Come eliminare gli odori dagli indumenti di lana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La lana è una fibra naturale ottenuta dal vello della pecora, della capra, del coniglio e dei camelidi. Testimonianze archeologiche ne attestano l'impiego fin dalla Preistoria. Tessuto avvolgente e caldo, morbido ed elastico, è ideale per difendersi dal freddo dell'inverno. La particolare struttura delle fibre (costituite da cheratina rivestita esternamente da squame ed ondulazioni elastiche) ne accentua la termocoibenza e l'igroscopicità, la resistenza alle muffe ed ai batteri ma non alle tarme. Gli indumenti in lana, purtroppo, catturano i cattivi odori (sudore, umidità, vapori della cucina e quant'altro), assorbendoli rapidamente e non cedendoli. Per eliminarli bisogna procedere con trattamenti specifici. Un semplice lavaggio a mano non sempre è sufficiente. Inoltre, i detersivi reperibili in commercio sono spesso costosi e dannosi per l'ambiente. Ma ecco come procedere per eliminare in maniera naturale i cattivi odori dai capi in lana.

27

Occorrente

  • Bacinella
  • Acqua fredda
  • Succo di un limone
  • Bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di detersivo per i piatti
  • Sale grosso
  • Sapone di Marsiglia
  • Aceto bianco
  • Glicerina
37

Lavaggio con limone

La lana è un tessuto di straordinaria bellezza ma di altrettanta delicatezza, che richiede non poche attenzioni. La particolare struttura favorisce l'assorbimento dei cattivi odori. Il sapone o l'ammorbidente li mascherano solo temporaneamente. Per cui, per eliminare in maniera definitiva ogni traccia di sudore, muffa, smog e quant'altro, affidatevi a soluzioni casalinghe, assolutamente non inquinanti ed economiche. Provvedete con un lavaggio acidulo per mantenere la lana morbida e senza infeltrimenti. Versate in una bacinella dell'acqua tiepida, qualche goccia di detersivo per i piatti ed il succo di un limone oppure dell'aceto di mele. Lasciate in ammollo 30 minuti e girate di tanto in tanto senza strizzare. Risciacquate per eliminare l'acqua in eccesso.

47

Lavaggio con bicarbonato

Per eliminare i cattivi odori dai vostri preziosi indumenti in lana, utilizzate in alternativa al limone il bicarbonato di sodio ed il sale grosso. Di facile reperibilità, vanno versati in egual misura nell'acqua tiepida e mescolati. Immergete l'indumento e strofinate con delicatezza. Lasciate agire per 30 minuti circa e procedete con il risciacquo. Per ravvivare il tessuto in lana, potete utilizzare del sapone di Marsiglia liquido oppure dell'aceto bianco. Quest'ultimo elimina i residui di ammorbidente sedimentati tra le fibre, restituisce morbidezza e rilascia un buon profumo agli abiti. Evitate l'asciugatrice per i capi maleodoranti perché fisserebbe il cattivo odore. Con un pizzico di pazienza e tempestività i vostri vestiti in lana torneranno belli come prima, senza infeltrire.

Continua la lettura
57

Lavaggio con aceto

Per eliminare il cattivo odore dagli indumenti in lana agite tempestivamente, senza perdere troppo tempo. Per cui, evitate la sedimentazione nei tessuti di sudore, fumo di sigaretta, muffa, umidità, vapori della cucina e quant'altro. Non accumulate la biancheria sporca nell'apposito cestello. I vari odori potrebbero aumentare e rovinare i tessuti soprattutto quelli in lana. Procedete quindi con un lavaggio a mano delicato, aggiungendo 1/4 di bicchiere di aceto bianco oppure di mele. Al posto del classico ammorbidente, utilizzate invece una soluzione composta da acqua e glicerina (reperibile facilmente in farmacia). Risciacquate gli indumenti con dell'acqua corrente e premeteli con delicatezza. Procedete con l'asciugatura all'aria e la stiratura. Ricordate di proteggere i vostri capi in lana dalle tarme con dei sacchettini di lavanda, cannella, chiodi di garofano o arancia e cedro essiccati. Sono degli ottimi repellenti naturali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non immergete i capi in acqua calda.
  • L'eliminazione completa dei cattivi odori dipende sostanzialmente dalle condizioni del tessuto: in alcuni casi i risultati sono visibili già al primo lavaggio; in altri, dopo 3
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere i pelucchi dagli indumenti

I vestiti invecchiano, proprio come noi: perdono il loro bel colore acceso, possono bucarsi, smagliarsi, ecc. Un altro comune difetto dei vestiti vecchi, o mal tenuti, sono i famosi pelucchi degli indumenti. Cosa sono? Si tratta di piccole "pallini" o...
Pulizia della Casa

10 modi per rimuovere i pelucchi dagli indumenti

Quante volte vi sarà capitato di riempire i vostri cappotti di pelucchi di vario tipo, di polvere e di piccoli puntini bianchi difficili da rimuovere con le mani. Per non sembrare disordinati e per apparire sempre al meglio, è importante rimuovere i...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie di penna dagli indumenti

Togliere le macchie di penna dagli indumenti non è una procedura semplice. L’inchiostro penetra nelle fibre, rendendone complicata l’eliminazione. Come procedere? Niente paura! In questo tutorial, vi daremo degli utili consigli a riguardo. Il primo...
Pulizia della Casa

Come togliere l'inchiostro dagli indumenti e dalle mani

Al giorno d'oggi la scrittura manuale è stato soppiantata da quella effettuata al personal computer. Chi studia a scuola o all'università invece continua a scrivere e prendere appunti attraverso la penna. Quest'ultima attraverso l'inchiostro ci permette...
Pulizia della Casa

Lana: come eliminare l'odore di sudore

Esistono in commercio moltissimo prodotti che permettono di lavare i propri capi ed eliminare qualsiasi tipo di macchia e di alone. Le casalinghe però conoscono bene la difficoltà nel trattare capi delicati, come ad esempio quelli in lana, ed eliminare...
Pulizia della Casa

10 modi per eliminare cattivi odori dalla lavatrice

Per mantenere pulita la nostra casa non basta pulire tutte le superfici da sporco e polvere. In una casa spesso si sentono cattivi odori provenienti da alcuni elettrodomestici, come la lavatrice, oppure dagli scarichi di bagno e cucina. La soluzione per...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla casa

La presenza di cattivi odori in casa è sicuramente una delle cose più fastidiose soprattutto quando si ricevono ospiti.I cattivi odori che più comunemente si hanno in casa sono dovuti al fatto che spesso si fuma all'interno, si hanno animali oppure...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori di casa in modo naturale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della casa e, per essere più specifici, come avrete facilmente compreso tramite la lettura del titolo stesso che va ad accompagnare la guida, ora andremo a spiegarvi in modo molto semplice Come eliminare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.