la maggior parte dei prodotti lattiero-caseari e le uova che si sono tenute al di sopra di 40 gradi Fahrenheit per più di due ore sono da tenere sott'occhio. I formaggi a pasta dura e burro vanno bene per tenere a meno che non sviluppi un cattivo odore.

Continua la lettura
45

Pulite e disinfettate. Una volta che trovate la fonte, è il momento di rimuovere l'odore con esso. L'odore di cibo in decomposizione può permeare ogni pollice del vostro frigorifero, in particolare se un elemento è trapelato dalla confezione. I frigoriferi con un sacco di cassetti e ripiani danno odori e intrappolano detriti del cibo molti posti in cui nascondersi. Rimuovete tutto dalle voci frigorifero e ponete tutto in una borsa termica piena di ghiaccio. Estraete tutti gli scaffali con acqua calda e sapone. Seguite questa sanificazione con una miscela di 1 cucchiaio di candeggina e 1 litro di acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare gli odori dal frigorifero

A volte è facile dimenticare ciò che c'è all'interno del vostro frigorifero e per quanto tempo vi rimane lì fino a quando aprite lo sportello e incontrerete un odore molto sgradevole. Quando il cibo supera la sua accoglienza del soggiorno, si potrebbe...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal frigo

Il frigorifero è un elettrodomestico utilizzato per contenere e mantenere i cibi freschi senza farli avariare. Contenendo una grande varietà di cibi, ognuno dei quali ha un proprio odore, leggero o forte che sia, il tuo frigorifero finirà per emanare...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal freezer

La cucina, è uno degli ambienti più frequentati in tutte le famiglie del mondo, e di conseguenza, senza ombra di dubbio, deve allo stesso tempo essere uno dei luoghi più puliti nella nostra abitazione. A maggior ragione, il frigorifero, che come elettrodomestico...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cipolla dal frigorifero

In cucina si alternano continuamente vari odori; si passa da quelli molto gradevoli, come per esempio il buon profumo di una torta appena sfornata, a quelli decisamente sgradevoli. Tra questi ultimi non possiamo non pensare all'odore pungente della cipolla,...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli odori sgradevoli dagli ambienti chiusi

Un problema molto diffuso è quello di eliminare gli odori fastidiosi e sgradevoli che si formano all'interno degli ambienti chiusi. Questa guida si propone di fornire qualche semplice suggerimento a tal riguardo. Basterà seguire passo dopo passo le...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di pesce dal frigorifero

Tra i vari odori che gli alimenti possono diffondere nel frigorifero quello del pesce è uno dei più forti e difficili da rimuovere. Questo odore fastidioso non scaturisce da un'errata conservazione dell'alimento ma è frutto delle sue caratteristiche,...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori in cucina

Quante volte, sicuramente, vi sarà capitato di entrare in cucina e di avvertire dei cattivi odori, che spesso si rivelano poco piacevoli da sopportare? Non temete, esiste un rimedio anche per questo. Nella seguente guida troverete pratici consigli su...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori di casa in modo naturale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della casa e, per essere più specifici, come avrete facilmente compreso tramite la lettura del titolo stesso che va ad accompagnare la guida, ora andremo a spiegarvi in modo molto semplice Come eliminare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.