Come eliminare gli aloni di fumo dalle pareti

Tramite: O2O 03/08/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo darvi una mano a capire bene come è possibile eliminare gli aloni di fumo dalle pareti. Può infatti accadere che sui muri si depositi della nicotina, facendo così creare degli antiestetici aloni di fumo, che sono davvero brutti da vedere. Questo può succedere, in particolar modo, nei periodi più freddi dell'anno, quando si tende a fumare più in casa che sul balcone, a causa del freddo. Si sa che il fumo, oltre ad essere altamente nocivo per la nostra salute, con il passare del tempo, riporta anche delle conseguenze estetiche molto brutte sulle pareti della stanza. Ecco perché abbiamo pensato di creare una guida che ci faccia capire in che modo è possibile eliminarle, con il classico metodo del fai da te, che in questo periodo di forte crisi economica, va sempre più che bene.

27

Occorrente

  • bicarbonato
  • vernice
  • carta vetrata
  • spruzzatore
  • carta di giornale
  • guanti
37

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di prendere un pezzo di carta vetrata e passarla sulla macchia o sull'alone: in questo modo vedremo che la stessa macchia di fumo, inizierà a perdere la sua consistenza e a sparire. A parte dobbiamo mettere a bollire dell'acqua in un pentolino e prima che inizi a bollire del tutto, inseriamo al suo interno almeno tre cucchiai di polvere di bicarbonato di sodio: mescoliamo per bene il tutto, in modo che questo si sciolga e si crei una sorta di crema. Il bicarbonato di sodio è un valido aiuto contro le macchie ed anche contro funghi e batteri.

47

A questo punto, prendiamo una bacinella e versiamoci al suo interno l'acqua con il bicarbonato quando è ancora molto calda. Subito dopo, prendiamo della vernice, che deve essere uguale al colore della parete e versiamone qualche goccia nella bacinella, mescoliamo per bene, fino a quando il liquido prenderà il colore desiderato. Ora immergiamoci della carta, sarebbe consigliabile utilizzare della carta dura, che non si scioglie a contatto con l'acqua, attendiamo almeno 10 minuti, estraiamo la carta senza accartocciarla e mettiamola sulla parete da pitturare.

Continua la lettura
57

Spingiamo con molta forza la carta sulla parte interessata per almeno una mezz'ora: in questo modo il bicarbonato, che è presente al suo interno, scioglierà la macchia di fumo. Togliamo la carta dal muro e facciamo asciugare completamente, magari aprendo le finestre per un paio d'ore. Nel frattempo, prendiamo della carta sottile, poggiamola sulla parte che abbiamo trattato e con uno spruzzino, vaporizziamo sopra dell'acqua; attendiamo giusto un paio d'ore e poi stacchiamo la carta dalla parete: nel caso la parte trattata fosse ancora umida, possiamo servirci anche di un phon per capelli per asciugarla meglio.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di fumo da una stanza

Uno degli odori più sgradevoli e fastidiosi, soprattutto quando si presenta all'interno di una casa, è sicuramente quello del fumo prodotto dalle sigarette: questo, infatti, riesce ad attaccarsi a tutte le superfici e persiste negli ambienti per moltissimo...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli aloni dai vetri

Vetri pieni di aloni e sporchi balzano subito agli occhi e creano un'immagine poco curata della vostra abitazione. Detergere superfici delicate come i vetri non è facile come si potrebbe credere: per evitare che restino macchie o aloni, occorre utilizzare...
Pulizia della Casa

Come eliminare l’odore di fumo dalla casa

L'odore di fumo è uno dei principali nemici non solo di molte persone che lo tollerano poco, ma anche di ambienti, superfici e tessuti. Infatti oltre ad essere sgradevole, è molto difficile da eliminare e li impregna con una nota stantia forte e persistente....
Pulizia della Casa

Come eliminare la puzza di fumo

La puzza di fumo è molto fastidiosa, specie se si tratta di quella generata da sigarette, camino a legna o a bioetanolo (alcool), e da cibi cotti alla piastra come carne e pesce. Quando capita che nella vostra casa rimane imprigionato del fumo, si possono...
Pulizia della Casa

5 consigli per eliminare l'odore di fumo da casa

Sempre più gente ha il vizio del fumo, nonostante i prezzi sempre in salita, il mercato delle sigarette e dei sigari non smette di esistere. Fumare nei luoghi pubblici è ormai impossibile, invece all'aria aperta ed in casa si possono consumare quante...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di fumo dalle mani

Uno dei problemi estetici più evidenti ed imbarazzanti di alcuni fumatori è quello delle innaturali macchie gialle a volte addirittura marroni, che rimangono sulla pelle delle dita. Il problema causato dalla nicotina si accentua per coloro che consumano...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dalle pareti

Le muffe, sono funghi che si riproducono tramite spore e se vengono inalate possono causare allergie molto forti, e nei casi più gravi rilasciano delle tossine che formano lesioni ed infiammazioni proprio nei polmoni. A tal proposito, la muffa sulle...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto

La guida che svilupperemo nei quattro passi che comporranno il nostro ragionamento, si occuperà di muffa. Entrando più nel dettaglio di questo argomento, ora andremo a spiegarvi come riuscire a eliminare la muffa che si forma sulle pareti o sul soffitto....