Come eliminare gli odori dagli indumenti di lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lana è una tipologia di tessuto che rispetto agli altri tende ad assorbire maggiormente gli odori. D'altra parte è normale poiché rispetto al cotone è composto da molte più fibre. È naturale che questi indumenti abbiano bisogno di un trattamento diverso per eliminare gli odori: molte volte rimane impregnato l'odore di chiuso, del sudore o delle attività che si compiono durante la giornata come cucinare e il semplice lavaggio purtroppo non è sufficiente. Vediamo attraverso questa guida come poter eliminare gli odori da tali indumenti.

26

Occorrente

  • Limone, bicarbonato, sale grosso, sapone di Marsiglia, acqua fredda.
36

Gli odori

Bisogna considerare che i capi di lana si impregnano facilmente degli odori e sicuramente diventa molto antipatico quando dopo lavato ancora si sentono i cattivi odori. Il sudore, gli odori della cucina lo smog sono tutti agenti che causano cattivo odore sui propri indumenti e non se ne vanno via lavandoli normalmente. Esistono metodi non inquinanti e non particolarmente costosi che consentono di eliminare i cattivi odori, vediamo quali siano.

46

L'aceto bianco

Come alternativa all'aceto bianco, un rimedio naturale che profuma i capi maleodoranti è il limone. Ottimi risultati sono dati anche dal bicarbonato di sodio e il sale grosso che mescolati all'acqua e strofinati sul capo con delicatezza riescono a cancellare ogni traccia di odori fastidiosi. Una volta applicati gli ingredienti naturali, per profumare il tessuto in lana, è consigliabile lavarlo con delicatezza usando del semplicissimo sapone di Marsiglia. Evitate di usare l'asciugatrice per i capi maleodoranti perché fisserebbe il cattivo odore. Con un pizzico di pazienza e tempestività i vostri abiti in lana torneranno profumati come prima.

Continua la lettura
56

I tessuti delicati

Per eliminare ogni traccia di cattivo odore, la prima cosa che dovrete fare se ne avete la possibilità, è quella di agire in modo assolutamente tempestivo. Se si tratta di un odore di sudore che deriva dall'alone che si è formato sotto le ascelle, cercate di non far assorbire e sedimentare il sudore sul tessuto in lana, perché l'acidità del sudore potrebbe impregnarsi e l'odore potrebbe restare sedimentato. Se avete un cestello della biancheria sporca, non lasciate accumulare i capi all'interno per giorni, gli odori potrebbero aumentare e rovinare i tessuti delicati soprattutto quelli in lana. Armatevi dunque di una bacinella colma d'acqua, aggiungete un misurino di aceto bianco e mettete il capo in ammollo per 30 minuti prima di passare al lavaggio in lavatrice o a mano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non immergete i capi in acqua calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come levare le macchie di sudore dai vestiti

Un problema che assale molte donne alle prese con il bucato, è sicuramente quello rappresentato dal rimuovere tutte le indesiderate macchie di sudore presenti nei vestiti. Questo problema è particolarmente accentuato durante il periodo estivo, proprio...
Pulizia della Casa

5 modi per rimuovere aloni di sudore

D'inverno o d'estate, quando l'aria si fa calda e si corre da un posto all'altro, spesso si inizia a sudare abbondantemente e sotto i vestiti compaiono antiestetiche macchie scure. Soprattutto sotto le ascelle, sulle camicie bianche, due grandi aloni...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sudore dal lino

Molto spesso capita che su della stoffa pregiata come ad esempio il lino, si creano delle macchie che poi è difficile rimuovere. Il sudore è senza alcun dubbio il nemico numero uno di lenzuola e camicie, per cui bisogna trovare la soluzione migliore...
Pulizia della Casa

Come nascondere gli aloni di sudore sui vestiti

Quando la camicia bianca inizia ad ingiallirsi intorno al collo o sotto le braccia, la causa è sicuramente il sudore, il quale può lasciare delle tracce particolarmente resistenti. L'eliminazione di tali aloni antiestetici permanenti talvolta si rivela...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di sudore dagli abiti

Vestirsi bene è sicuramente molto importante, ma non basta per avere un buon aspetto. Oltre a ciò, infatti, occorre che il proprio odore sia il meno pesante possibile, specie se si lavora in ufficio. Tuttavia, anche quando si è a casa, non si può...
Pulizia della Casa

10 consigli per rimuovere gli aloni di sudore

Come tutti vi sarete sicuramente accorti, il sudore molto spesso, può causare delle macchie che possono diventare evidenti soprattutto sui tessuti di colore bianco. Per rimediare a questi di sudore, molto spesso è necessario ricorrere a dei prodotti...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sudore dai tessuti acrilici

Se abbiamo dei tessuti realizzati con fibre acriliche oltre che attenerci alle istruzioni riportate sulle etichette che riguardano principalmente il lavaggio e la stiratura, è importante sapere quali prodotti usare per togliere ad esempio le macchie...
Pulizia della Casa

Come rimuovere gli aloni di sudore

Il sudore è un grande nemico per tutti i nostri vestiti, soprattutto per quelli bianchi, che spesso diventano inutilizzabili a causa di quei fastidiosi aloni gialli che con i normali lavaggi non vanno via. Le macchie di sudore sugli indumenti sono infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.